La Folgore Massa tiene testa alla capolista

La BCC Leverano si dimostra ostica ma i costieri rispondono bene

 

Redazione – La partita non era di quelle facili contro la capolista ma alla fine la Folgore Massa tiene testa alla BCC Leverano che si dimostra ostica ma i costieri rispondono bene nei momenti topici. Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Davanti ad un pubblico focoso la squadra del coach Nicola Esposito tenta di sbarrare la strada ad una squadra che fino ad oggi non ha perso neanche una partita.

Il concentrato e ben quadrato Levarano in gara non concede molto ai biancoverdi che sembrano essere alquanto sottotono perché dimostravano in qualche ricezione difensiva di non saper rispondere agli attacchi dei gialloblù che in primis vanno avanti per la loro strada. Che viene poi sbarrata da una Folgore che non ci sta a fare, ma fino ad un certo punto, da sparring partner e nonostante il rincorrere di qualche punto riesce a mettere la freccia dopo un bel testa a testa e ad impattare. Ma le rose non fioriscono perché Galasso ed Orefice sono i portabandiera dei salentini che non si scompongono specialmente con Serra che con cinque battute ace mette a soqquadro la retroguardia dei costieri che devono capitolare. E così faranno perché tutto l’organico conciso e deciso degli ospiti non da tregua specialmente con Laterza ed Orefice, ma Scialò, Miccio e Della Mura non mollano con una reazione veemente che però alla fine serve a poco.

Non è una Folgore ben concentrata quella che entra sul parquet del Palatigliana anche perché sente che è un incontro importante ma non decisivo per il prosieguo della stagione contro un avversario compatto ed ermetico. Le difficoltà in ricezione fanno si che il primo set vede gli ospiti battere un po’ cassa con Orefice e Galasso, ma poi i massesi non mollavano e con qualche ficcante palla ed innesto tenevano testa alla capolista. Ma dovevano cedere nel finale.

Il secondo parziale leggeva lo stesso copione: Levarano di qualche punto vanti con i peninsulari sottotono ma decisi a non mollare, Amitrano prendeva il posto di Ferrini e dava il suo bel contributo così come Ferenciac che mette a segno qualche ace. La gara resta ferma per qualche minuto per dei chiarimenti tra i due arbitri per una palla trattenuta da un leveranese che fa discutere non poco per la decisione del primo arbitro che la da buona agli ospiti. Ma il secondo fa la rettifica e poi il conciliabolo è a favore dei costieri. Si va avanti con un testa a testa, fino a quando la squadra del coach Esposito non mette la freccia con Scialò e vince il parziale. Quello che non accede nel successivo, ormai il copione è sempre lo stesso ma con una diversificazione, che a centro i gialloblù trovano il varco giusto per punire la squadra costiera che deve cedere il passo. Deserio è poco lucido ma non lo squalo Scialò che è decisivo nei momenti importanti, così come lo è Serra che con cinque ace da il terzo set alla squadra del coach Zecca.

La stessa sorte tocca a quello successivo, con Orecife e Laterza che fanno il bel tempo per la capolista che va avanti per la sua strada anche se la Folgore con qualche buona giocata sia in zona 2 che 4 e sulle ali del momentaneo entusiasmo, restava sempre attaccata. Miccio ed il muro di Della Mura dicevano che i biancoverdi erano vivi e lo testimoniava anche il fatto della reazione veemente che si aveva nel finale che poi dava la gara alla capolista.

Sabato va in trasferta a giocare il derby non facile contro la Normanna Aversa.

 

CAMPIONATO PALLAVOLO SERIE B/MASCHILE – GIRONE B – 9^ GIORNATA

SNAV FOLGORE MASSA – BCC LEVERANO   1-3

(19-25 25-21 16-25 19-25)

SNAV FOLGORE MASSA: Ferrini, Ferenciac, Cuccaro, Deserio, Denza (L1), Scialò, Aprea, Evangelista, Amitrano, Pontecorvo (L2), Miccio, Cormio. Della Mura.

Coach:  Nicola Esposito.

BCC LEVERANO: Sergio, Serra, Scrimieri, Orefice, Laterza, Galasso, Franco (L), Dimastrogiovanni (L), Savina, Francone, Miraglia, Cagnazzo G, Cagnazzo S.

Coach: Andrea Zecca.

1° Arbitro: Giovanna La Rocca (Latina).  2°Arbitro: Cosmo Costa (Isernia).

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Vallone Lavinola una risorsa del territorio

Rassegna stampa Si è svolto un convegno sul Vallone Lavinola.Riportiamo un passo dell'articolo di Gaetano Maresca Blogger La Riviera.…

23 Ott 2018 Piano di Sorrento Redazione

Meta

Parcheggi .Comune ricorre consiglio di Stato

Rassegna stampa META – PARCHEGGI CORSO ITALIA/ IL COMUNE NON CI STA E RICORRE AL CONSIGLIO DI STATO CONTRO LA…

16 Ott 2018 Meta Redazione

Vico Equense

Galleria di Seiano-Pozzano, chiusure notturne per lavori

Interventi di manutenzione sugli impianti tecnologici   Vico Equense – In un comunicato diramato dall’Anas ci saranno delle chiusure notturne della galleria…

20 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, Mezzogiorno d’Italia: invertire la rotta

Il convegno organizzato da Eurapromez sui temi dello sviluppo, del divario economico e sociale   Capri – Si svolgerà il convegno organizzato…

18 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Fai ‘i luoghi del cuore’: Villa Regina Giovanna e Cappella…

Due siti costieri in lizza nella speciale classifica dei luoghi da proteggere   Cappella di Santa Maria a…

18 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Cultura Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Malore a turista americana, al Costa d'Amalfi tamponata grave patologia

Nell’hotel ha ravvisato un malore ed è stato chiamato il 118   Una turista americana è giunta ieri sera in codice rosso…

19 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Cadavere sui sentieri di Scala, trovato morto escursionista francese [FOTO]

Un 60enne escursionista di nazionalità francese di cui si erano perse le tracce   La zona Il cadavere di…

14 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook