Fallito l’appuntamento con la salvezza dal San Vito Positano (Video)

I costieri avevano la chance casalinga ma non l’hanno saputa sfruttare

  Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Redazione – Brutto colpo per il San Vito Positano che ha fallito l’appuntamento con la salvezza poiché aveva la chance casalinga ma non l’ha saputa sfruttare.

I costieri avendo terminato la stagione regolare nella posizione favorevole del quint’ultimo posto avevano la possibilità anche di poter pareggiare, sfruttando sia il fattore classifica che il fattore casalingo. Ma qualcosa non ha girato per il verso giusto per i positanesi e forse anche quello mentale ha potuto giocare un brutto scherzo al momento fatidico, quando si è scesi sul terreno del ‘Vittorio De Sica’, anche se la squadra di mister Attanasio ci ha messo del suo per mettere la sfera nel sacco.

D’altro canto il Faiano che in classifica era finito penultimo, aveva un solo risultato utile: la vittoria, e difatti così è successo che i faianesi cinicamente segnassero e tenessero a bada un Positano che reagisce d’orgoglio ma non trova il varco giusto per impattare.

Costieri che entrano ben decisi sul proprio campo per non dare scampo agli avversari e dopo aver studiato come far per indovinare il varco giusto ecco che poco prima del quarto d’ora racimolano una punizione, la batte Terracciano dal limite che innesca una buona traiettoria al pallone, ma la barriera devia in corner di poco oltre la traversa. Poi ci ritentano al 18’ con Longobardi che addomestica la sfera al limite, ma il suo tiro debole è facile preda di Senatore. I biancoverdi si fanno sotto al 30’ con Ruggiero che con una serpentina arriva in area e mette al centro ma la difesa giallorossa si rifugia in angolo. Il San Vito batte cassa alla ricerca della rete che sarebbe un brutto colpo per gli avversari: 36’ Vallefuoco ci prova di testa e sfiora il palo su punizione di Di Ruocco e poi Busanca al 42’ fa venire i brividi all’estremo faianese con una sfera che sorvola la trasversale.

Il secondo tempo vede un Faiano ben determinato a non corre pericoli come nei precedenti 45 minuti, poiché mister Turco durante l’intervallo ha dato la spinta ai suoi, che mette quasi subito in azione Pellegrino che crossa una palla al bacio al centro dal fondo, Erra colpisce di testa la palla che supera di poco la traversa. Passano solo sette minuti, ed il Faiano ha una grande occasione : Sparano riceve palla sulla sinistra, rientra e fa partire un tiro a giro con Belviso che devia con la mano rifugiandosi in corner. Il doppio brivido sveglia i positanesi che si scuotono al 20’ con Vallefuoco con un colpo di testa su angolo battuto da Di Ruocco ma Senatore vola e la mette in corner. Sul capovolgimento di fronte gli ospiti innescano un mortifero contropiede guidato da Ruggiero, il tiro da fuori è debole ma Belviso respinge corto, sulla palla ci arriva Schettino, la cui finalizzazione termina contro la traversa.

Al 27’arriva la rete che decide la gara: Pellegrino dalla zona centrale apre per Sparano sulla sinistra, il terzino biancoverde in area da fondo campo la mette al centro per Schettino che la piazza all’incrocio di sinistro. Per il San Vito è un brutto colpo ma cerca subito la reazione e ci prova Busanca con un rasoterra al rimbalzo che termina largo di 1 metro, poi su una errata punizione si innesca il contropiede guidato da Pellegrino, che lo rifinisce con un tiro respinto dall’estremo costiero; sulla palla ci va Martinangelo che si fa murare dalla difesa. I costieri sembrano barcollare un  poco ma Belviso para il tiro semi telefonato di piatto di Di Somma da buona posizione. Ormai si va verso la fine della gara e non accade più nulla e per i giallorossi è un colpo da ko senza ritorno, dopo tre anni salutano il campionato di Eccellenza.

La sintesi della gara di Tonino Ruocco su https://www.youtube.com/watch?v=zeNfdIqFUaw

CAMPIONATO ECCELLENZA CAMPANIA 2017-18 – GIRONE B – PLAY OUT

SAN VITO POSITANO – FAIANO  0-1

Goal: 27’st Schettino.

SAN VITO POSITANO: Belviso, Squitieri, Amita (38’st Esposito F), Banco  (33’st Langella), Vallefuoco, Terracciano, Natino (16’st D’Alesio), Esposito A, Longobardi, Di Ruocco, Busanca (38’st Rapicano).

A disp: Di Leva, Ruocco, Del Sorbo.   Allen: Attanasio.

FAIANO: Senatore, Sparano, Ceresoli, Anastasio, Ietto, Di Donna, Schettino (30’st Martinangelo), Erra, Pellegrino, Ruggiero, Di Somma.

A disp: Ginolfi, Spadino, Mazza, Pisacane, Chiangone, Imperiale.   Allen: Turco.

Arbitro: Domenico Leone di Barletta.

Assistenti: Domenico Castaldo di Frattamaggiore – Raffaele Cecere di Caserta.

Ammoniti: Anastasio e Schettino (F).

Note: giornata soleggiata, erba naturale pessima, spettatori 100 circa. Ammoniti: Anastasio, Schettino (F).

Angoli: 4-4. Recuperi: 1’pt e 4’st.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

I primi 40 anni di Donato Cellini

Una serata all’insegna di qualche sorpresa    Piano di Sorrento – Eppure ci è arrivato agli anta e sono i primi 40…

20 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Il Comune invita a Meta la turista inglese stuprata

Il sindaco Giuseppe Tito dice a chiare lettere di testimoniare solidarietà alla vittima difendendo l’onore del paese    Meta - Il Comune…

22 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

In manette due ladri di sigarette

Il duo segue l’auto del tabaccaio e nei pressi della tabaccheria gli rubano un pacco contenente 48 stecche di sigarette   Vico…

19 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

E' scomparsa Lucia del ristorante Aurora

Capri piange un'icona della tradizione gastronomica e della vocazione turistica isolana Non c'è vip, personaggio dello star system, della finanza e…

18 Giu 2018 Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Pakistano di 56 anni portava la cocaina a Capri

Arrestato dalla Polizia poco dopo essere sbarcato sul porto di Marina Grande Nell'ambito dei controlli per la prevenzione e la repressione…

16 Giu 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Amalfi abbraccia i suoi campioni

25 giugno festa in piazza per i vincitori della Regata delle Antiche Repubbliche Marinare A tre settimane dallo spettacolare successo del…

21 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

De Laurentiis torna nella "sua" Costiera

Domenica di relax per il presidente del Napoli   Da alcuni giorni sono iniziati i Mondiali e la Russia è diventata terra…

18 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook