Il depuratore di punta Gradelle è in funzione

Messo a punto anche il comparto biologico che era l’ultimo tassello mancate


Immagine correlata
Vico Equense – Gli anni sono passati ma finalmente il depuratore di punta Gradelle è entrato in funzione ed è stato messo a punto anche il comparto biologico che era l’ultimo tassello mancante.

Manca solo il taglio del nastro che è stato rinviato dopo una serie di incontri tra Regione Campania e Comune di Vico Equense, che chiesto all’ente guidato da Vincenzo De Luca una serie di interventi. La storia del depuratore sembra essere quella di una telenovela, infatti essa ha inizio ben 11 ani fa quando furono appaltati i lavori e fu messa la prima pietra l’anno seguente, poi è successo il finimondo. Il fallimento di una delle società impegnate nell’intervento, delle false partenze, gli stop improvvisi, gli imprevisti tecnici, i vari ritardi per varie cause, e tutto questo è andato a discapito del mare della costa sorrentina che per molte volte ne ha viste di tutti i colori, sperando che ve ne sia uno solo.

Con questa sua iniziale entrata in funzione, esso potrà trattare i liquami provenienti dai paesi della costiera sorrentina, per una popolazione pari a 140mila abitanti, mentre la sua portata base è di 1250 metri cubi di liquame, il carico massimo di 8500 metri cubi in caso di grandi piogge.
Il cuore dell’impianto è rappresentato da quattro reattori che tramite un processo biologico trattano le acque, esso è già in funzione ed ogni reattore contiene 10 membrane (40 nel computo totale) di ultra filtrazione a fibra cava che hanno una porosità di 0,045 micron (millesimo di millimetro) e sono immerse in vasca.

Come avviene viene depurata l’acqua: si applica una depressione tramite una pompa volumetrica così l’acqua attraversa la membrana e tutto ciò che è al di sopra di 0,045 micron viene bloccato e dopo ne esce acqua depurata. Per poter esserci il cosiddetto taglio del nastro dovranno essere predefiniti gli ultimi accordi e degli interventi che ha chiesto l’amministrazione guidata dal sindaco Andrea Buonocore.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Pini Villa Fondi. ..in due si salvano dalla motosega

Rassegna Stampa AGORÀ Ricorderete il provvedimento d’urgenza con cui il Sindaco Vincenzo Iaccarino ordinò all’Ingegnere Graziano Maresca il taglio di ben…

16 Giu 2017 Campania Piano di Sorrento Redazione

Meta

Meta, morto in mare ed auto in fiamme

Un uomo è colto da malore mentre nella notte va in fuoco una 500    Meta – In poche ore due avvenimenti…

21 Giu 2017 Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Abbiamo il depuratore ma ancora c'è tanto da fare per…

di Raffaele Attardi La Grande Onda Tutte le carenze denunciate dalla nota inviata dal Comune di Vico alla regione Campania hanno…

15 Giu 2017 Vico Equense Redazione

Capri

Veronica Maya, balli e canti con Guido Lembo

Parentesi vacanziera prima del ritorno in Rai   Veronica Maya, balli e canti alla taverna Anema e Core di Capri. Prima di…

16 Giu 2017 Capri Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri: bagnate le scale della Piazzetta

La cittadina isolana imita Firenze per non far sedere i turisti per bivaccare   Capri – Ed anche la cittadina isolana imita…

14 Giu 2017 Capri Giuseppe Spasiano

Positano

Il Galeone di Amalfi cede in curva

Sull’Arno i costieri non tengono il ritmo dei genovesi    Redazione – Non ce l’ha fatta il Galeone amalfitano sull’Arno che cede…

18 Giu 2017 Positano / Costiera Amalfitana Giuseppe Spasiano

17 e 18 giugno Regata Repubbliche Marinare a Pisa

Ecco il programma completo   Pubblicato il programma completo della Regata delle Antiche Repubbliche Marinare che si volgerà a Pisa il 17…

16 Giu 2017 Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook