Indiano trovato morto ai Colli di San Pietro

Si ipotizza che la causa sia stato l’abuso si alcol che nel centro cittadino non ha fatto un’altra vittima

 

 Piano di Sorrento – In poche ore l’abuso di alcol ha fatto quasi due vittime, una è stata trovata morta sopra i Colli di San Pietro in via Bosco, la strada adiacente all’hotel Nastro Azzurro e l’altra nel centro cittadino.

L’uomo di origini indiane, di 33 anni è stato trovato riverso a terra nella stradina che si diparte della vicina via Nastro Azzurro, ossia la promulgazione della SS 145 sorrentina, che si inerpica sulle colline costiere, ed il suo corpo senza vita. In primis non si è potuto essere identificarlo perché con se non  portava i documenti di riconoscimento, e quindi la sua identificazione è avvenuta tramite i riscontri di polizia giudiziaria.

Forse la causa del suo decesso sarebbe stato un edema polmonare, che consiste nella fuoriuscita di liquidi dal sistema capillare dei polmoni, con conseguente accumulo di acqua ed altre componenti plasmatiche nello spazio extravascolare, per cui dalle narici e dalla bocca dell’uomo è stata riscontrata della schiuma. Poiché sul suoi corpo non è stato riscontrato alcun segno di violenza.

Comunque il sostituto procuratore di Torre Annunziata, Silvio Pavia, ha disposto l’autopsia per accertare appunto da cosa sia stata causata la sua morte. In questo momento non ci sono indagati iscritti, ma i carabinieri della stazione di Piano di Sorrento, coordinati dal maresciallo Daniele De Marini, e comandati dal capitano Marco La Rovere, hanno interrogato il connazionale amico dell’uomo per sapere come ha passato le ultime ore il 33enne. Un uomo che in passato ha lavorato in un panificio a Meta e che era stato licenziato per il suo abuso di alcol, risiedeva in via Rota a Sorrento ma che era un senza fissa dimora.

L’alcol l’atra vittima, ma stavolta per fortuna è vivo, l’ha fatta nel pomeriggio del 4 gennaio in via delle Rose, nei pressi di una pompa di benzina, infatti l’uomo era riverso a terra e sembrava non muoversi. Ma poi gli infermieri del 118 lo hanno scosso un po’ e si è mosso, evidentemente la quantità di alcol ingerita era tale da farlo stare quasi collassato, e nel contempo sul luogo si sono recati anche gli agenti della Polizia Municipale. Senza non qualche difficoltà è stato adagiato sulla barella e caricato sull’ambulanza che lo ha portato in ospedale.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Firenze : Mostra di arte Premio Brunelleschi.

Grande affluenza di pittori e di amanti delle arti a Firenze in occasione del Premio Brunelleschi che ha visto l'inaugurazione…

23 Gen 2018 Cultura Piano di Sorrento Adele

Meta

Cento anni compiuti all’insegna della Marina Militare

Festeggiato il contrammiraglio Sabino Laudadio e donata una targa dai vertici comunali   Meta – Ha compiuto cento anni il contrammiraglio Sabino…

22 Gen 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

‘Allah, San Gennaro e i tre kamikaze’ a Vico Equense

La presentazione del libro di Imperatore rientra nell’ambito della kermesse “L'incanto del Natale”    Vico Equense - La presentazione del libro di…

02 Gen 2018 Campania Cronache d'Italia Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Muri abusivi in villa a Capri

Denunciati proprietari e architetto di Anna Maria Boniello Continua l'operazione antiabusivismo dei Carabinieri della stazione di Capri, coordinati dal capitano Marco La…

21 Gen 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Alla scoperta della cerchia muraria di Sorrento

Operazione sulla conoscenza delle antiche mura di Sorrento   Sorrento - Continua l'operazione conoscenza sulle antiche mura in cui c’era la Sorrento…

18 Gen 2018 Campania Capri Cultura Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Tentano truffa ad Amalfi, turiste spagnole nei guai

  Due turiste spagnole in vacanza ad Amalfi sono state denunciate per tentata truffa ai danni del Comune. A smascherare il ragiro…

18 Gen 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Ecco i vincitori del concorso di ceramica Mare Mota Donne…

Con questa premiazione si è conclusa la quarta edizione    Vietri sul Mare - Si è conclusa con la premiazione, lunedì scorso,…

16 Gen 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook