Fermata la Snav Folgore Massa dal M2g Group Bari

I costieri cedono al tiebreak dopo la rimonta

(Foto Rosaria Loiacono – L’esultanza del libero Danilo Rinaldi)

Una battaglia di due ore premia la M2G Group Bari che regola solo al tie break la temibile Snav Folgore Massa che come da pronostico, è venuta in Puglia con tanta voglia di vincere.
Una partita, quella della diciottesima giornata del campionato nazionale di serie B maschile – girone G, in cui complessivamente succede di tutto: dal doppio vantaggio dei baresi (25-20, 25-23) alla clamorosa, e meritata, rimonta ospite (16-25, 19-25), passando per le polemiche per l’arbitraggio. Difficile, per la M2G Group Bari ripartire dopo la pausa forzata, contro un avversario molto fisico e difficile da contenere in attacco: il tie break vinto, però, è la descrizione perfetta dell’affiatamento e del cuore di questa squadra. Azzannato sin dalla prima palla, il quinto parziale è stato vinto sul punteggio di 15-11, sopportando anche l’ennesima e quasi riuscita rimonta ospite.
Giuseppe Scialò, opposto degli ospiti, risulta il miglior marcatore dell’incontro con 26 sigilli (5 muri); per i padroni di casa al fianco del solito Fabio Scio (19 punti col 55% in attacco), sugli scudi anche Vincenzo Petruzzelli (18 punti) ed il libero Danilo Rinaldi, autore di un’ottima prestazione.
Alla fine della fiera i padroni di casa riescono a portare la partita dalla loro parte, suggellando l’ottavo successo consecutivo: una striscia positiva incredibile ma estremamente meritata dalla squadra di mister Tonino Cavalera, che ha saputo decisamente voltare pagina dopo un avvio di stagione da dimenticare.

CRONACA

STARTING SIX Mister Cavalera si affida al consueto 6+1: Latorre in regia con Petruzzelli opposto, Meringolo – Scio laterali, De Tellis e Giorgio al centro con Rinaldi libero.
Mister Esposito schiera la Snav Folgore Massa con Scialò opposto ad Aprea, Ferenciac e Ferrini di banda, Cuccaro e Deserio centrali e Denza libero.

PRIMO SET Due fendenti di Scio per il primo vantaggio dell’incontro firmato M2G Group Bari (2-0), risponde Scialò per gli ospiti. Sempre lo schiacciatore della squadra di casa a segno per il 4-2, Massa pareggia con due muri in fila sul 7-7. Il primo tempo ed il muro di Giorgio (9-8), l’ace di Cuccaro ed il pallonetto di Deserio portano sul più due la compagine ospite (10-12): subito time out richiesto da mister Cavalera. La Snav Folgore Massa spreca un paio d’attacchi e Bari torna avanti (13-12), nuova parità a 14. L’equilibrio perdura fino al 17-17, il diagonale potente di Scio per il nuovo più uno locale, time out per mister Esposito. Petruzzelli e Scio trascinano al 20-17, ancora time out per la squadra ospite. Ferrini spezza il break, la parallela di Petruzzelli difende il vantaggio locale. Ancora Petruzzelli in attacco e poi a muro: 23-19. Scialò colpisce l’asta, primi set point per Bari. Scialò ne annulla uno ma poi sbaglia al servizio: primo parziale che si chiude sul 25-20.

SECONDO SET Ferenciac apre il secondo parziale con un diagonale preciso, l’invasione di Scialò ed il muro di De Tellis fissano sul 2-1 il punteggio. La Folgore Massa risponde subito presente, con Scialò efficace al servizio ed in attacco (2-5). Time out per mister Cavalera, il muro di Petruzzelli riavvicina la M2G Group Bari, prima del vincente di Ferenciac (4-6). L’ace di De Tellis per l’aggancio a 7, una chiamata abbastanza dubbia arbitrale consegna il più uno ai padroni di casa, con Esposito che ricorre a sua volta alla sospensione. Ancora un ace di De Tellis, poi l’attacco di Ferrini (9-8). L’errore barese per la nuova parità a 10, dopo l’ace di Meringolo (12-10) Amitrano rimpiazza Ferrini. Petruzzelli e Scio spingono al 14-12, in campo per Massa anche Miccio e Cormio. Slash di Deserio per il pareggio (14-14), Stigliano in campo per il servizio nelle file locali. Deserio e Cormio costruiscono il sorpasso sul più due per la Snav Folgore Massa (15-17), ma il muro di Meringolo porta al 17 pari. L’ace col nastro di Cormio (17-19), il rientrato Scialò difende il più due ospite. Petruzzelli non molla (20-21), l’invasione ospite per l’aggancio a 21 con time out per mister Esposito. Al lob di Scio risponde Scialò (22-22), ancora Scio ed il tocco di seconda di Aprea: 23-23. Sempre Scio a segno per il tentativo di chiudere il set: Scialò tira fuori ed è 25-23.

TERZO SET Resta Amitrano in campo nelle file ospiti, il muro di Scialò vale lo 0-2 di apertura. Scio chirurgico e lo slash di De Tellis per la parità. Il capitano barese si ripete a muro, Massa c’è per il 4-4. Ace di Scialò e muro di Deserio che valgono il sorpasso per i campani (4-6), il vincente realizzato da Amitrano segna il 6-9 che costringe mister Cavalera al time out. Gli ospiti allungano ancora col muro di Scialò (7-11), la M2G Group Bari non riesce a reagire scivolando indietro di sei lunghezze (8-14). Cavalera prova col doppio cambio inserendo Capurso ed Incampo sul taraflex, Ferenciac in diagonale realizza l’8-15 ed è seconda sospensione richiesta dalla panchina locale. Scialò imprendibile con la parallela e l’attacco out di Scio (8-17), finalmente l’errore ospite consente il cambio palla. Alla Folgore riesce tutto, un altro muro di Scialò ritocca il parziale sul 9-19. M2G Group Bari in grandissima difficoltà in tutti i fondamentali: una pipe di Meringolo e un vincente di Petruzzelli per il 12-21, Amitrano con un bell’attacco fissa il 13-23. Petruzzelli prova a guidare una rimonta impossibile (15-23), time out per Massa. Errore dai nove metri barese, poi un attacco dubbio di Latorre chiamato out: 16-25 e match riaperto.

QUARTO SET Meglio la Snav Folgore Massa in avvio, col muro di Cuccaro che sigla l’1-3. Ferenciac aggiunge margine sul 2-5, l’attacco out di Scio porta gli ospiti sul più quattro con time out per la M2G Group Bari. Ancora Ferenciac per il 3-8, Deserio out segna il 5-8. I padroni di casa si trascinano al meno due (7-9), ma sprecano ritrovandosi nuovamente indietro di quattro lunghezze. La Folgore sbaglia a sua volta, time out per mister Esposito. Rosso per Meringolo (9-13), rosso anche per Aprea per una partita che diventa molto nervosa sul 10-14. Scio spezza il break con la diagonale (11-15), doppia di Aprea (13-16). Il muro di Scialò (13-17), Amitrano tiene sul più quattro la compagine ospite. Ace di Meringolo e pipe di Ferenciac (17-20), il muro di Scialò mette nuovamente in scacco la M2G Group Bari. Tornano Capurso e Incampo sul taraflex, time out di Esposito sul 18-22. Scialò picchia duro, poi l’ace di Amitrano: 18-24. Scio annulla il primo set point, Scialò rimanda tutto al tie break (18-25).

QUINTO SET Muro di Meringolo e diagonale di Ferenciac (1-1), Scialò in rete: 3-2. Ferenciac e poi la parallela di Scio (4-3), out l’attacco di Deserio ed è più due per la M2G Group Bari. Time out per Massa, capitan De Tellis a segno per il più tre barese (6-3). Murato Scialò, Cormio sostituisce Amitrano. Out l’attacco del neoentrato e cambio campo sul punteggio di 8-3. Miccio sostituisce Aprea nelle file ospiti, Cormio si rifà per l’8-4. Scio in diagonale e la difesa sbagliata barese, di nuovo un vincente per Scio, cui si accoda quello di Meringolo in diagonale: 11-5. Time out per Esposito, Cuccaro dal centro (11-6), rientra Amitrano. Fallo in ricezione di Meringolo, errore barese (11-8). Time out per mister Cavalera, muro pesante di Scialò (11-9). Out Meringolo (11-10) che si fa subito perdonare (12-10). Doppia barese (12-11), Giorgio per il 13-11. Latorre freddo col tocco  di seconda (14-11), Giorgio è glaciale nel chiudere la contesa sul 15-11.

TABELLINO

M2G Group Bari 3-2 Snav Folgore Massa (25-20, 25-23, 16-25, 19-25, 15-11)

Bari: Latorre (1), Petruzzelli (18), Meringolo (11), Scio (19), De Tellis (10), Giorgio (8), Rinaldi (L)(pos 70%, prf 45%), Capurso (0), D’Alessandro (ne), Di Gregorio (ne), Incampo (0), Maggialetti (ne), Stigliano (0).
All. Tonino Cavalera
Vice all. Salvatore Iaia

Massa Lubrense: Aprea (2), Scialò (26), Ferenciac (13), Ferrini (5), Cuccaro (9), Deserio (10), Denza (L)(pos 74%, prf 53%), Gargiulo (ne), Evangelista (ne), Mancusi (ne), Amitrano (4), Cormio (4), Miccio (0).
All. Nicola Esposito

Note: Bari – Errori al servizio (11), Aces (5), Ricezione (pos 64%, prf 42%), Attacco (40%), Muri vincenti (12).
Massa Lubrense – Errori al servizio (12), Aces (6), Ricezione (pos 59%, prf 45%), Attacco (41%), Muri vincenti (15).

Arbitri: Michele Lotito (Potenza), Stefano Capobianco (Potenza)
Durata set: 25’, 30’, 21’, 30’, 19’.

Diego Calabrese
Resp. Comunicazione ASD Pallavolo Bari

Fonte pallavolobari.com

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Importante sentenza per il Comune Piano di Sorrento sulle multe…

Emessa dal Tribunale di Torre Annunziata è quella di ridurre il numero delle querelle giudiziarie che costringono i comuni della…

13 Set 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

A Meta un romanzo a quattro mani: “Vorrei che fosse…

Al Lido Marinella Miriam Candurro, nota e talentuosa attrice e Massimo Cacciapuoti scrittore  Redazione - Si terrà lunedì 3 settembre 2018…

31 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

“Show Cooking - Chef e Pasticcieri in Piazza” ricette preparate…

Nella frazione vicana di Arola di scena i maghi dei fornelli e maestri nell’arte dolciaria   Arola frazione…

28 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri vieta le slot machine: via gli apparecchi dagli esercizi…

Il regolamento approvato dal Consiglio Comunale su proposta dell'Amministrazione, l'opposizione contesta l'iter Via le slot machine e i videopoker dal territorio…

12 Set 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

L'omaggio del Premio Faraglioni all'indimenticabile Fabrizio Frizzi

"Sei e resterai per sempre il nostro quarto faraglione". Il commovente video-ricordo   L'organizzazione del Premio Faraglioni ha diffuso attraverso i social…

11 Set 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Nella Valle delle ferriere col club alpino

CLUB ALPINO ITALIANO SEZIONE DI CASTELLAMMARE DI STABIA *fondata nel 1935 - ricostituita nel 2009* DOMENICA 23 SETTEMBRE 2018 La Valle delle Ferriere da…

18 Set 2018 Campania Positano / Costiera Amalfitana Antonio Volpe

Una Ztl territoriale: la proposta del sindaco Daniele Milano

Per la riduzione del traffico in Costiera Amalfitana  In una nota inviata a Prefettura di Salerno, Regione Campania, Provincia di Salerno,…

12 Set 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook