La befana porta i carboni al Sorrento, ko a Gragnano

Una disattenzione del portiere Giordano su un retropassaggio che favorisce Sorriso decide il derby e costieri sempre più giù in classifica

L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto

Foto tratta dal diario di Facebook del Sorrento 1945

Redazione – La befana porta i carboni al Sorrento con il ko che rimedia a Gragnano, una disattenzione del portiere Giordano su un retropassaggio che favorisce Sorriso decide il sentito derby e costieri sempre più giù in classifica.

Una gara ostica e spigolosa, giocata con attenzione, con varie azioni finalizzate ma non concretizzate per il filo di lana da parte dei costieri: respinte dall’estremo gialloblù, palle larghe di un soffio ed una traversa colpita in pieno; il Gragnano tiene il pallino del gioco in mano ma dice presente due volte, la seconda è fatale per una disattenzione dei rossoneri.

Questa la sintesi del derby giocato al ‘San Michele’ dove i locali menano le danze in una gara con un inizio equilibrato ma senza farsi quasi mai vedere dalle parti di Giordano, ci prova all’8’solo Gassama ma la sua sfera va molto alta sulla traversa. Poi si può dire che la gara la fanno i rossoneri che creano ma non realizzano per il rotto della cuffia, in luce il neoacquisto Scarf che ‘scarfa’ (riscalda) i guantoni di Russo Va, in ben tre occasioni. Al 15’ mette in atto un diagonale mancino che viene respinto da Russo Va sul primo palo, mentre in un primo è pericoloso per ben tre volte: 30’ palla ancora respinta dell’estremo gialloblù e dopo di testa su un cross di Herrera mette sull’esterno della rete. La dea bendata ha bendato la porta difesa da Russo Va anche quando ci prova il panamense Herrera per due volte: 31’ dal limite e sfera larga di poco, 35’ con un tiro al controbalzo che termina fuori di un soffio.

Una ripresa in cui fanno notizia di più le sostituzioni e la disattenzione di Giordano con l’espulsione di De Rosa per un doppio giallo.

Nulla si può annotare sul taccuino e si arriva alla rete che decide la partita: 20’ disattenzione di Giordano su un retropassaggio di Russo Vi ma Sorriso capisce e lo anticipa e va in rete facilmente.

Mister Guarracino si gioca il tutto per tutto inserendo sia De Angelis che Chirullo ma il tutto non serve a nulla, poiché De Angelis ci prova per due volte: 26’ destro a giro su un corner e palla che sfiora l’incrocio dei pali, 45’ da posizione defilata sfera di destro che colpisce in pieno la traversa.

Certo che anche la bea è stata di più ancora bendata in questa ultima occasione facendo restare molto l’amaro in bocca anche per la classifica.

E domenica prossima al campo Italia sarà di scena l’Audace Cerignola, seconda in graduatoria.

 

CAMPIONATO SERIE D 2018/19 – GIRONE H – 18^ GIORNATA – 1^ RITORNO

SORRENTO-GRAGNANO 1-0
Goal:
20’st Sorriso

Gragnano (4-3-3): Russo Va; Padovano (46’st Procida), Chiariello, Martone, Elefante; La Monica, Cavaliere, Tascone; Qehajaj (1’st Ammendola), Gassama, Sorriso (31’st Achaval).

A disp: Buono, Grimaldi, Piscopo, Avitabile, Minale, Di Costanzo.  Allen: Rosario Campana.
Sorrento (3-5-2): Giordano; Russo Vi (20’st De Angelis), D’Alterio, Fusco (11’st Guarro); Todisco, Herrera, De Rosa, Vitale (35’st Bozzaotre), Scarf; Gargiulo, Figliolia  (11’st Chirullo).

A disp: Munao, De Martino, Rizzo, Masi, Paradiso.  Allen: Antonio Guarracino.
Arbitro: Frank Loic Nata Tchato (Aprilia).
Assistenti: Roberto D’Ascanio e Matteto Ticani di Roma 2.

Espulso: 29’st De Rosa (S) per doppio giallo.
Ammoniti: Martone (G); Scarf (S); Gassama (G), Vitale (S); Sorriso (G), Ammendola (G); Gargiulo (S), Russo Va (G).

Note: giornata variabile e fredda, 14°; erba sintetica sufficiente, spettatori 500 circa (60 circa da Sorrento).
Angoli: 3-5.  Recupero: 1′ pt, 5′ st.

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano, riscoprire il gusto di una volta al Book Cafe

Creato alla libreria Mondadori puntando sulla qualità dei prodotti con il supporto della lettura   Piano di Sorrento - Il Book Cafe…

10 Gen 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Torna ‘Meta Portoni Aperti’ tra le antiche dimore dei naviganti

Con visite guidate, concerti, mostre, conferenze, proiezioni multimediali, artigianato e zeppolata   Meta - "Meta Portoni Aperti" torna in penisola sorrentina dal 27…

25 Dic 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Federalberghi, meeting con gli studenti sul lavoro nel turismo

Al “De Gennaro” confronto sulle figure professionali del comparto turistico    Vico Equense - I vertici di Federalberghi Penisola Sorrentina hanno incontrato…

17 Gen 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Ancora caos nella sanità: sospesa la gara per l’affidamento del…

Era molto attesa dai cittadini di Capri e di Anacapri Non trova pace l’elisoccorso regionale: la gara per l’affidamento del servizio,…

10 Gen 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri, la Funicolare va in letargo

Chiusa per i lavori di manutenzione di Mariano Della Corte   CAPRI - Da oggi stop invernale della funicolare di Capri che si…

05 Gen 2019 Campania Capri Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Grande successo per 'O Potlacce vietrese

E le performance Uccello di fuoco, Cottura primitiva, Cravonfire e Ignis sacer   Vietri sul Mare - Successo per 'O Potlacce vietrese, che si…

19 Gen 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Multato per divieto sosta a Tramonti. Avvocato fa ricorso

E mostra ticket acquistato dopo. Rinviato a giudizio   Le contravvenzioni, si sa, vanno pagate. Ma c'è sempre qualcuno che preferirebbe evitare…

10 Gen 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook