Eav, sarà rimosso rallentamento a Castellammare Terme

Sono finiti i lavori di bonifica per il taglio degli alberi pericolanti ed iniziati quelli del risanamento del costone

 Immagine correlata

Redazione – Sono finiti i lavori di bonifica per il taglio degli alberi pericolanti ed iniziati quelli risanamento del costone sulla tratta Napoli-Sorrento, all’altezza della stazione di Castellamare di Stabia e così sarà rimosso il rallentamento.

Dopo quello che successe nel 2009 quando un pino di alto fusto crollò davanti a un treno che si dirigeva a Sorrento in prossimità della fermata della suddetta ex stazione, non fece feriti tra i passeggeri ma tra il macchinista e capotreno. Infatti entrambi riportarono diverse fratture che si risanarono solo parecchi mesi dopo. Da quel giorno i vigili del fuoco imposero che quel tratto fosse attraversato a 20Km/h.

Lo scorso anno fu messo nero su bianco per un protocollo d’intesa tra Eav e comune di Castellammare di Stabia ed a seguito di ciò oggi si è arrivati ad un accordo secondo cui l’Eav avrebbe provveduto al taglio degli alberi ancora pericolanti sulla sede ferroviaria ed il comune avrebbe provveduto al risanamento del costone con l’applicazione di reti paramassi.

Così l’ente che gestisce la ex Circumvesuviana ha dato termine al suddetto taglio facendo si che il comune stabiese iniziasse la sua opera, e per impostare il cantiere in alta quota l’impresa incaricata dal comune ha utilizzato un elicottero per il trasporto dei materiali occorrenti sul costone.

La stima della durata dei lavori è di 30 giorni, dopodiché il rallentamento che vige da quel lontano 2009 potrà essere rimosso ed i treni potranno percorrere quel tratto con una velocità pi alta dei 20 km/h odierni.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, centenario della Prima Guerra Mondiale

E disvalamento della lapide in memoria di monsignore Michele Massa    Piano di Sorrento - Domenica 4 Novembre ricorre il centenario della Prima guerra mondiale - 1918-2018…

03 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Geografia nascosta dell'Italia esterna - Meta portoni aperti

La quinta edizione di Geografia nascosta dell'Italia esterna - Meta portoni aperti si svolgerà sabato 10 e domenica 11 Novembre…

10 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Antonio Volpe

Vico Equense

Natale in “panarella”, esteso l’orario per la Funivia del Faito

Anno record, Eav festeggia estendendo le corse anche nel periodo natalizio di Fiorangela d’Amora Anno record per la funivia del Faito, Eav…

27 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Si vende a Capri la lussuosa villa che fu frequentata…

Ancora intatta la sua stanza     A un prezzo superiore ai 10 milioni di euro, è in vendita in una delle zone…

09 Nov 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Improvviso stop all’eliambulanza, serata di paura a Capri

Per una partoriente conclusasi per fortuna con un lieto fine Vi era urgente necessità dell’elicottero del 118 per trasferire nella tarda…

08 Nov 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Vietri sul Mare, sabato 10 novembre su Rai3 per la…

Tre eliminatorie e una grande gara finale dove una giuria di esperti eleggerà il Borgo più bello d'Italia 2018   Redazione -…

09 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Pescatori di frodo, la primula rossa in manette dopo 10…

Era riuscito a farla franca pescando tonni rossi sottomisura che poi rivendeva al mercato nero   di Petronilla Carillo   «Siete bravi, mi avete…

08 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook