Guardia Costiera: confiscate 10 tonnellate di prodotti illegali

Gli uomini della direzione della Campania hanno effettuato quasi un migliaio di ispezioni

 Immagine correlata

Redazione – Gli uomini della direzione della Guardia Costiera della Campania hanno effettuato quasi un migliaio di ispezioni fino alla notte di Natale ed alla fine hanno confiscato 10 tonnellate di prodotti illegali.

Come tutti gli anni, nel periodo che precede una delle feste più importanti che ci sono, aumentano i controlli contro i prodotti illegali, ma non solo, anche contro chi aumentava i prezzi, e l’attività degli uomini della Capitaneria è volta a garantire pescato sicuro in tavola a prezzi non maggiorati.

Questo è stato l’obiettivo perseguito dagli uomini dell’ammiraglio Arturo Faraone che si sono prodigati ad effettuare queste ispezioni in tutti i mercati ittici della regione nell’ambito dell’operazione Dirty Market, che portato al sequestro di ben oltre dieci tonnellate di prodotti freschi illegalmente detenuti (senza provenienza) e messi in commercio.

Sul mercato stavano per essere immessi lupini, vongole, cannolicchi, tartufi ed altri molluschi che stavano per essere venduti senza aver superato tutte le prove di genuinità richieste per essere immessi in commercio. Sono finiti sotto la lente di ingrandimento gli esercizi commerciali per la vendita all’ingrosso e al dettaglio dei prodotti ittici.

Così la Guardia Costiera campana ha mobilitato uomini e mezzi per raggiungere questo importante risultato e si continuerà su questa linea per ottenere l’obiettivo a tutti i costi di una tavola sicura. E vicino al sequestro effettuato sono state comminate anche delle sanzioni amministrative che ammontano a 525mila euro. Tutto questo è il risultato di un lavoro che gli uomini della capitaneria stanno mettendo in atto da mesi ed il sequestrare questi prodotti ittici, sono l’ultimo stadio in cui si percepisce che si stanno commettendo dei reati.

Ma anche in penisola sorrentina loro hanno rivolto il loro sguardo perché hanno dovuto contrastare quel fenomeno che ormai attanaglia le coste costiere: la pesca illecita dei datteri, ed il risultato che è avuto e che sono stati sequestrati ben 260 kg di molluschi.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Vallone Lavinola una risorsa del territorio

Rassegna stampa Si è svolto un convegno sul Vallone Lavinola.Riportiamo un passo dell'articolo di Gaetano Maresca Blogger La Riviera.…

23 Ott 2018 Piano di Sorrento Redazione

Meta

Parcheggi .Comune ricorre consiglio di Stato

Rassegna stampa META – PARCHEGGI CORSO ITALIA/ IL COMUNE NON CI STA E RICORRE AL CONSIGLIO DI STATO CONTRO LA…

16 Ott 2018 Meta Redazione

Vico Equense

Galleria di Seiano-Pozzano, chiusure notturne per lavori

Interventi di manutenzione sugli impianti tecnologici   Vico Equense – In un comunicato diramato dall’Anas ci saranno delle chiusure notturne della galleria…

20 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, Mezzogiorno d’Italia: invertire la rotta

Il convegno organizzato da Eurapromez sui temi dello sviluppo, del divario economico e sociale   Capri – Si svolgerà il convegno organizzato…

18 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Fai ‘i luoghi del cuore’: Villa Regina Giovanna e Cappella…

Due siti costieri in lizza nella speciale classifica dei luoghi da proteggere   Cappella di Santa Maria a…

18 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Cultura Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Malore a turista americana, al Costa d'Amalfi tamponata grave patologia

Nell’hotel ha ravvisato un malore ed è stato chiamato il 118   Una turista americana è giunta ieri sera in codice rosso…

19 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Cadavere sui sentieri di Scala, trovato morto escursionista francese [FOTO]

Un 60enne escursionista di nazionalità francese di cui si erano perse le tracce   La zona Il cadavere di…

14 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook