Folgore Massa: suda, lotta e vince

Battuta con coriacea grinta la Pallavolo Ostuni ed arriva la terza vittoria consecutiva

 

 L'immagine può contenere: una o più persone, persone che praticano sport e campo da basketSorrento – Dopo la bella prova esterna di sette giorno or sono, suda, lotta e vince la Folgore Massa ed arriva la terza vittoria consecutiva battendo la Pallavolo Ostuni.

Una gara con i costieri che battono cassa specie nei primi due parziali ma che li vede essere impacciati in qualche fase di gioco con il muro e qualche battuta che erano da rivedere, ma poi passato questo balbettare, tutto si metteva sul binario giusto anche grazie ai soliti Scialò, Ferenciac e Della Mura, fino a quando è restato sula parquet, perché nel secondo set è caduto male dopo un muro ed ha dovuto lasciare la gara a favore di Cuccaro. Solo il terzo parziale è restato in bilico poiché la squadra pugliese al rientro sul parquet sembrava determinata a non cedere le armi e si giocava il tutto per tutto, anche prendendo un bel vantaggio di ben cinque punti.  Ma poi Ferenciac e Scialò ci mettevano il cappello ed il pari era cosa fatta dopo la grintosa rimonta che vedeva la squadra ospite cedere pian piano il passo grazie anche ad errate giocate e ricezioni. Il sorpasso era cosa fatta e la gara era in cantiere.

Un primo set inizialmente che vedeva un inizio sciolto della Folgore ma la Pallavolo Ostuni si rifaceva sotto ed impattava, anche grazie al muro ed a qualche battuta costiera che doveva essere riveduta. Della Mura murava a dovere, Scialò con la diagonale in zona 2, Ferini con le schiacciate in zona 4 ed il muro Scialò/Deserio, davano quell’input ai biancoverdi che prendevano delle buone distanze dopo il riequilibrarsi della gara. Il ritmo saliva e gli ostunesi che si erano rifatti sotto con un buon ritmo, però spezzato dal time-out chiamato dal coach Esposito, venivano inchiodati da un errore di Pugliese che li condannava.

Anche nel parziale successivo venivano inchiodati, ma stavolta anche se inizialmente tenevano la Folgore sulla corda, qualche buon lampo costiero ed un errore loro cedevano quasi di schianto con i massesi che incameravano ben 6 punti di distacco. Ma nel contempo dovevano fare a meno di Della Mura che cadeva male a terra dopo aver effettuato un muro, doveva lasciare per forza di cose il posto a Cuccaro. La squadra dei tre colli cerca di spezzare il ritmo dei massesi con il coach Viva che chiama il time out, però non serve a nulla perché ormai i gialloblù sono in barca nonostante che abbiano una flebile reazione. L’ace di Scialò portava i costieri sul 24-16 e la schiacciata di Ferrini non ben bloccata in ricezione, chiudevano il set sul 25-19.

Più faticato l’ultimo poiché gli ostunesi si ridestavano e mettevano sul parquet tutto quello che non avevano messo nei precedenti set. Non c’erano da parte dei costieri le buone scelte a muro e questo faceva si che i pugliesi andassero a nozze, ma l’attacco di Scialò all’incrocio delle righe metteva ko il muro ostunese. La gara sembrava riaprirsi da parte degli uomini del coach Viva, anche perché gli uomini del coach Esposito facevano qualche regalo e per spezzare il ritmo avversario egli chiamava un time out, che dopo risultava vincente perché Ferenciac con il suo servizio, Scialò da zona 2 e Ferrini incappellavano il pari 21. A questo punto la gara era una lotta punto a punto ma il colpo di Ferrini e la palla di un ostunese che toccava l’asticella, davano il set e la gara alla Folgore che così incamerava la terza vittoria consecutiva.

Ora si ci godrà il riposo imposto tra la fine del girone di andata e l’inizio di quello di ritorno il 4 febbraio, quando i massesi saranno di scena in quel di Potenza alle ore 18.00 ncontro la Giocoleria che all’andata fu battuta a fatica.

CAMPIONATO PALLAVOLO SERIE B/MASCHILE – GIRONE B – 13^ GIORNATA

SNAV FOLGORE MASSA –  PALLAVOLO 2000 ORTHOGEA OSTUNI 3-0

(25-20, 25-19; 25-23)

SNAV FOLGORE MASSA: Ferrini, Ferenciac, Cuccaro, Deserio, Denza (L1), Scialò, Aprea, Evangelista, Amitrano, Pontecorvo (L2), Miccio, Cormio. Della Mura.

Coach:  Nicola Esposito.

PALLAVOLO OSTUNI: Balestra, Sabatelli, Angrisano, Galdi, Zonno, Lenoci, Di Pinto (L1), Taurisano, Lotito, Schena, Zilli, L’Abbate, D’Ignazio (L2), Blasi. Coach: Viva.

1° Arbitro: Manuele Renzi (Latina).  2°Arbitro: Simone Racchi (Formia).

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Lutto nazionale, Piano sospende gli eventi

Il Comune di Piano di Sorrento aderendo all'iniziativa indetta dal Governo proclama il lutto cittadino sabato 18 agosto   Foto tratta…

16 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Mattinata da incubo per incidente sulla SS145

Un centauro che era diretto verso Sorrento ha riportato ferite varie    Meta – Una mattinata da incubo per un incidente verificatosi…

01 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

100 anni a Moiano, auguri a Vincenza Cinque

Una donna forte, dalla vita semplice, che ha condiviso con tutti conoscenza, esperienza e amore. Targa ricordo,…

15 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, riarrestato pusher per droga

È stato sorpreso dai carabinieri di Anacapri ed era in  possesso di 110 grammi di marijuana e 12 di hashish   [caption…

15 Ago 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Giuseppe Spasiano

Pocho non fallisce, ecco il bilancio dell'operazione antidroga della Polizia…

Scoperti e sequestrati 40 grammi di marijuana e alcune piante in coltivazione. LE FOTO Si è conclusa con il rinvenimento di…

12 Ago 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Minori: sabato 18 lo show di Rocco Papaleo alla Villa…

Accompagnato da una eccezionale band, l'attore lucano si dividerà tra musica e parole   La rassegna teatrale estiva di Minori giunge al…

17 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Ravello: per 46enne giardiniere choc settico

Salvato a Castiglione  Intervento salvavita stamani al presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi. Un uomo di 46 anni, originario del Burkina Faso,…

14 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook