Il depuratore di punta Gradelle è in funzione

Messo a punto anche il comparto biologico che era l’ultimo tassello mancate


Immagine correlata
Vico Equense – Gli anni sono passati ma finalmente il depuratore di punta Gradelle è entrato in funzione ed è stato messo a punto anche il comparto biologico che era l’ultimo tassello mancante.

Manca solo il taglio del nastro che è stato rinviato dopo una serie di incontri tra Regione Campania e Comune di Vico Equense, che chiesto all’ente guidato da Vincenzo De Luca una serie di interventi. La storia del depuratore sembra essere quella di una telenovela, infatti essa ha inizio ben 11 ani fa quando furono appaltati i lavori e fu messa la prima pietra l’anno seguente, poi è successo il finimondo. Il fallimento di una delle società impegnate nell’intervento, delle false partenze, gli stop improvvisi, gli imprevisti tecnici, i vari ritardi per varie cause, e tutto questo è andato a discapito del mare della costa sorrentina che per molte volte ne ha viste di tutti i colori, sperando che ve ne sia uno solo.

Con questa sua iniziale entrata in funzione, esso potrà trattare i liquami provenienti dai paesi della costiera sorrentina, per una popolazione pari a 140mila abitanti, mentre la sua portata base è di 1250 metri cubi di liquame, il carico massimo di 8500 metri cubi in caso di grandi piogge.
Il cuore dell’impianto è rappresentato da quattro reattori che tramite un processo biologico trattano le acque, esso è già in funzione ed ogni reattore contiene 10 membrane (40 nel computo totale) di ultra filtrazione a fibra cava che hanno una porosità di 0,045 micron (millesimo di millimetro) e sono immerse in vasca.

Come avviene viene depurata l’acqua: si applica una depressione tramite una pompa volumetrica così l’acqua attraversa la membrana e tutto ciò che è al di sopra di 0,045 micron viene bloccato e dopo ne esce acqua depurata. Per poter esserci il cosiddetto taglio del nastro dovranno essere predefiniti gli ultimi accordi e degli interventi che ha chiesto l’amministrazione guidata dal sindaco Andrea Buonocore.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

I primi 40 anni di Donato Cellini

Una serata all’insegna di qualche sorpresa    Piano di Sorrento – Eppure ci è arrivato agli anta e sono i primi 40…

20 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Il Comune invita a Meta la turista inglese stuprata

Il sindaco Giuseppe Tito dice a chiare lettere di testimoniare solidarietà alla vittima difendendo l’onore del paese    Meta - Il Comune…

22 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

In manette due ladri di sigarette

Il duo segue l’auto del tabaccaio e nei pressi della tabaccheria gli rubano un pacco contenente 48 stecche di sigarette   Vico…

19 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

E' scomparsa Lucia del ristorante Aurora

Capri piange un'icona della tradizione gastronomica e della vocazione turistica isolana Non c'è vip, personaggio dello star system, della finanza e…

18 Giu 2018 Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Pakistano di 56 anni portava la cocaina a Capri

Arrestato dalla Polizia poco dopo essere sbarcato sul porto di Marina Grande Nell'ambito dei controlli per la prevenzione e la repressione…

16 Giu 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Amalfi abbraccia i suoi campioni

25 giugno festa in piazza per i vincitori della Regata delle Antiche Repubbliche Marinare A tre settimane dallo spettacolare successo del…

21 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

De Laurentiis torna nella "sua" Costiera

Domenica di relax per il presidente del Napoli   Da alcuni giorni sono iniziati i Mondiali e la Russia è diventata terra…

18 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook