I dirigenti scolastici e la protesta al liceo Regina Margherita di Torino

I dirigenti scolastici e la protesta al liceo Regina Margherita di Torino

Lettera aperta sulla questione che tanto ha fatto discutere nelle ultime settimane

Riceviamo dall’associazione Dirigenti Scuola Di.S.Conf. il seguente comunicato riguardante la vicenda del liceo Regina Margherita di Torino: “Finalmente la verità! A rivelarla il comunicato delle organizzazioni sindacali. Per circa un mese si è sempre sentito dire che la protesta dei docenti del Regina Margherita dipendeva dai rapporti con la Dirigente e dal suo modo di gestire l’Istituto e i rapporti con il personale”.

“La verità è un’altra. La dirigente ha semplicemente fatto il suo dovere trasmettendo all’UDP (ufficio per i procedimenti disciplinari) gli atti inerenti comportamenti irregolari e illegittimi di due docenti in quanto, gli illeciti commessi, prevedono la sospensione dal servizio se non il licenziamento, non di competenza del dirigente scolastico. Lesa maestà! Come si è permessa una dirigente di avviare dei procedimenti disciplinari nei confronti degli INTOCCABILI protetti dalle rispettive organizzazioni sincacali, pronte a sobillare i docenti e a organizzare azioni di protesta sotto l’USR con false motivazioni?”.

“E giù articoli che hanno messo alla berlina la dirigente. L’Amministrazione ha immediatamente disposto un’ispezione. Troppi i comportamenti irregolari e illeciti, consolidatisi nel tempo, mai sanzionati da nessun dirigente per non finire alla gogna. Questo è quanto ha potuto rilevare l’ispettrice. Al Regina Margherita prestano servizio dei sessantottini che non rispettano le leggi e per i quali il Dirigente è un nemico dichiarato che va soppresso”.

“Cgil, Cisl e Cub, invece di prendere le distanze dai facinorosi premono sul D.G. Manca minacciando sciopero e manifestazione se i procedimenti disciplinari non saranno archiviati. Giovedì 25 il Dr. Manca, cedendo alle pressioni dei sindacati accetta la mediazione: bisogna trovare un accordo; bisogna contrattare, ossia bisogna accettare il ricatto. Questo vuol dire contrattare, come se i procedimenti disciplinati fossero oggetto o materia di contrattazione. Il D.G. telefona alla dirigente e le ordina, anche in presenza di gravi irregolarità – incredibile ma vero – di archiviare i due procedimenti; le comunica perfino che il giorno successivo a scuola si sarebbe tenuta un’assemblea ILLEGITTIMA con uscita anticipata degli alunni. Le assemblee vanno chieste al dirigente con almeno sei giorni di anticipo; vanno preventivamente autorizzate e non concordate con il D.G.!! La Dr.ssa Rossi chiede al Dr. Manca di formalizzare la richiesta a mezzo ordine di servizio perché lei non può archiviare dei procedimenti disciplinari in presenza di documenti che inchiodano i due docenti, anche perché l’azione disciplinare è obbligatoria ed è previsto perfino il licenziamento dei dirigenti che chiudono gli occhi”.

“Il Dr. Manca si è guardato bene dal formalizzare la richiesta disponendo l’ordine di servizio assumendosene le responsabilità!”, conclude il comunicato.

Tagged under

Apologies, but no related posts were found.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Gioventù carottese emergenza alcool e droga

Peppe Coppola  conosciuto come Peppe Foto 105 lancia su Facebook questo accorato messaggio a genitori ed autorità. Piano di Sorrento Agosto…

18 Ago 2018 Piano di Sorrento Redazione

Meta

Tony Laudadio con ‘Preludio a un bacio’ a Letti in…

Nel verde incantato de ‘La Gallina Felice’ ci consegna una storia colorata come una processione lungo le strade [caption id="" align="alignleft"…

20 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

James Senese in concerto a Vico Equense

Reduce da un lunghissimo tour sarà nel chiostro della Santissima Trinità e Paradiso Chiostro della Santissima Trinità…

20 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

L'associazione dei commercianti di Capri lancia sos sicurezza

Chiede maggiori controlli e più pattuglie nelle ore serali e notturne Sicurezza e controllo sul territorio comunale: è l'oggetto di una…

20 Ago 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri, riarrestato pusher per droga

È stato sorpreso dai carabinieri di Anacapri ed era in  possesso di 110 grammi di marijuana e 12 di hashish   [caption…

15 Ago 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Giuseppe Spasiano

Positano

ESCURSIONE  alla “Torre dello Ziro”, Amalfi

CLUB ALPINO ITALIANO SEZIONE DI CASTELLAMMARE DI STABIA fondata nel 1935 - ricostituita nel 2009 DOMENICA  26  AGOSTO  2018 ESCURSIONE  alla “Torre dello Ziro”,…

19 Ago 2018 Campania Positano / Costiera Amalfitana Antonio Volpe

Minori: sabato 18 lo show di Rocco Papaleo alla Villa…

Accompagnato da una eccezionale band, l'attore lucano si dividerà tra musica e parole   La rassegna teatrale estiva di Minori giunge al…

17 Ago 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook