La Grande Orchestra di Fiati ‘Gioacchino Ligonzo’ a ‘Suoni di Passione’

Quest’anno protagonista sarà la tradizione della Settimana Santa in provincia di Bari

 

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Foto tratta dal diario di Facebook di Grande Orchestra di Fiati G. Ligonzo- Città di Conversano

Sorrento – Giunge alla terza edizione ‘Suoni di Passione’ e quest’anno protagonista sarà la tradizione della Settimana Santa in provincia di Bari con la Grande Orchestra di Fiati ‘Gioacchino Ligonzo’, Città di Conversano.

Organizzata dall’associazione ‘Le Sfere’ in collaborazione con l’amministrazione comunale di Sorrento, questa manifestazione si inserisce nel programma di quelle organizzate dall’assessorato agli Eventi della cittadina costiera. Dopo gli incontri con la Lucania e la città di Taranto, in questa settimana che precede la Pasqua sarà di scena questa orchestra diretta dal Maestro Angelo Schirinzi che è uno dei più rinomati complessi bandistici del mezzogiorno d’Italia. Queste storiche ed eleganti divise hanno lasciato il segno in costiera grazie all’esecuzione dei loro pezzi con perfezione, sono state presenti in diverse occasioni negli scorsi anni anche al seguito delle processioni del Venerdì Santo a Sorrento ed a Sant’Agnello. Durante il concerto, eseguiranno alcune tra le marce funebri tipiche della tradizione barese ed alcune tra le tradizionali composizioni che accompagnano i cortei di incappucciati bianchi e neri durante il Venerdì Santo a Sorrento.

La storia parla che si fa risalire ai primi dell’Ottocento la creazione di un gruppo musicale a Conversano, sotto la direzione del maestro di Cappella Vitantonio Laporta, già in prima linea molti napoletani e volontariato nell’esercito di Napoleone, dove entra in contatto con le fanfare francesi. La banda diventa una vera istituzione nel 1886. Con il maestro Silvestro Fusco, la banda di Conversano arriva nel 1900 a 40 elementi, tutti molto preparati e con un budget annuo di 5.200 lire riconosciuto dal comune. Comincia poi l’era di Giuseppe Piantoni. La fama di direttore severo e compositore raffinato del maestro riminese supera i confini della Puglia e la banda di Conversano entra nella leggenda popolare. Gli succede il barese Gioacchino Ligonzo, altro grande interprete della tradizione bandistica pugliese.

Anche la cultura sarà al centro della manifestazione attraverso le immagini di alcuni dei più importanti riti penitenziali della settimana santa barese, commentate dall’architetto Mino Mincarone, presidente dell’associazione Festa, il cui scopo principale è la valorizzazione delle tradizioni socio culturali della Puglia.

Si potrà conoscere la tradizione dei riti della Settimana Santa che ci sono in quella zone della Terra di Bari

Sarà questo il modo per conoscere ed apprezzare meglio le tradizioni delle due realtà che, sebbene lontane geograficamente, sono legate a doppio filo dalla forte tradizione verso i sacri riti del triduo pasquale.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Pini Villa Fondi. ..in due si salvano dalla motosega

Rassegna Stampa AGORÀ Ricorderete il provvedimento d’urgenza con cui il Sindaco Vincenzo Iaccarino ordinò all’Ingegnere Graziano Maresca il taglio di ben…

16 Giu 2017 Campania Piano di Sorrento Redazione

Meta

Meta, morto in mare ed auto in fiamme

Un uomo è colto da malore mentre nella notte va in fuoco una 500    Meta – In poche ore due avvenimenti…

21 Giu 2017 Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Abbiamo il depuratore ma ancora c'è tanto da fare per…

di Raffaele Attardi La Grande Onda Tutte le carenze denunciate dalla nota inviata dal Comune di Vico alla regione Campania hanno…

15 Giu 2017 Vico Equense Redazione

Capri

Veronica Maya, balli e canti con Guido Lembo

Parentesi vacanziera prima del ritorno in Rai   Veronica Maya, balli e canti alla taverna Anema e Core di Capri. Prima di…

16 Giu 2017 Capri Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri: bagnate le scale della Piazzetta

La cittadina isolana imita Firenze per non far sedere i turisti per bivaccare   Capri – Ed anche la cittadina isolana imita…

14 Giu 2017 Capri Giuseppe Spasiano

Positano

Il Galeone di Amalfi cede in curva

Sull’Arno i costieri non tengono il ritmo dei genovesi    Redazione – Non ce l’ha fatta il Galeone amalfitano sull’Arno che cede…

18 Giu 2017 Positano / Costiera Amalfitana Giuseppe Spasiano

17 e 18 giugno Regata Repubbliche Marinare a Pisa

Ecco il programma completo   Pubblicato il programma completo della Regata delle Antiche Repubbliche Marinare che si volgerà a Pisa il 17…

16 Giu 2017 Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook