Fratello ucciso e sciolto nella soda, 18 anni di carcere

Il Tribunale di Torre Annunziata ha condannato a questa pena Salvatore Amuro

 

 Piano di Sorrento – Uccise il fratello con colpo di vanga e poi ne sciolse il cadavere nella soda caustica e per questo Salvatore Amuro è stato condannato dal Tribunale di Torre Annunziata a 18 anni di carcere.

Ma i reati per il quale ha avuto questa pena ridotta sono stati: omicidio volontario e soppressione di cadavere, tutto è scaturito perché il 53enne di Piano di Sorrento all’epoca del fatto, quando fu arrestato, confessò l’uccisione del fratello Franco che poi ne sciolse il cadavere nella soda caustica.

Al processo che si è svolto nella giornata del 6 marzo, il reo confesso era presente in aula quando gli è stata letta la sentenza a cui era stato condannato, più lieve rispetto ai vent’anni di reclusione che aveva chiesto il pm Antonella Lauri lo scorso 21 febbraio.

Questo lieve sconto di pena è avvenuto anche per il merito del suo avvocato difensore, Susanna Denaro, che nell’udienza aveva chiesto per il 53enne reo confesso l’assoluzione per vizio totale di mente o, in subordine, la riduzione della pena indicata dalla Procura.

In definitiva il giudice Maria Concetta Criscuolo, dopo che gli ha riconosciuto le attenuanti generiche e dopo aver applicato la riduzione di un terzo della pena che la legge prevede per chi sceglie il rito abbreviato, gli ha inflitto questi 18 anni da scontare in carcere. L’uomo ha ascoltato la sua sentenza e poi è ritornato nel carcere di Poggioreale, nel quale è detenuto dal dicembre 2015.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Libro ‘L’alimentazione nella prevenzione del cancro’, presentazione a Piano di…

Si parlerà dello scottante tema del rapporto tra alimentazione e cancro    Piano di Sorrento – Nella sala consiliare del Comune sarà…

19 Apr 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

La Fedeli premia i Virgiliani a Roma

comunicato Miur – Si terrà domani, mercoledì 14 marzo, alle 12.30, la premiazione del concorso nazionale “Scuola: spazio al tuo…

14 Mar 2018 Editoriale Meta Giuseppe Volpe

Vico Equense

Riaperta la strada per Monte Faito

Ne da comunicazione l’amministrazione comunale attraverso il proprio profilo Facebook    Vico Equense - È stata riaperta dopo ben sei mesi ed…

20 Apr 2018 Campania Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Illustrato il progetto relativo allo studio di fattibilità per la…

E la realizzazione del nuovo parcheggio di Piazzale Europa a Capri   E’ stato presentato presso la Casa Comunale di Capri, alla…

21 Apr 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Condannato l’autore del furto a Capodanno in un supermercato di…

In via definitiva è stato arrestato: deve scontare 1 anno e 8 mesi di reclusione Approfittando del trambusto per i festeggiamenti…

17 Apr 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Rubò due auto ad Amalfi, arrestato pregiudicato di Scafati

I Carabinieri hanno arrestato ed eseguito l’ordinanza del GIP di Salerno   La scorsa notte i Carabinieri dell'Aliquota Operativa della Compagnia di…

21 Apr 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Dramma ad Atrani, 67enne precipita nel vuoto. E' morto

Un uomo è precipitato da altezza considerevole   Ancora notizia drammatica dalla Costiera Amalfitana. Pochi minuti fa, poco prima delle 14, fra…

17 Apr 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook