Gallerie: 3 mesi per rimetterle in sesto

Nella riunione in Prefettura si è fatto il punto dei lavori ed i soldi sono stati già reperiti

 

 Immagine correlataCostiera sorrentina – Ci vorranno 3 mesi per rimetterle in sesto le due gallerie di Varano e Privati e nella riunione tenutasi in Prefettura si è fatto il punto dei lavori ed i soldi sono stati già reperiti.

All’incontro che hanno partecipato oltre al dirigente ed ai tecnici Anas della Campania, della Difesa suolo della Regione Campania, dell’Arpac, i delegati di Regione Campania, del Genio Civile e della Città Metropolitana di Napoli, anche il sindaci di Castellammare di Stabia, Antonio Pannulo, di Sorrento, Giuseppe Cuomo, di Vico Equense, Andrea Buonocore ed il vice sindaco di Piano di Sorrento, Pasquale D’Aniello

L’ente stradale ha illustrato i due progetti esecutivi: uno per ripristinare la continuità idraulica della tubazione, presentato appunto quest’oggi (14 dicembre) in Prefettura e condiviso con gli Enti, l’altro, che verrà appaltato subito dopo, per il ripristino degli impianti gravemente danneggiati. L’importo complessivo dei due interventi è di un milione e 330mila euro (740mila euro per il ripristino della funzionalità della tubazione e 590mila euro per la riattivazione definitiva degli impianti) e sono già state reperite le risorse finanziare per l’esecuzione dei lavori.

Poi sempre i dirigenti dell’ente stradale hanno messo in chiaro ed hanno annunciato la possibilità di dare corso ai lavori di ripristino della continuità idraulica interrotta, già entro la fine di dicembre e, in tal caso, la conclusione dell’intervento potrebbe essere prevista già entro marzo 2018.

Comunque sempre nello stesso incontro si è appreso che l’avvio dei lavori potrebbe essere subordinato ad una richiesta di dissequestro da presentarsi all’Autorità inquirente poiché l’area, in cui è previsto l’intervento, dalla ricostruzione presentata dai rappresentanti del Comune di Castellammare, sembrerebbe ricadere in una zona da molto tempo sequestrata quale discarica abusiva. Si vedrà come procederà la situazione. Mentre il primo cittadino di Sorrento, Giuseppe Cuomo, ha ribadito che “i responsabili dell’Anas ci hanno presentato il progetto, che andrà in affidamento già lunedì prossimo. Da qui a tre mesi il dispositivo in vigore non sarà revocato, ma abbiamo avuto rassicurazioni che la Protezione Civile si impegnerà ad impiegare un’altra pompa idrovora per evitare l’accumulo di acqua in occasione di abbondanti precipitazioni. L’attenzione resta alta e monitoreremo l’iter dei lavori, in sinergia con tutti gli enti interessati”.

Questa soluzione sarà temporanea fino a quando non saranno terminati i lavori.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, nuovo concorso natalizio ed accensione luminarie

Buoni da spendere, gratta e vinci con vincita di altri 1000 premi in palio   Foto d'archivio Piano di…

08 Dic 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Nel centro storico di Meta torna il Contest a tempo…

La campagna di sensibilizzazione on the road per il patrimonio artistico-culturale Locandina PhotoGraphy Contest  Meta - Unire la…

07 Dic 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Il governatore De Luca illustra il Piano Lavoro in Costiera

In un incontro a Vico Equense e si punta a dare il lavoro a 10mila ragazzi al posto delle 13mila…

30 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Sanità: bufera a Capri per le dichiarazioni di De Luca,…

Il Comitato Articolo 32: “Si vergogni”   Hanno scatenato una vera e propria bufera a Capri le dichiarazioni rese oggi dal governatore…

10 Dic 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Groviglio di ancore e catene nel porto di Capri

La nave veloce Caremar parte con 50 minuti di ritardo   Lunghi minuti di caos oggi pomeriggio nel porto di Capri: il…

04 Dic 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Bonifica ultimata, ma a Furore la strada resta chiusa

Rinviata a domani (salvo imprevisti) la riapertura della Strada Statale 163 Amalfitana Era prevista per la giornata di oggi ma è…

10 Dic 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

ITINERARI DIGITALI IN COSTA D’AMALFI: ALLA SCOPERTA DEL PATRIMONIO UNESCO

Saranno avviate le procedure di realizzazione dei percorsi progettuali previsti dal PON sulla valorizzazione del Patrimonio culturale Redazione - Presso l’aula…

04 Dic 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook