Don Nello Russo sollevato dall’incarico di Parroco di Positano

Decisione giunta dall’alto, direttamente dal Vaticano

Un provvedimento emanato direttamente dal Vaticano a cui l’arcivescovo della diocesi di Amalfi-Cava de’ Tirreni, Orazio Soricelli, ha dovuto dare esecuzione. In realtà Don Nello Russo è stato rimosso dall’incarico di parroco di Positano.

Non per sua scelta, come da egli stesso annunciato domenica scorsa di volersi concedere «un anno sabbatico da dedicare al riposo, alla riflessione e allo studio».

La decisione della Santa Sede – che giunge proprio nei giorni successivi lo scoppio del caso Viganò – al termine dell’attento esame del dossier su una presunta rete di incontri tra preti gay (anche a pagamento) consegnato nel febbraio scorso alla Curia di Napoli. Su 58 sacerdoti coinvolti in tutta Italia, 13 erano in provincia di Salerno, due nell’arcidiocesi di Amalfi-Cava. Tra questi figurava anche il 40enne Don Nello, all’epoca dei fatti parroco di Ravello.

1200 pagine divise in schede personali, testimonianze, foto e circa un migliaio di screenshoot relativi a chat hard.

A raccogliere il dossier, dove non risultano esserci casi di pedofilia, era stato il giovane escort napoletano Francesco Mangiacapra, un ex avvocato che, in passato, aveva già denunciato alcuni sacerdoti per altre questioni.

Don Nello, sollevato dall’incarico di parroco di Positano con decorrenza da ieri, 3 settembre, sarà trasferito in un centro specializzato fuori regione per il recupero e la riabilitazione dei sacerdoti, affinchè possano ritrovare “la retta via”.

La Parrocchia di Santa Maria Assunta in Positano sarà retta da don Giulio Caldiero, già nominato amministratore parrocchiale. Sarà coadiuvato da don Cyriacus.

Fonte il vescovado.it

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano, riscoprire il gusto di una volta al Book Cafe

Creato alla libreria Mondadori puntando sulla qualità dei prodotti con il supporto della lettura   Piano di Sorrento - Il Book Cafe…

10 Gen 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Torna ‘Meta Portoni Aperti’ tra le antiche dimore dei naviganti

Con visite guidate, concerti, mostre, conferenze, proiezioni multimediali, artigianato e zeppolata   Meta - "Meta Portoni Aperti" torna in penisola sorrentina dal 27…

25 Dic 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Federalberghi, meeting con gli studenti sul lavoro nel turismo

Al “De Gennaro” confronto sulle figure professionali del comparto turistico    Vico Equense - I vertici di Federalberghi Penisola Sorrentina hanno incontrato…

17 Gen 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Ancora caos nella sanità: sospesa la gara per l’affidamento del…

Era molto attesa dai cittadini di Capri e di Anacapri Non trova pace l’elisoccorso regionale: la gara per l’affidamento del servizio,…

10 Gen 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri, la Funicolare va in letargo

Chiusa per i lavori di manutenzione di Mariano Della Corte   CAPRI - Da oggi stop invernale della funicolare di Capri che si…

05 Gen 2019 Campania Capri Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Multato per divieto sosta a Tramonti. Avvocato fa ricorso

E mostra ticket acquistato dopo. Rinviato a giudizio   Le contravvenzioni, si sa, vanno pagate. Ma c'è sempre qualcuno che preferirebbe evitare…

10 Gen 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

La tedesca Weiss vincitrice del Premio residenza d'artista

Alla Solimene di Vietri sul Mare per il progetto I Lava You   Incontro al Comune di Vietri sul Mare per presentare…

03 Gen 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook