Questi fantasmi! di Eduardo De Filippo Regia di Marco Tullio Giordana

Elledieffe – la compagnia di teatro di Luca De Filippo

In scena al Teatro Bellini di Napoli, dal 9 al 21 gennaio 2018 (poi in tournèe fino al 22 aprile)

Questi fantasmi! di Eduardo De Filippo                             

Regia di Marco Tullio Giordana

con Gianfelice Imparato,  Carolina Rosi, Nicola Di Pinto, Massimo De Matteo, Paola Fulciniti, Giovanni Allocca, Gianni Cannavacciuolo, Viola Forestiero, Federica Altamura, Andrea Cioffi

 

In scena al Teatro Bellini di Napoli, dal 9 al 21 gennaio 2018 (poi in tournèe fino al 22 aprile) “Questi fantasmi!” di Eduardo per la regia di Marco Tullio Giordana con Carolina Rosi e Gianfelice Imparato.

A circa un anno dalla prematura scomparsa di Luca De Filippo (il 27 novembre del 2015), la Elledieffe, la compagnia teatrale che porta il nome del grande attore e regista, e che oggi è diretta da Carolina Rosi, metteva in scena con la regia di Marco Tullio Giordana, il capolavoro eduardiano “Questi fantasmi!”.

“Un debutto che è stato molto importante per la compagnia – così Carolina Rosi –  per tante ragioni. Sintesi di un lavoro che ci ha portato ad avviare percorsi artistici condivisi e che oggi, nel rigoroso segno di Luca, continua a rappresentare e proteggere l’immenso patrimonio culturale di una delle più antiche famiglie della tradizione teatrale italiana”.

Un debutto significativo e fortunato, quello di “Questi fantasmi!” di Eduardo, a settant’anni dalla sua prima rappresentazione (avvenuta il 7 gennaio 1946 al Teatro Eliseo di Roma), in un’edizione affidata a uno dei più rigorosi e autorevoli registi italiani,  Marco Tullio Giordana. Nel cast, che unisce diverse generazioni di attori, ci sono Gianfelice Imparato, nel ruolo di Pasquale Lojacono, affiancato da Carolina Rosi (Maria, la moglie) e da Nicola Di Pinto, Massimo De Matteo, Giovanni Allocca, Paola Fulciniti, Gianni Cannavacciuolo, fino ai giovanissimi Federica Altamura, Andrea Cioffi, Viola Forestiero. La scenografia e le luci sono di Gianni Carluccio, i costumi di Francesca Livia Sartori, le musiche di Andrea Farri.

Questi fantasmi!”, una delle prime commedie di Eduardo ad essere rappresentata all’estero (nel 1955 a Parigi, al Théâtre de la Ville – Sarah Bernhardt), ha raccolto unanimi consensi in tutte le sue diverse edizioni: un successo assoluto ascrivibile allo straordinario meccanismo di un testo che, nel perfetto equilibrio tra comico e tragico, propone  uno dei temi centrali della drammaturgia eduardiana: quello della vita messa fra parentesi, sostituita da un’immagine, da un travestimento, da una maschera imposta agli uomini dalle circostanze.

“Eduardo è uno dei nostri grandi monumenti del ‘900 – sottolinea il regista Marco Tullio Giordana –  conosciuto e rappresentato, insieme a Pirandello, nei teatri di tutto il mondo. Grandezza che non è sbiadita col tempo, non vale solo come testimone di un’epoca. Al contrario l’attualità di un testo come “Questi fantasmi!” è per me addirittura sconcertante. Emerge dal testo non solo la Napoli grandiosa e miserabile del dopoguerra, la vita grama, la presenza liberatrice/dominatrice degli Alleati, ma anche un sentimento che ritrovo intatto in questo tempo, un dolore che non ha mai abbandonato la città e insieme il suo controcanto gioioso, quello che Ungaretti chiamerebbe l’allegria del naufragio. Il tipo incarnato da Pasquale Lojacono – replicato nelle figure di Alfredo, di Gastone, del portiere Raffaele – con la sua inconcludenza, l’arte di arrangiarsi, la disinvoltura morale, l’opportunismo, i sogni ingenui e le meschinità, non è molto diverso dai connazionali d’oggi. La grandezza di Eduardo sta nel non ergersi a giudice, nel non sentirsi migliore di lui, di loro. Non condanna né assolve, semplicemente rappresenta quel mondo senza sconti e senza stizza. Il suo sguardo non teme la compassione, rifiuta la rigidità del moralista”.

Questi fantasmi!” è una commedia in tre atti, scritta nel 1945 ed è la seconda, dopo “Napoli Milionaria”, a far parte della raccolta “Cantata dei giorni dispari”. Eduardo si ispirò probabilmente per la sua realizzazione a un episodio di cui fu protagonista suo padre, Eduardo Scarpetta. Racconta infatti quest’ultimo che la sua famiglia, in ristrettezze economiche, fu costretta a lasciare la propria abitazione da un giorno all’altro. Il padre riuscì a trovare in poco tempo una nuova sistemazione, all’apparenza eccezionale, in rapporto all’affitto ridottissimo da pagare. Dopo alcuni giorni si chiarì il mistero: la casa era frequentata da un’impertinente “monaciello”.

 

Scheda dello spettacolo

Elledieffe -­‐ La Compagnia di Teatro di Luca De Filippo

Questi fantasmi!

di Eduardo De Filippo

regia Marco Tullio Giordana

Personaggi ed Interpreti:

Pasquale Lojacono (anima in pena)                                                  Gianfelice Imparato

Maria, sua moglie (anima perduta)                                                 Carolina Rosi

Alfredo Marigliano (anima irrequieta)                                             Massimo De Matteo

Armida, sua moglie (anima triste)                                                    Paola Fulciniti

Silvia , Loro figlia (anima innocente)                                                 Federica Altamura

Arturo, Loro figlio (anima innocente)                                               Andrea Cioffi

Raffaele, portiere (anima nera)                                                        Nicola Di Pinto

Carmela, sua sorella (anima dannata)                                             Viola Forestiero

Gastone Califano (anima libera)                                                        Giovanni Allocca

Saverio Califano, maestro di Musica (anima inutile)                              Gianni Cannavacciuolo

Due facchini (anime condannate)                                                     Gianni Cannavacciuolo, Andrea Cioffi

Il Professor Santanna (anima utile, ma non appare mai)

 

scene e luci Gianni Carluccio costumi Francesca Livia Sartori musiche Andrea Farri

 

aiuto regia Norma Martelli, assistente volontaria Francesca Imparato, aiuto scene Sebastiana Di Gesu aiuto costumi Pina Sorrentino

direttore di scena Ivan De Paola, macchinista Francesco Scognamiglio datore luci Danilo Cencelli, sarta Pina Sorrentino

scene  Spazioscenico, costumi Farani e Costumi d’Arte, parrucche RP Wigs

materiale elettrico  Ifet. trasporti Move & Show Service Futura

segreteria di produzione Deborah Frate produzione e amministrazione Alessandro Mattias

foto Fabio Lovino ufficio stampa Studio Tema di Renato Rizzardi consulenza organizzativa Natalia Di Iorio

 

Durata spettacolo: 45 minuti (primo atto) 20 minuti (intervallo) 55 minuti (secondo atto)

 

Teatro Bellini, Napoli (Via Conte di Ruvo)

Da martedì 9 a domenica 21 gennaio 2018

Orari: da martedì a sabato ore 21, domenica  ore 18, lunedì riposo (NB. mercoledì 10 e sabato 13, ore 17.30)

Biglietti: da 14 euro a 32 euro –  [email protected]  Telefono  081 5499688
www.teatrobellini.it

 

 

QUESTI FANTASMI! 

Tournèe 2018

 

7 gennaio SANTA MARIA CAPUA VETERE Teatro Garibaldi

dal 9 al 21 gennaio NAPOLI Teatro Bellini

23 e 24 gennaio LUGANO Teatro LAC

26 gennaio PINEROLO Teatro Sociale

27 e 28 gennaio NOVARA Teatro Coccia

dal 30 gennaio al 1 febbraio THIENE Teatro Comunale

dal 2 al 4 febbraio TREVISO Teatro Comunale

dal 6 all’8 febbraio RIMINI Teatro Ermete Novelli

10 febbraio VITERBO Teatro dell’Unione

16 febbraio BRA Politeama Boglione

17 e 18 febbraio PARMA Teatro Due

20 e 21 febbraio CORREGGIO Teatro Asioli

22 febbraio CASTELNUOVO GARFAGNANA Teatro Alfieri

23 febbraio CECINA Teatro Eduardo De Filippo

24 e 25 febbraio PISA Teatro Verdi

dal 27 febbraio al 1 marzo SIENA Teatro dei Rinnovati

dal 2 al 4 marzo MASSA CARRARA Teatro Guglielmi

7 e 8 marzo COSENZA Teatro Auditoruim Unical

10 marzo CAPUA Teatro Ricciardi

11 marzo BENEVENTO Teatro Massimo

13 marzo AGROPOLI Teatro Eduardo De Filippo

14 marzo PIANO DI SORRENTO Teatro Delle Rose

15 marzo GAETA Teatro Ariston

dal 16 al 18 marzo CASERTA Teatro Comunale

20 marzo FROSINONE Teatro Nestor

dal 22 al 25 marzo ANCONA Teatro delle Muse

27 e 28 marzo MONFALCONE Teatro Comunale

dal 5 all’8 aprile FORLÌ Teatro Diego Fabbri

dal 10 al 22 aprile MILANO Piccolo Teatro Strehler

 

 

Tagged under

Apologies, but no related posts were found.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano festeggia la prima Bandiera Blu

Il 21 giugno l’amministrazione comunale vuole condividere con i cittadini l’evento   Piano di Sorrento – La cittadina costiera il 21 giugno…

15 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Il Comune invita a Meta la turista inglese stuprata

Il sindaco Giuseppe Tito dice a chiare lettere di testimoniare solidarietà alla vittima difendendo l’onore del paese    Meta - Il Comune…

22 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Marina d’Equa, Sant’Antonio da Padova via mare

Festeggiamenti in onore della statua custodita nella cappella del borgo marinaro   Vico Equense – In occasione della festa Sant’Antonio da Padova…

11 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

E' scomparsa Lucia del ristorante Aurora

Capri piange un'icona della tradizione gastronomica e della vocazione turistica isolana Non c'è vip, personaggio dello star system, della finanza e…

18 Giu 2018 Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Pakistano di 56 anni portava la cocaina a Capri

Arrestato dalla Polizia poco dopo essere sbarcato sul porto di Marina Grande Nell'ambito dei controlli per la prevenzione e la repressione…

16 Giu 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

De Laurentiis torna nella "sua" Costiera

Domenica di relax per il presidente del Napoli   Da alcuni giorni sono iniziati i Mondiali e la Russia è diventata terra…

18 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Costa d’Amalfi, trasporti: nasce il biglietto unico “Terra & Mare”

Sinergia fra Travelmar e Sita per favorire l'integrazione della viabilità in costiera Da oggi si potrà visitare la Costiera amalfitana con…

14 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook