Housing sociale, un pasticciaccio gaddiano?

Riceviamo e pubblichiamo dal Gruppo Consiliare Liberi & Uguali per Sant’Agnello
SAGRISTANI & CO: OLTRE AL DANNO PURE LA BEFFA

Continua la presa in giro dei cittadini.
L’ultima scusa che si sono inventati è che non si tratta di case popolari ma di case per il cui acquisto c’è bisogno di avere i soldi.
Pur di difendersi arrivano a rinnegare anche quanto è dichiarato a chiare lettere nella convenzione dell’HOUSING SOCIALE approvata in consiglio comunale che all’art. 2 stabilisce che le finalità del programma sono: “…incrementare, in risposta anche ai bisogni abitativi delle famiglie in condizioni di particolare disagio economico e sociale, il patrimonio di edilizia residenziale pubblica e privata…” CONTINUA…

CASE “IMPOPOLARI” A SANT’AGNELLO

Una vicenda partita male e finita peggio sulla quale abbiamo avuto sin dall’ inizio grosse perplessità.

Un’area oggetto di esproprio da parte della precedente amministrazione per la realizzazione delle case popolari direttamente a cura del Comune è stata poi inspiegabilmente affidata dall’amministrazione Sagristani ai privati ai quali viene garantita nell’operazione la proprietà di circa 10 appartamenti.

Nella prima stesura della convenzione approvata con delibera di C.C. n. 7 del 17/3/2016 si consente la partecipazione al bando anche a famiglie con oltre 60.000 euro l’anno di reddito lordo (altro che case popolari) ed addirittura vi era la previsione di assegnare gli alloggi secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda cioè A CHI SI SVEGLIAVA PRIMA LA MATTINA!!!

E’ questa a nostro avviso una delle cose gravi in questa vicenda fortemente voluta dal Sindaco Sagristani che oggi non può lavarsene le mani dicendo che era all’oscuro di tutto.

Ci sembra facile ma non corretto scaricare le colpe di tutto su un consigliere da cui ci si prende le distanze e che diventa l’unico capro espiatorio in una vicenda dove tanti altri ci hanno messo le mani.

Riteniamo che più che il singolo consigliere le dimissioni le debba dare l’intera amministrazione che con questa vicenda è giunta proprio al capolinea.

AGORA’: SCENA MUTA

Chi ha comprato il settimanale AGORA’ uscito ieri, ha avuto la sorpresa di non trovare le pagine dedicate abitualmente a Sant’Agnello. Una sola notizia in fondo a pag. 13, accorpata alla pagina di Meta, su un evento di body building patrocinato dal comune di Sant’Agnello.
Ogni giornale ha una sua linea editoriale e sceglie quali notizie pubblicare ma nel nostro caso siamo di fronte ad una situazione diversa.
Il portavoce del Sindaco di Sant’Agnello è il dott. Francesco Di Maio, già fondatore del settimanale Agorà e marito dell’attuale Direttrice di tale giornale, pagato 12000 euro l’anno con i soldi dei cittadini di SantAgnello.
Pur di non affrontare la storia dell’HOUSING SOCIALE, oggetto di un’inchiesta della Procura e che sta avendo risalto su giornali – Il Mattino, Metropolis – blog, social network, hanno cancellato completamente Sant’Agnello. La stessa cosa fu fatta con la storia delle mense scolastiche e relative truffe alimentari che ebbe risalto nazionale (servizi su Tg1, Tg2, Tg3, SKY tg etc).
Anche allora nessuna notizia su AGORA’.
Dove sta l’etica del giornalismo?! Dove stanno la “comunicazione e relazione dei cittadini ??!!”. La politica non si può fare utilizzando i soldi pubblici in questo modo!!. E poi ancora vi chiedete perchè non vogliono la diretta streaming del consiglio comunale ??

VERGOGNA!!!

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Festa del cioccolato, goloso weekend da leccarsi i baffi

Si svolgerà dal 23 al 25 febbraio in piazza Cota  e si può gustare del buon cioccolato artigianale   Piano di Sorrento…

17 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Luigi Celentano ed i numeri scritti su Facebook

Postati sul social un anno fa egli scrisse che essi avevano un significato   Foto tratta dal diario…

08 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Primo Piano Giuseppe Spasiano

Vico Equense

“Art Walk 2018”, Vico Equense c’è…

Sergio Buonocore: “Mi piace sperimentare”. La sua arte pittorica spazia dall’acquarello, all’uso dei colori acrilici e a olio   Vico Equense -…

07 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Abusivismo, a Capri i vertici dei carabinieri

Per fare il punto sulle attività di indagine di Anna Maria Boniello   CAPRI - Carabinieri in prima linea nella lotta all'abusivismo edilizio…

16 Feb 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

VIDEO - Ecco il ladro in azione nella chiesa di…

La parrocchia diffonde il filmato: aiutateci a scoprire chi è Il 7 febbraio scorso fece enorme scalpore il furto della statua…

13 Feb 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Giuseppe Spasiano

Positano

Una nuova mappa turistica per Amalfi

Il Consorzio degli albergatori premia le strutture di qualità Sette percorsi di visita che, oltre agli itinerari classici, propongono esperienze insolite…

17 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Gallerie Minori-Maiori e per Positano e Praiano: sottoscritte convenzioni tra…

Sottoscritte quest'oggi da Anas e Regione Campania tre importanti Convenzioni - per un importo complessivo pari a circa 19,4 milioni…

13 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook