Il superyacht Andromeda nella rada di Sorrento

Al largo della costa delle sirene si gusta il caldo sole ed il mare

 L'immagine può contenere: oceano, cielo, spazio all'aperto, acqua e natura

Costiera sorrentina – È ritornato il superyacht Andromeda nella rada di Sorrento ed al largo della costa delle sirene si gusta il caldo sole ed il mare proveniente dall’isole Ponziane da cui era partito il 26 luglio.

Se ne sta lì come qualcuno che riposa godendosi le bellezze della costa sorrentina, sembra così essere questo superyacht dalla lunghezza di ben 107,4 metri e dalla larghezza di 18, dal colore grigio e con un elicottero pronto per le escursioni dei suoi proprietari verso la costa.

È stato il primo superyacht privato che è stato costruito presso nel cantiere navale norvegese Kleven e fu commissionato dall’imprenditore neozelandese Graeme Hart, e gli fu consegnato nel 2015 con il nome di Ulysses, poi nel 2017 cambiò proprietario.

Si era sparsa la voce che il nuovo proprietario fosse l’inventore di Facebook Mark Zuckerberg, ma la notizia è stata smentita, ad oggi non si sa chi lo sia.

Il sofisticato design esterno e l’ingegneria di questo lussuoso yacht sono opera di Marinteknik Verkstads, i suoi lussuosi interni sono stati progettati da H2 Yacht Design.

Foto tratta da image.yachtcharterfleet.com

La configurazione interna di Andromeda, batte bandiera delle Cayman, è stata progettata per ospitare comodamente fino a 30 ospiti durante la notte in 15 cabine, è composto da una suite principale, 4 cabine VIP e 10 cabine doppie. È anche in grado di trasportare fino a 22 membri dell’equipaggio per garantire una rilassante esperienza di yacht di lusso.

Il suo scafo è in acciaio dislocante ed ha una sovrastruttura in alluminio, con ponti in teak ed è stato costruito con le regole della società di classificazione Lloyds Register.

È alimentato da 2 motori diesel Caterpillar 2.230hp e azionato dai suoi azipodi, è in grado di raggiungere una velocità massima di 16 nodi e di navigare comodamente a 15 nodi, mentre i suoi serbatoi d’acqua immagazzinano circa 309.000 di acqua dolce.

E dispone inoltre di un elicottero Landing Pad, di piscina, di piattaforma di nuoto e di aria condizionata.

 

GISPA

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Aria Nuova, cambio di rotta su ambiente e turismo

Seconda passeggiata immersiva a Piano di Sorrento ed a cavallo del #FridayforFuture, la campagna mondiale di sensibilizzazione per l'ambiente    Piano di Sorrento…

16 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, riqualificazione delle facciate dei palazzi

Chi la effettuerà sarà esentato dal pagamento del canone di occupazione dei suoli e delle aree pubbliche (Cosap) Meta - Chi…

13 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Museo Mineralogico e Istituto ‘Porta’ uniti nel segno della scienza

Nella mattinata di studi, presentata anche la nuova vetrina museale “Le  geometrie della natura”   Vico Equense - Eccellenze scientifiche vicane e…

09 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Villa Rosa ad Anacapri, conclusa la gara per affidamento lavori

Diventerà museo di Anna Maria Boniello   CAPRI - Si è conclusa la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori di recupero architettonico e…

11 Mar 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Carnevale 2019 a fumetti a Capri

Il programma completo delle manifestazioni I fumetti: questo il tema dell’edizione 2019 del Carnevalissimo a Capri. Quattro giorni di eventi,…

01 Mar 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Escursione da Meta a Positano per Arola e Monte Comune

Domenica 24 Marzo 2019 Monti Lattari da Meta a Positano per Arola e Monte Comune (877m) Difficoltà: E DIRETTORE DI ESCURSIONE: MASSIMO CESARO 338…

19 Mar 2019 Campania Positano / Costiera Amalfitana Antonio Volpe

«Basta maxi bus in Costiera», sul web la sfida delle…

Una petizione per rendere vivibile la Costiera Amalfitana Di Mario Amodio   Una petizione per rendere vivibile la Costiera Amalfitana e porre un…

11 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook