Due progetti di educazione ambientale a Sorrento

Sorrento. Alle battute finali i due progetti di educazione ambientale, promossi da Penisolaverde S.p.a. e dall’Assessorato all’ambiente del Comune di Sorrento in collaborazione con la società NaturalMente, che hanno accompagnato gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado lungo tutto l’anno scolastico.
Il progetto rivolto alle scuole primarie, è terminato il 18 maggio con una cerimonia presso il Teatro Tasso, denominato “Le Piccole Guardie Ambientali di Sorrento” ed è stato finalizzato, tramite anche a dei laboratori di riciclo creativo, a coinvolgere attivamente gli studenti sul tema della corretta raccolta differenziata, responsabilizzandoli nel controllo e l’informazione a casa con la nomina di Piccole Guardie Ambientali. Durante l’evento finale i circa 300 alunni coinvolti dell’IC Sorrento e il plesso Lauro dell’IC Tasso hanno esibito una paletta, oggetto dei lavoratori di riciclo, con la quale “sensibilizzare” genitori, amici e conoscenti. A tutti loro è stata consegnato un distintivo in cartone riciclato con i quali sono diventati ufficialmente Piccole Guardie Ambientali del Comune di Sorrento.
Il progetto rivolto alle scuole secondarie di primo grado, è stato finalizzato a sensibilizzare gli studenti sul delicato tema dell’abbandono dei rifiuti. In particolare le classi coinvolte sono state chiamate a partecipare a un concorso per stabilire la campagna di comunicazione con la quale Sorrento parteciperà all’annuale appuntamento della manifestazione Europea “Let’S Clean Up Europe”.
Inoltre grazie ai social sulla pagina Facebook di PenisolaVerde tramite una pubblicazione quotidiana dei lavori prodotti dalle classi 14 classi partecipanti degli IC Tasso e IC Sorrento vengono promossi video, disegni, presentazioni e racconti frutto del lavoro svolto dai ragazzi. Tali elaborati saranno anche promossi dal vivo, presso il Corso Italia, nella mattinata del 25 maggio dove, oltre a informare i cittadini della giornata di pulizia che si svolgerà presso il sito della regina giovanna il prossimo 26 maggio, saranno esposti i disegni e riprodotti dai ragazzi stessi i contenuti dei video (flashmob, interviste, ecc.) pubblicati su Facebook.
Per entrambi i progetti è stato utilizzato, lungo tutto il percorso e in particolare negli interventi introduttivi in classe e nello spettacolo teatrale messo in scena a conclusione degli eventi finali, il Metodo Greenopoli creato dal prof. Giovanni De Feo dell’Università di Salerno. Si tratta di un innovativo approccio pedagogico che in pochi anni ha coinvolto migliaia di studenti e cittadini della Regione Campania, oltre ad essere stato usato da importanti realtà nazionali come il Consorzio Comieco per alcune attività di comunicazione.
In tutte le scuole coinvolte, infine, è stato attivato il Progetto Leonardo, con la raccolta speciale dei toner esausti che vedrà le scuole prossimamente premiate con materiale didattico in base al materiale raccolto.
“Questa iniziativa promossa da Penisolaverde – dichiara il Consigliere Comunale Luigi Di Prisco – è volta a sensibilizzare le nuove generazioni. Le piccole guardie ambientali che abbiamo premiato al termine di questo percorso didattico dovranno essere sentinelle attive per essere protagonisti del cambiamento cittadino sotto il profilo ambientale improntato al discorso di eco sostenibilità del territorio”.

Tagged under

Apologies, but no related posts were found.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Piano di Sorrento

Integratori alimentari: tra prescrizione medica e consiglio in farmacia. Convegno…

L’Asmc, Accademia di Scienze Mediche e Chirurgiche, e l’Asfi, Associazione Scientifica Farmacisti Italiani, hanno organizzato un innovativo Incontro Interdisciplinare Medici/Farmacisti,…

21 Mag 2019 Campania Cultura Editoriale Piano di Sorrento Primo Piano Carlo Alfaro

Meta

"Un'altra Meta c'è" incontra i cittadini

Venerdì 10 maggio presentazione itinerante ad Alberi, Casa Starita e Alimuri   Tre grandi obiettivi strategici nel programma, quelli europei di Agenda…

09 Mag 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, 23mln per riqualificare sei hotel

sul territorio  Vico Equense – Un investimento di 23mln per riqualificare sei hotel che hanno deciso di agire in “rete” per…

23 Mag 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Andrea Bocelli a sorpresa a Capri

Visita gli scavi di Villa Jovis con la moglie   Andrea Bocelli a sorpresa a Capri. Il cantante e tenore ieri pomeriggio…

23 Mag 2019 Capri Giuseppe Spasiano

Lavoratori dell’Atc protestano contro l’azienda

Alta adesione allo sciopero, sit in nella Piazzetta di Capri Alta adesione allo sciopero del trasporto pubblico sull’isola di Capri, molti…

19 Mag 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Repubbliche Marinare: 1° giugno a Venezia la 64esima Regata Storica.…

Il sindaco di Amalfi contrariato per l'inconsueta decisione: «Mai accaduto che si decidesse la data di una regata solo 40…

20 Mag 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Ferito da fuochi d'artificio all'Avvocata: soccorso notturno con elicottero Aeronautica…

Intervento notturno di una squadra del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania (CNSAS) sul Monte Falesio Intervento notturno di una squadra…

19 Mag 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook