La Befana porta al vittoria alla Folgore Massa

Qualche tentennamento e qualche distrazione non fermano i costieri contro i pugliesi

 

Sorrento – Alla ripresa del campionato dopo la pausa natalizia la Befana porta al vittoria alla Folgore Massa che ha qualche tentennamento e qualche distrazione che non la fermano contro i pugliesi. L'immagine può contenere: 2 persone

Un incontro che è stato alquanto equilibrato se non senza qualche emozione in qualche fase ben tirata e combattuta con dei ficcanti botta e risposta sia sotto rete che in difesa con le ricezioni, che se in qualche caso erano appannate erano sempre efficaci. E’ stata la gara dei due opposti: Scialò da parte dei massesi e l’ex Palmeri da parte dei cerignolesi, ma alla fine ha avuto ragione il primo che con delle folgoranti palle folgorava sia il muro che la difesa degli avversari che ben resistevano nei primi due parziali ma poi si scioglievano come neve al sole nel terzo.

Non è stata una Folgore eclatante anche perché questa era una gara che vedeva opposte due squadre che stando quasi a ridosso delle tre battistrada: Levarano, Normanna Aversa ed Ottaviano, volevano dare una ulteriore scossa in positivo alla loro classifica.

L’equilibrio è stato il leitmotiv dell’inizio di tutti i parziali, ma solo i primi lo hanno visto reggere quasi fino alla fine. Scialò subito si è messo in evidenza con qualche buona diagonale per assaggiare la retroguardia bianconera, che però ben reggeva facendo anche soprattutto leva con l’ex Palmeri. Quando la squadra costiera cercava di prendere il largo si deconcentrava e dava spazio ai pugliesi che ringraziavano senza battere ciglio, qualche errore anche in palleggio dava il suo apporto ed il gioco era fatto, ma la pipe di Ferrini quasi da fondo campo ed il muro di Scialò, nel finale erano fatali agli ospiti.

Ospiti che iniziavano con le vele al vento il secondo set facendo sudare ai costieri, che avevano un pauroso sbandamento, le proverbiali sette camice per rincorrerli, ma Della Mura, che sarà anche lui un protagonista vincente, è incontenibile con una veloce da dietro. L’equilibrio resiste, Scialò lo rompe con una palla da zona 2 che piega le mani del muro bianconero. La partita è giocata punto a punto, qualcuno regalato anche ai pugliesi che però devono ancora una volta soccombere sotto i colpi del duo terribile: Scialò-Della Mura.

Sembra che lo stesso copione lo si debba recitare anche nell’ultimo parziale ma non sarà così, perché dopo un 7-5, Ferenciac, oggi non molto visibile, ma buono il suo apporto, ed il solito martellatore Della Mura, così come Aprea mettono con i loro colpi il Cerignola con le spalle al muro. Anche se in copertura c’era qualche balbettamento da parte dei costieri, la palla inchiodata a terra dell’imprendibile Scialò da il via alla Folgore per folgorare definitivamente l’Udas che pian piano, senza avere alcuna vibrazione cede. Scialò non forza ma il suo ace è fatale, ormai gli ospiti alzano bandiera bianca ed alla fine con l’esordio del giovane Gargiulo è festa della Befana in casa della Folgore Massa.

CAMPIONATO PALLAVOLO SERIE B/MASCHILE – GIRONE B – 11^ GIORNATA

SNAV FOLGORE MASSA – UDAS VOLLEY CERIGNOLA   3-0

(25-22, 25-23; 25-15)

SNAV FOLGORE MASSA: Ferrini, Ferenciac, Cuccaro, Deserio, Denza (L1), Scialò, Aprea, Evangelista, Amitrano, Pontecorvo (L2), Miccio, Cormio. Della Mura.

Coach:  Nicola Esposito.

UDAS VOLLEY CERIGNOLA: Testagrossa, Zoccola, Palmieri, Lentini, Illuzzi, Durante,  Casciaro.  Coach: Ferraro.

1° Arbitro: Alessandro D’Argenio.  2°Arbitro: Fabio Morena.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Firenze : Mostra di arte Premio Brunelleschi.

Grande affluenza di pittori e di amanti delle arti a Firenze in occasione del Premio Brunelleschi che ha visto l'inaugurazione…

23 Gen 2018 Cultura Piano di Sorrento Adele

Meta

Cento anni compiuti all’insegna della Marina Militare

Festeggiato il contrammiraglio Sabino Laudadio e donata una targa dai vertici comunali   Meta – Ha compiuto cento anni il contrammiraglio Sabino…

22 Gen 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

‘Allah, San Gennaro e i tre kamikaze’ a Vico Equense

La presentazione del libro di Imperatore rientra nell’ambito della kermesse “L'incanto del Natale”    Vico Equense - La presentazione del libro di…

02 Gen 2018 Campania Cronache d'Italia Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Muri abusivi in villa a Capri

Denunciati proprietari e architetto di Anna Maria Boniello Continua l'operazione antiabusivismo dei Carabinieri della stazione di Capri, coordinati dal capitano Marco La…

21 Gen 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Alla scoperta della cerchia muraria di Sorrento

Operazione sulla conoscenza delle antiche mura di Sorrento   Sorrento - Continua l'operazione conoscenza sulle antiche mura in cui c’era la Sorrento…

18 Gen 2018 Campania Capri Cultura Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Tentano truffa ad Amalfi, turiste spagnole nei guai

  Due turiste spagnole in vacanza ad Amalfi sono state denunciate per tentata truffa ai danni del Comune. A smascherare il ragiro…

18 Gen 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Ecco i vincitori del concorso di ceramica Mare Mota Donne…

Con questa premiazione si è conclusa la quarta edizione    Vietri sul Mare - Si è conclusa con la premiazione, lunedì scorso,…

16 Gen 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook