La Costiera e il mondo dell’arte dicono addio a Mario Carotenuto

Ha concorso fortemente, come artista ma anche come intellettuale, a costruire l’identità della Costiera Amalfitana

 

E’ un giorno triste questo per la Costiera Amalfitana ma soprattutto per l’arte. Il cuore di Mario Carotenuto ha cessato di battere per sempre. Il celebre artista salernitano, nativo di Tramonti è spirato intorno alle 15 nella propria abitazione. Aveva 95 anni. Ha concorso fortemente, come artista ma anche come intellettuale, a costruire l’identità della Costiera Amalfitana.

Per settant’anni Carotenuto, pittore e ceramista sopraffino, ha ripreso la bellezza della natura, della sua terra e molti dei suoi abitanti. E dire soltanto il 12 ottobre scorso aveva presenziato alla sua ultima (è il caso di dirlo) mostra presso la sala San Tommaso del Quadriportico del Duomo di Salerno “Mario Carotenuto autoritratto degli anni Settanta”.

Il vernissage curato da Massimo Bignardi – dal 12 ottobre al 5 novembre – annovera quaranta autoritratti scelti tra quelli che l’artista ha realizzato, dagli anni sessanta ai novanta. Lo stesso Carotenuto ha definito questo periodo una “stagione magica”, ove la città si apriva a nuove energie, a nuove capacità immaginative, disegnando una scena di dialogo ove l’artista specchiava il suo volto, la sua personalità, la sua pittura. Intorno a questa mostra, idealmente ci sono tutti gli amici dell’artista, nato a Tramonti e legato profondamente non solo alla città di Salerno, ma a tutta la Costiera amalfitana, ripresa più volte nei suoi lavori.

Significativa è la sua esperienza annuale per realizzare ad ogni Natale il Presepe nella Sala San Lazzaro.

Al vernissage Carotenuto era apparso lucidissimo, intervenuto con un discorso a braccio, che mai lasciava presagire una fine improvvisa.

Da domattina e per tutta la giornata, la salma sarà esposta presso il Tempio di Pomona, nel cuore di Salerno. Il rito funebre giovedì 26 ottobre alle 11 e 30 nel Duomo di Salerno.

Disse di sè:”Sono un pittore figurativo, realista, un po’ nostalgico, non catalogabile in nessuna scuola. Sono un cane sciolto, senza padroni, un artista che crede ancora che la figura possa dire tutto e che ama i colori e i pennelli”.

Fonte il vescovado.it

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

I primi 40 anni di Donato Cellini

Una serata all’insegna di qualche sorpresa    Piano di Sorrento – Eppure ci è arrivato agli anta e sono i primi 40…

20 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Il Comune invita a Meta la turista inglese stuprata

Il sindaco Giuseppe Tito dice a chiare lettere di testimoniare solidarietà alla vittima difendendo l’onore del paese    Meta - Il Comune…

22 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

In manette due ladri di sigarette

Il duo segue l’auto del tabaccaio e nei pressi della tabaccheria gli rubano un pacco contenente 48 stecche di sigarette   Vico…

19 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

E' scomparsa Lucia del ristorante Aurora

Capri piange un'icona della tradizione gastronomica e della vocazione turistica isolana Non c'è vip, personaggio dello star system, della finanza e…

18 Giu 2018 Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Pakistano di 56 anni portava la cocaina a Capri

Arrestato dalla Polizia poco dopo essere sbarcato sul porto di Marina Grande Nell'ambito dei controlli per la prevenzione e la repressione…

16 Giu 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Amalfi abbraccia i suoi campioni

25 giugno festa in piazza per i vincitori della Regata delle Antiche Repubbliche Marinare A tre settimane dallo spettacolare successo del…

21 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

De Laurentiis torna nella "sua" Costiera

Domenica di relax per il presidente del Napoli   Da alcuni giorni sono iniziati i Mondiali e la Russia è diventata terra…

18 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook