Costiera sorrentina, riscaldamenti ko negli istituti

La situazione più grave interessa l’istituto nautico ‘Nino Bixio’ di Piano di Sorrento

 Costiera sorrentina – Arriva il freddo e si fa sentire e nelle aule dei vari istituti scolastici i riscaldamenti vanno ko e la situazione più grave interessa l’istituto nautico ‘Nino Bixio’ di Piano di Sorrento.

Nella scuola nautica dalla quale fin dal 1800, e prima ancora, sono usciti marittimi che hanno fatto la storia della Costiera, oggi quelli che ne dovranno uscire devono fare i conti con il freddo che li attanaglia nelle aule che da anni sono interessate da lavori di ristrutturazione e solo nei giorni scorsi tornate a disposizione degli alunni. In queste cinque un tubo  dell’impianto di riscaldamento ha subito un guasto, facendo restare gli allievi, come suol dirsi, al ‘freddo ed al gelo’, ma subito è stato richiesto l’intervento dei tecnici da parte della preside Teresa Farina. Dalla Città metropolitana i tecnici sono stati mandati ed hanno riparato il guasto, ma il problema non è stato risolto tanto che la dirigente scolastica sarebbe costretta a chiudere di nuovo i locali interessati ed a disporre la rotazione delle classi, perciò sta facendo il pressing affinché si lo risolva del tutto.

Una situazione paradossale che si è anche verificata al liceo ‘Publio Virgilio Marone’ di Meta, dove non si è verificato nessun guasto ma manca il gasolio per alimentare i termosifoni, ed ancora una volta viene tirata in ballo la Città metropolitana, dagli uffici preposti arriva la rassicurazione che sarà effettuato il rifornimento nel più breve tempo possibile. Ma intanto nella giornata del 9 gennaio una parte degli studenti si è astenuta dalle lezioni per evitare di trascorrere cinque o più ore in aule fredde.

Immagine correlata

Non se la passa bene neanche il liceo artistico ‘Francesco Grandi’ di Sorrento, qui nei termosifoni durante le festività natalizie si sono formate delle bolle ed i termoconvettori guasti al piano terra hanno determinato un notevole calo delle temperature nel plesso. Comunque nonostante il freddo gli studenti sono stati decisi nel proseguire le lezioni ed hanno anche collaborato nel verificare il funzionamento degli impianti.

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Denuncia del calvario per le fisioterapie

A farla è Gigi Salvi, 47enne costretto sulla sedia a rotelle da una rara forma di amiotrofia, in un video…

24 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, riqualificazione delle facciate dei palazzi

Chi la effettuerà sarà esentato dal pagamento del canone di occupazione dei suoli e delle aree pubbliche (Cosap) Meta - Chi…

13 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Museo Mineralogico e Istituto ‘Porta’ uniti nel segno della scienza

Nella mattinata di studi, presentata anche la nuova vetrina museale “Le  geometrie della natura”   Vico Equense - Eccellenze scientifiche vicane e…

09 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Infartuato portato da Capri a Napoli in idroambulanza

Dopo l’indisponibilità dell’elicottero: corsa contro il tempo L’anziano colpito da infarto questo pomeriggio a Capri è stato trasferito in serata a…

21 Mar 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Villa Rosa ad Anacapri, conclusa la gara per affidamento lavori

Diventerà museo di Anna Maria Boniello   CAPRI - Si è conclusa la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori di recupero architettonico e…

11 Mar 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Escursione da Meta a Positano per Arola e Monte Comune

Domenica 24 Marzo 2019 Monti Lattari da Meta a Positano per Arola e Monte Comune (877m) Difficoltà: E DIRETTORE DI ESCURSIONE: MASSIMO CESARO 338…

19 Mar 2019 Campania Positano / Costiera Amalfitana Antonio Volpe

«Basta maxi bus in Costiera», sul web la sfida delle…

Una petizione per rendere vivibile la Costiera Amalfitana Di Mario Amodio   Una petizione per rendere vivibile la Costiera Amalfitana e porre un…

11 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook