Furto di piastrelle pregiate nella chiesa di Mitigliano

I ladri le hanno sottratte dal pavimento del settecentesco luogo di culto di Santa Maria

 

 Massa Lubrense – Ed ancora una volta una chiesa nel territorio lubrense e posta sotto i riflettori per il furto di piastrelle pregiate e stavolta le hanno sottratte dal pavimento della chiesa settecentesca di Santa Maria di Mitigliano.

I ‘soliti ignoti’, come nel film di Totò che rubarono pasta e fagioli e restano a mani vuote, oggi rubano, menomale, poche mattonelle facendone restare delle altre dentro dei sacchi di plastica perché forse sentendo che qualcuno stesse arrivando le lasciano lì sul posto. La fortuna ha voluto questo che molte di queste mattonelle maiolicate del pavimento di questa chiesa settecentesca non abbiamo preso la strada delle altre che chissà dentro qualche casa o edificio saranno poste. Quello che è probabile, come avviene in molti casi, potrebbe essere un furto su commissione di qualcuno che sapendo che quelle sono mattonelle maiolicate di fattura vietrese e rappresentano una rarità in penisola sorrentina, vorrebbe farsene una rarità propria.

Ed è per questo che è caccia alla banda di ladri che le hanno divelte e rubato dal pavimento di questo edificio di culto ed il cui allarme del furto è stato dai vertici locali dell’Archeoclub, presieduto da Stefano Ruocco, che da anni è in prima linea per la difesa del patrimonio storico e archeologico della cittadina costiera.
A quanto è dovuto sapere sono scomparse solo circa 50 mattonelle, il cui valore si aggirerebbe sui 50 euro l’una, per cui il tutto ha un valore circa di 2mila e 500 euro, meno di quello che poi sarebbe stato risultato di tutte quelle razziate. Il fatto che preoccupa è sia lo sfregio messo in atto ai danni di una suggestiva chiesa del Settecento e sia il fatto che nella cittadina lubrense non si tratta del primo caso: in passato, i ladri hanno rubato parte delle mattonelle del pavimento della chiesa di Metrano e di alcune edicole votive nella zona della Villarca e in via Canale. Come a dire ‘chi te sape t’arapre’, ossia ‘chi ti conosce ti viene a derubare’. Comunque resta il fatto che forse l’ipotesi sia stato il furto su commissione ed a fare chiarimenti ci penseranno i carabinieri della stazione di Massa Lubrense e della compagnia di Sorrento, coordinati dal capitano Marco La Rovere, che hanno già avviato le indagini sull’episodio di Mitigliano insieme agli agenti della polizia municipale.

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Libro ‘L’alimentazione nella prevenzione del cancro’, presentazione a Piano di…

Si parlerà dello scottante tema del rapporto tra alimentazione e cancro    Piano di Sorrento – Nella sala consiliare del Comune sarà…

19 Apr 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

La Fedeli premia i Virgiliani a Roma

comunicato Miur – Si terrà domani, mercoledì 14 marzo, alle 12.30, la premiazione del concorso nazionale “Scuola: spazio al tuo…

14 Mar 2018 Editoriale Meta Giuseppe Volpe

Vico Equense

Riaperta la strada per Monte Faito

Ne da comunicazione l’amministrazione comunale attraverso il proprio profilo Facebook    Vico Equense - È stata riaperta dopo ben sei mesi ed…

20 Apr 2018 Campania Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Illustrato il progetto relativo allo studio di fattibilità per la…

E la realizzazione del nuovo parcheggio di Piazzale Europa a Capri   E’ stato presentato presso la Casa Comunale di Capri, alla…

21 Apr 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Condannato l’autore del furto a Capodanno in un supermercato di…

In via definitiva è stato arrestato: deve scontare 1 anno e 8 mesi di reclusione Approfittando del trambusto per i festeggiamenti…

17 Apr 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Rubò due auto ad Amalfi, arrestato pregiudicato di Scafati

I Carabinieri hanno arrestato ed eseguito l’ordinanza del GIP di Salerno   La scorsa notte i Carabinieri dell'Aliquota Operativa della Compagnia di…

21 Apr 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Dramma ad Atrani, 67enne precipita nel vuoto. E' morto

Un uomo è precipitato da altezza considerevole   Ancora notizia drammatica dalla Costiera Amalfitana. Pochi minuti fa, poco prima delle 14, fra…

17 Apr 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook