La Folgore Massa non molla e vince

In terra salentina i costieri non entrano molto in partita ma poi quando lo fanno non c’è per i galatinesi che si arrendono al tie break

L'immagine può contenere: 16 persone, persone che sorridono

Entusiasmo dopo la vittoria di Galatina

 Redazione – Non è stata una trasferta facile della Folgore Massa ma in terra salentina ci crede e vince.

I costieri non entrano molto in partita nei primi due set perché i locali sono ben registrati in difesa e con il muro, mentre nel secondo prese quasi le opportune soluzioni qualcosa di differente si vede all’orizzonte e poi quando entrano in partita non c’è per i galatinesi che si arrendono al tie break.

Una tra le più lunghe trasferte chilometriche che i massesi hanno dovuto affrontare, in un PalaPanico dove non c’era molto pubblico ma che era ‘caliente’. Con dei presupposti non facili da superare eppure si ci è riusciti, anche se il primo parziale ha visto i biancoverdi balbettare perché mister Esposito ha relegato in panchina Fantauzzo reduce dall’infortunio. Al posto scende sul parquet il giovane Cormio che fa quel che può ma la squadra peninsulare non ha la lucidità di avere una reazione efficace, la squadra di mister Stomeo chiude bene a muro ed in difesa prende tutto quello che può ed alla fine la Folgore resta folgorata per 25-18.

Qualcosa si vede di più quando si ritorna nel rettangolo di gioco, stavolta il mister costiero non può fare a meno di buttare nella mischia Fantauzzo che da il suo buon apporto così come il giovane Pontecorvo, al posto di un libero Denza che si rende molto falloso, ma si perde 25-23.

Il terzo parziale è quello di svolta: o si ci rimette in sesto o si cade nel burrone della sconfitta, ma la seconda ipotesi resta tale perché Fantauzzo ritrova la sua vena e da la carica al team biancoverde, che con Ferenciac e Casaro, danno pan per focaccia ai biancocelsti, la gara è avvincente e la Folgore ritorna in partita: 23-25.

L’Olimpia accusa il colpo ed il quarto set le è fatale perché non riesce a rintuzzare la verve dei costieri; Pontecorvo sale in cattedra e sembra essere un veterano per come si muove nelle varie zone del campo, in difesa chiude quasi l’impossibile ed i galatinesi soccombono per 15-25.

Il tie break dirà chi è la vincente di una gara avvincente, il set è giocato a viso aperto, con qualche bel botta e risposta, sia sotto rete che in difesa, l’equilibrio fa la parte del leone inizialmente, ma i vari Cuccaro, Casario e Deserio tolgono i vari desideri ai centrali biancocelesti. La concentrazione ma soprattutto la determinazione sono le armi costiere fatali ai pugliesi che capitolano per 11-15.

Una vittoria sofferta ed in rimonta che da un forte morale in vista del big match al Palatigliana che si giocherà sabato 12 dicembre con l’imbattuta capolista Gis Ottaviano, ci vorrà la migliore Folgore per folgorare i vesuviani.

CAMPIONATO PALLAVOLO 2018/19 – SERIE B/MASCHILE – GIRONE G –  11^ GIORNATA

EFFICIENZA ENERGIA GALATINA – SNAV FOLGORE MASSA  2-3

(25-18, 25-23, 23-25, 15-25, 11-15)

EFFICIENZA ENERGIA GALATINA: Musardo, Iaccarino, Durante, Bray, Rossetti, Calò, Persichino, De lorentis, Lotito, Zonno, Petrosino, Buracci, Pierri(L).  Coach: Giovanni Stomeo.

SNAV FOLGORE MASSA: Aprea, Casaro, Cuccaro, Deserio, Ferenciac, Cormio, Denza (L), Miccio, Della Mura, Fantauzzo, Pontecorvo, Gargiulo, Esposito.   Coach: Nicola Esposito

1° Arbitro: Marcello Rutigliano (Bari).   2° Arbitro: Giuseppe Mastronicola (Bari).

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Denuncia del calvario per le fisioterapie

A farla è Gigi Salvi, 47enne costretto sulla sedia a rotelle da una rara forma di amiotrofia, in un video…

24 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, riqualificazione delle facciate dei palazzi

Chi la effettuerà sarà esentato dal pagamento del canone di occupazione dei suoli e delle aree pubbliche (Cosap) Meta - Chi…

13 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Museo Mineralogico e Istituto ‘Porta’ uniti nel segno della scienza

Nella mattinata di studi, presentata anche la nuova vetrina museale “Le  geometrie della natura”   Vico Equense - Eccellenze scientifiche vicane e…

09 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Infartuato portato da Capri a Napoli in idroambulanza

Dopo l’indisponibilità dell’elicottero: corsa contro il tempo L’anziano colpito da infarto questo pomeriggio a Capri è stato trasferito in serata a…

21 Mar 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Villa Rosa ad Anacapri, conclusa la gara per affidamento lavori

Diventerà museo di Anna Maria Boniello   CAPRI - Si è conclusa la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori di recupero architettonico e…

11 Mar 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Escursione da Meta a Positano per Arola e Monte Comune

Domenica 24 Marzo 2019 Monti Lattari da Meta a Positano per Arola e Monte Comune (877m) Difficoltà: E DIRETTORE DI ESCURSIONE: MASSIMO CESARO 338…

19 Mar 2019 Campania Positano / Costiera Amalfitana Antonio Volpe

«Basta maxi bus in Costiera», sul web la sfida delle…

Una petizione per rendere vivibile la Costiera Amalfitana Di Mario Amodio   Una petizione per rendere vivibile la Costiera Amalfitana e porre un…

11 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook