Derby: Sorrento terzo ko consecutivo, Sant’Agnello ok

Decide un rasoterra di Nocerino che condanna i rossoneri

 

 L'immagine può contenere: una o più persone, cielo, erba, spazio all'aperto e naturaSant’Agnello – Ancora un altro derby per il Sorrento e stavolta era di scena contro il Sant’Agnello che lo batte con un rasoterra di Nocerino e lo condanna al terzo ko consecutivo.

Una terza sconfitta consecutiva che fa molto dolore mentre una vittoria per i biancazzurri, che dopo un pareggio ed una sconfitta, fa morale e fa salire i santanellesi in classifica. La partita era alquanto sentita ed infatti l’agonismo ha fatto la sua parte con scontri fisici decisi e senza esclusioni di colpi, specie in una ripresa più vibrante della prima parte. Il Sant’Agnello, con vari ex in campo, ha cercato di giocare palla a terra mentre i rossoneri hanno reagito, per lo più, con lunghi rilanci che in qualche caso erano infruttuosi, poi dopo aver subito dapprima un rigore, fallito da Minicone, e poi la rete che ha deciso la gara, si buttava in avanti all’arma bianca alla ricerca del pareggio.

Ma l’esito finale arrideva ai biancazzurri che muovevano la classifica che resta deficitaria per un volenteroso Sorrento ma più di quello che ha fatto non ha potuto.

 

La gara – PRIMO TEMPO

8’ SA  Ci prova l’ex Serrapica ma la sua sfera dai 25 metri circa è parata facilmente da Munao.

23’ SO  Cifani sul limite dell’area si destreggia e supera il suo diretto avversario ma la sua sfera è messa in angolo da un reattivo, e lo sarà per tutta la partita, Stinga.

24’ SA  Discesa sulla fascia destra e palla che va a Lauro che veniva spinto alle spalle in area da Gargiulo A e cade a terra, va sul dischetto Minicone che batte forte ed alto, la sfera oltrepassa la traversa di qualche centimetro.

40’ SA  Miniconne ci prova dal limite ma la sfera è bloccata senza danni.

Un primo tempo avaro di emozioni, santanellesi che ci provavano con palla a terra specie con un Minicone scatenato sulla fascia sinistra, anche nella ripresa, che era una spina per i sorrentini, i quali ci provavano con lanci lunghi ma che non sortivano nulla.

SECONDO TEMPO

5’ Sa 1-0  Breglia si invola sulla sinistra ed in area imbecca Nocerino che dal limite con un rasoterra a fil di palo destro fa secco Munao.

15’ SO Pepe dai 18 metri innesca un rasoterra che però è parato senza problemi da Stinga.

22’  SO  Ci prova di testa Fiorentino ma palla alta sul cross di Rizzo.

24’ SA  Diagonale rasoterra di Minicone ma Munao para a terra senza difficoltà.

27’ SA  Ancora in auge Minicone che da limite dell’area spara di poco alto.

30’ SO  Il neoentrato Masi innesca un diagonale dal vertice dell’area ma passa di poco vicino al palo lungo dell’estremo biancazzurro.

Il finale vede il Sorrento andare in avanti all’arma bianca, macinava gioco ma non concretizzava, mentre il Sant’Agnello cercava di tenere palla, si difendeva a denti stretti ma allo stesso tempo, in qualche fase di gioco, era anche aggressivo, come lo era stato anche nella prima parte.

Una vittoria per i locali che fa muovere la classifica e da morale, per il Sorrento è tutto da rivedere e dare una svolta per lasciare il mesto fondo della classifica.

 

CAMPIONATO ECCELLENZA CAMPANIA 2017-18 – GIRONE B – 3^ GIORNATA

SANT’AGNELLO – SORRENTO 1945   1-0

Goals: 5’st Nocerino.

SANT’AGNELLO (4-3-3): Stinga; Perna (18’st Gargiulo S), Buonomo, Palladino, Breglia; De Stefano, Serrapica, Nocerino; Veniero (28’st Marino), Lauro, Minicone (45’st Gargiulo V).

A disp: Malafronte, Ruocco, D’Esposito A, Merolla.   Allen: Giulio Russo.

SORRENTO (4-3-3): Munao; Mozzillo (6’st Falanga), Calabrese, Guarro, Matino (12’st Raimondi); Gargiulo (1’st Masi), Pepe, Rizzo; Di Ruocco, Cifani, Schettino (12’st Fiorentino).

A disp: D’Esposito F, Di Gregorio, Vacca.   Allen: Antonio Guarracino.

Arbitro: Abdoulaye Diop di Treviglio.

Assistenti: Aniello Barbaria (Nocera Inferiore) – Gianluca Guerra (Nola).

Ammonti: 13’pt Serrapica (SA), 33’pt Breglia (SA); 48’st Fiorentino (SO).

Note: giornata sereno/velata, 29°; erba sintetica buona; gara giocata a porte chiuse.

Angoli:  1-7.   Recuperi: 1’pt e 5’st.

 

GISPA

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano, rinnovato consiglio del Forum dei Giovani

Eletti 9 consiglieri su 13, gli altri saranno designati con un atto sindacale    Piano di Sorrento – Si è rinnovato consiglio…

16 Lug 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Incendio a Ponte vecchio

L'arrivo dell'autobotte per spegnete  incendio  divampato in un deposito verso le 20.30

15 Lug 2018 Meta Redazione

Vico Equense

Social World Film Festival, presentazione dell’8^ edizione

Nella conferenza stampa verranno svelati ospiti, programma completo e film in concorso Foto tratta da CinemaTographe   Redazione –…

17 Lug 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

LA FOTONOTIZIA Vip a Capri, sbarca sull'isola per le vacanze…

Il tenore visita la Grotta Azzurra e dà vita ad uno straordinario mini-concerto. IL VIDEO DELL'ESIBIZIONE                             Anche Andrea Bocelli a Capri.…

16 Lug 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Il put non si tocca, la Regione ci prova ,il…

La Regione modifica il Put Penisola Sorrentina-Amalfitana, attacco del Wwf Pubblicato il 10 luglio 2018 by Max in Sorrento Press È recentissima la bocciatura da parte della…

10 Lug 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Primo Piano Redazione

Positano

Cetara, "Teatri in Blu" presenta "NIÑO"

Una storia vera, venuta alla luce soltanto pochi anni fa   Redazione - Terzo appuntamento con "Teatri in Blu", la seconda edizione…

17 Lug 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vincenzo reagisce alle cure, martedì nuova delicata operazione

Genitori ringraziano per straordinaria manifestazione d’affetto «Il nostro Vincenzo risponde bene alle cure, vuole risvegliarsi, ma i medici hanno preferito lasciarlo…

14 Lug 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook