Abbiamo il depuratore ma ancora c’è tanto da fare per avere il mare pulito

di Raffaele Attardi La Grande Onda
Tutte le carenze denunciate dalla nota inviata dal Comune di Vico alla regione Campania hanno un fondamento , ma nessuna di esse dipende dall’impianto di depurazione o viene aggravata dall’impianto di depurazione. Le carenze della rete fognaria , la mancata regimentazione delle acque meteoriche , lo sfioro a mare delle portati eccedenti che si verificano in caso di pioggia , dipendono tutte da carenze nelle opere di urbanizzazione primaria o sono causate dalla mancata regimentazione delle acque di pioggia , situazioni che si protraggono da anni per ignoranza delle vere cause dei problemi, ignavia e negligenza . Il caso di Vico Equense non è isolato , e in Campania ci sono situazioni ben peggiori. Tutti gli Enti locali incassano a piene mani fondi per opere di urbanizzazione , condoni , sanzioni ambientali e destinano solo in parte questi fondi per gli indispensabili adeguamenti della rete fognaria o per regimentare le acque di pioggia… poi in caso di disastri , vanno tutti a cappello in mano a chiedere soldi alla Regione . Ci vorrebbe una legge nazionale che stabilisca la nomina di un Commissario , che operi al posto dei Sindaci inadempienti e che utilizzando il ricavato degli oneri di urbanizzazione , le entrate dei condoni e le sanzioni ambientali, incassati dai Comuni , li destini obbligatoriamente all’adeguamento della rete fognaria e alla regimentazione delle acque di pioggia. Penso che non ci sia famiglia in Italia che avendo fuori uso i servizi igienici e dovendo scegliere fra il cambiare il pavimento o le luci e riparare il bagno non dia precedenza al bagno.
Se le deficienze denunciate provocheranno disfunzioni o danni, che peraltro si si verificano già da anni , e da molto prima della realizzazione dell’impianto o se produrranno altri danni e fra questi quelli prodotti all’impianto di depurazione stesso, non sarà certo colpa dell’impianto , e non basterà la richiesta di aiuto alla Regione per difendersi dall’ipotesi di disastro ambientale. C’è solo una strada per migliorare : bisogna che ogni Comune adegui la sua rete fognaria e che tutti insieme si coordino per regimentare le acque di pioggia. Poi ben vengano in aggiunta anche i contributi della Regione.

Tagged under

Apologies, but no related posts were found.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Libro ‘L’alimentazione nella prevenzione del cancro’, presentazione a Piano di…

Si parlerà dello scottante tema del rapporto tra alimentazione e cancro    Piano di Sorrento – Nella sala consiliare del Comune sarà…

19 Apr 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

La Fedeli premia i Virgiliani a Roma

comunicato Miur – Si terrà domani, mercoledì 14 marzo, alle 12.30, la premiazione del concorso nazionale “Scuola: spazio al tuo…

14 Mar 2018 Editoriale Meta Giuseppe Volpe

Vico Equense

Riaperta la strada per Monte Faito

Ne da comunicazione l’amministrazione comunale attraverso il proprio profilo Facebook    Vico Equense - È stata riaperta dopo ben sei mesi ed…

20 Apr 2018 Campania Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Illustrato il progetto relativo allo studio di fattibilità per la…

E la realizzazione del nuovo parcheggio di Piazzale Europa a Capri   E’ stato presentato presso la Casa Comunale di Capri, alla…

21 Apr 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Condannato l’autore del furto a Capodanno in un supermercato di…

In via definitiva è stato arrestato: deve scontare 1 anno e 8 mesi di reclusione Approfittando del trambusto per i festeggiamenti…

17 Apr 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Rubò due auto ad Amalfi, arrestato pregiudicato di Scafati

I Carabinieri hanno arrestato ed eseguito l’ordinanza del GIP di Salerno   La scorsa notte i Carabinieri dell'Aliquota Operativa della Compagnia di…

21 Apr 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Dramma ad Atrani, 67enne precipita nel vuoto. E' morto

Un uomo è precipitato da altezza considerevole   Ancora notizia drammatica dalla Costiera Amalfitana. Pochi minuti fa, poco prima delle 14, fra…

17 Apr 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook