Giovani positanesi pestati: sindaco Cuomo “Cercare i responsabili”

Il primo cittadino esorta a chi ha informazioni di fornire ogni elemento possibile

 Immagine correlataSorrento – Sui giovani positanesi pestati sabato notte interviene il sindaco Cuomo che esorta a chi ha informazioni di fornire ogni elemento possibile per cercare i responsabili.

“Quello che è accaduto l’altra notte a Sorrento, ai danni di due giovani di Positano, è un atto increscioso che coinvolge tutta la nostra comunità”.
Il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, commenta così condannando severamente quanto avvenuto nella notte tra sabato e domenica nei pressi di un locale di via Capo, dove i due ragazzi provenienti dalla vicina Positano avevano trascorso la serata, e poi sono stati vittime di un’aggressione dalla dinamica ancora da definire.

Intanto sono stati ricoverati presso il nosocomio di Nocera Inferiore, uno di loro è in prognosi riservata a causa di un’emorragia cerebrale, mentre l’altro ha riportato contusioni in diverse parti del corpo, ma le sue condizioni non destano particolari preoccupazioni. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della compagnia di Sorrento, coordinati dal capitano Marco La Rovere.
“Come amministratori non ci sottrarremo, per quanto in nostro potere, nella ricerca dei responsabili – aggiunge il primo cittadino, chiarendo di dare sostegno agli investigatori -. Chiediamo pertanto a chi abbia informazioni su questa vigliacca aggressione, di fornire alle forze dell’ordine ogni elemento utile. Nei prossimi giorni convocheremo i titolari del locale all’esterno del quale si è svolto l’episodio, e seguiremo da vicino il prosieguo delle indagini.
L’auspicio è che le giovani vittime, alle quali va tutta la nostra solidarietà, si rimettano in breve tempo, e che siano al più presto in grado di collaborare affinché gli autori del gesto possano essere identificati”.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Lutto nazionale, Piano sospende gli eventi

Il Comune di Piano di Sorrento aderendo all'iniziativa indetta dal Governo proclama il lutto cittadino sabato 18 agosto   Foto tratta…

16 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Mattinata da incubo per incidente sulla SS145

Un centauro che era diretto verso Sorrento ha riportato ferite varie    Meta – Una mattinata da incubo per un incidente verificatosi…

01 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

100 anni a Moiano, auguri a Vincenza Cinque

Una donna forte, dalla vita semplice, che ha condiviso con tutti conoscenza, esperienza e amore. Targa ricordo,…

15 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, riarrestato pusher per droga

È stato sorpreso dai carabinieri di Anacapri ed era in  possesso di 110 grammi di marijuana e 12 di hashish   [caption…

15 Ago 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Giuseppe Spasiano

Pocho non fallisce, ecco il bilancio dell'operazione antidroga della Polizia…

Scoperti e sequestrati 40 grammi di marijuana e alcune piante in coltivazione. LE FOTO Si è conclusa con il rinvenimento di…

12 Ago 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Minori: sabato 18 lo show di Rocco Papaleo alla Villa…

Accompagnato da una eccezionale band, l'attore lucano si dividerà tra musica e parole   La rassegna teatrale estiva di Minori giunge al…

17 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Ravello: per 46enne giardiniere choc settico

Salvato a Castiglione  Intervento salvavita stamani al presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi. Un uomo di 46 anni, originario del Burkina Faso,…

14 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook