Finisce in carcere lo scippatore dello smartphone

Uno dei due picchiatori di ‘Villa dei Misteri’ che rubò il cellulare alla ragazzina sul treno

 

 Redazione – Finisce in carcere lo scippatore dello smartphone della ragazzina sul treno a Vico Equense che è uno dei due picchiatori di ‘Villa dei Misteri’.

Entrambi hanno varcato nei giorni scorsi i cancelli del Tribunale di Torre Annunziata per rispondere davanti al giudice per quello che accadde in quella notte di inferno nella stazione della Circumvesuviana di Pompei. I due dovevano ripetere quello che accadde quella sera del 25 novembre scorso, perché avevano massacrato quel ragazzo innocente ercolanese di appena 22 anni, ma freddi e senza alcun rimorso si sono avvalsi della facoltà di non rispondere.

I due devono rispondere di ipotesi pesanti: lesioni volontarie aggravate e rapina pluriaggravata in concorso. Accuse che in caso di condanna potrebbero costare almeno cinque anni di carcere.

Ma il carcere uno di loro forse già lo sta vedendo per il suddetto furto dello smartphone della ragazzina sul treno, perché si è visto notificare una seconda ordinanza di custodia cautelare a margine dell’interrogatorio con il gip, e stavolta la misura è diversa, il carcere.

Questo perché I carabinieri della stazione di Piano di Sorrento, coordinati dal maresciallo Daniele De Marini, e diretti dal capitano Marco La Rovere della Compagnia dei carabinieri di Sorrento, hanno risolto il caso della rapina subita dalla studentessa minorenne.

Il fatto che avvenne il 23 novembre su un treno della Circumvesuviana, fu che la ragazzina carottese si vide sfilare via il suo cellulare da un giovane che fuggì dalla stazione vicana, e ne denunciò il furto. Da qui si misero in moto  carabinieri che iniziarono le indagini che furono coordinate dalla Procura di Torre Annunziata e fu individuato l’autore del furto, che oggi deve rispondere di furto aggravato.

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Studente arrestato per droga davanti al nautico

I carabinieri lo hanno perquisito e gli hanno trovato hashish e marijuana   Piano di Sorrento – Uno studente dell’istituto nautico Nino…

20 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Parcheggi .Comune ricorre consiglio di Stato

Rassegna stampa META – PARCHEGGI CORSO ITALIA/ IL COMUNE NON CI STA E RICORRE AL CONSIGLIO DI STATO CONTRO LA…

16 Ott 2018 Meta Redazione

Vico Equense

Galleria di Seiano-Pozzano, chiusure notturne per lavori

Interventi di manutenzione sugli impianti tecnologici   Vico Equense – In un comunicato diramato dall’Anas ci saranno delle chiusure notturne della galleria…

20 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, Mezzogiorno d’Italia: invertire la rotta

Il convegno organizzato da Eurapromez sui temi dello sviluppo, del divario economico e sociale   Capri – Si svolgerà il convegno organizzato…

18 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Fai ‘i luoghi del cuore’: Villa Regina Giovanna e Cappella…

Due siti costieri in lizza nella speciale classifica dei luoghi da proteggere   Cappella di Santa Maria a…

18 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Cultura Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Malore a turista americana, al Costa d'Amalfi tamponata grave patologia

Nell’hotel ha ravvisato un malore ed è stato chiamato il 118   Una turista americana è giunta ieri sera in codice rosso…

19 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Cadavere sui sentieri di Scala, trovato morto escursionista francese [FOTO]

Un 60enne escursionista di nazionalità francese di cui si erano perse le tracce   La zona Il cadavere di…

14 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook