Costiera sorrentina: fondi per la protezione civile

Li riceveranno quasi tutti comuni costieri per attrezzature, macchinari e mezzi

 

 Risultati immagini per città metropolitana napoliCostiera sorrentina – Saranno stanziati nei prossimi giorni i fondi che serviranno per la protezione civile ad adeguarla e li riceveranno quasi tutti comuni costieri per attrezzature, macchinari e mezzi.

Fondi che arriveranno poiché fu indetto un concorso ‘Sostegno ai Comuni per l’acquisto di attrezzature, macchinari e mezzi di protezione civile’ con determinazione dirigenziale numero 6886 per un importo complessivo di 600mila euro. Come si evince dall’avviso pubblico “Sostegno ai Comuni per l’acquisto di attrezzature, macchinari e mezzi di Protezione civile”: Approvazione graduatoria definitiva ed impegni di spesa su o.g.s. 1474/2017 pubblicato sul sito della città metropolitana l’11 gennaio 2018 e protocollato nello stesso giorno.

In definitiva sono 50 i comuni che ne avranno diritto, compreso il capoluogo Napoli, al quale andranno quasi 101mila euro, tutti suddivisi in quattro gruppi individuati sia dalla Città Metropolitana che anche dal consigliere delegato Felice Di Maiolo: Gruppo 1 – Comuni con popolazione inferiore a 20mila abitanti (28), Gruppo 2 – Comuni con popolazione compresa tra 20 e 50mila abitanti (13), Gruppo 3 – Comuni con popolazione tra 50 e 150mila abitanti (8), ed infine Gruppo 4 – Comuni con popolazione superiore a 150mila abitanti (1, Napoli).

I comuni costieri sono stati individuati nei gruppi 1 e 2 ed avranno complessivamente quasi 28mila euro a disposizione per rimettere in sesto un settore vitale che deve essere di primo intervento quando ci sono delle calamità naturali.

Nel gruppo 1 c’è il comune di Vico Equense che beneficia di 13mila euro, il resto dei comuni nel gruppo 2: Piano di Sorrento con 9mila, Meta e Sant’Agnello con 6.800 ciascuno ed infine Massa Lubrense con 4.963, mentre non si legge il nome di Sorrento.

Nei comuni che arrivano ad una popolazione di 150mila abitanti sono compresi tra i più importanti: Castellammare di Stabia, Casoria, Giugliano, Portici e Pozzuoli, mentre nel gruppo che arriva fino a 50mila abitanti: Gragnano, Torre Annunziata, Pomigliano d’Arco, Sant’Anastasia, San Giuseppe Vesuviano e Somma Vesuviana. Tutti gli altri sono visibili nell’avviso pubblico sul sito della Città Metropolitana.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

I primi 40 anni di Donato Cellini

Una serata all’insegna di qualche sorpresa    Piano di Sorrento – Eppure ci è arrivato agli anta e sono i primi 40…

20 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Il Comune invita a Meta la turista inglese stuprata

Il sindaco Giuseppe Tito dice a chiare lettere di testimoniare solidarietà alla vittima difendendo l’onore del paese    Meta - Il Comune…

22 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

In manette due ladri di sigarette

Il duo segue l’auto del tabaccaio e nei pressi della tabaccheria gli rubano un pacco contenente 48 stecche di sigarette   Vico…

19 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

E' scomparsa Lucia del ristorante Aurora

Capri piange un'icona della tradizione gastronomica e della vocazione turistica isolana Non c'è vip, personaggio dello star system, della finanza e…

18 Giu 2018 Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Pakistano di 56 anni portava la cocaina a Capri

Arrestato dalla Polizia poco dopo essere sbarcato sul porto di Marina Grande Nell'ambito dei controlli per la prevenzione e la repressione…

16 Giu 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

De Laurentiis torna nella "sua" Costiera

Domenica di relax per il presidente del Napoli   Da alcuni giorni sono iniziati i Mondiali e la Russia è diventata terra…

18 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Costa d’Amalfi, trasporti: nasce il biglietto unico “Terra & Mare”

Sinergia fra Travelmar e Sita per favorire l'integrazione della viabilità in costiera Da oggi si potrà visitare la Costiera amalfitana con…

14 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook