Il Costa d’Amalfi suona l’ottava ed è salvo

Battuto il retrocesso Sant’Agnello e la matricola festeggia

 

L'immagine può contenere: una o più persone, persone che praticano sport e spazio all'aperto

Foto tratta dal diario di Facebook del Costa d’Amalfi calcio

SANT’AGNELLO – COSTA D’AMALFI 0-8
14º, 48º, 49º Mascolo, 28º Criscuoli, 36º aut. Serrapica – 65º, 71º Marino – 76º Lettieri

SANT’AGNELLO
Zurino, Ferro, Carrano, Perna, Vanacore, Nocerino, Veniero, La Via, Serrapica, Santoro, Aiello.
All. Nardo (a disp. Malafronte, De Stefano, D’Esposito, Panariello, Vacca, Ferrara C, Zarrella)

COSTA D’AMALFI
Faggiano, Vitiello, Pisapia, Cestaro, De Luca, Vigorito, Di Landro, Lettieri, Criscuoli, Mascolo, Catalano.
All. Contaldo (a disp. Napoli, Giliberti, Cantilena, War, Marino, Reale, Ferrara D.)

A S.Agnello, i ragazzi di mister Contaldo travolgono il padroni di casa mandando in gol tutte le proprie bocche di fuoco. Autentico mattatore della gara è stato Mascolo, con la seconda tripletta consecutiva dopo quella interna nel derby con il Positano.
La gara è stata totalmente a senso unico, con gli ospiti che hanno dettato legge fin dai primi minuti, e a cui serviva solo un punto per la salvezza diretta. Primo tempo che termina con il risultato di 3 a 0, grazie alle reti di Mascolo, destro in area dopo un lancio lungo di De Luca, di Criscuoli, sinistro secco dal dischetto dell’area di rigore, e con un autogol di Serrapico dagli sviluppi di un corner. Nella ripresa la musica non cambia, e i costieri prendono letteralmente a pallonate i locali. Comincia Mascolo che realizza la sua tripletta personale, il primo di testa su corner dalla destra e il secondo con un’invenzione incredibile: pallonetto dai 30 metri con il portiere fuori dai pali. Dopo qualche minuto arriva il Marino show, entrato da pochi minuti, che realizza un doppietta, il primo con un destro terrificante dal limite, ed il secondo di giustezza, poi arriva il sigillo finale di Lettieri che realizza il definitivo 8 a 0.
Il fischio finale decreta una salvezza meritata, dopo una stagione tormentata dalla sfortuna, ma che ha avuto l’epilogo sperato.
Per gli uomini di mister Contaldo è tempo di festeggiare, perchè, dopo la promozione diretta in Eccellenza, sono riusciti ad ottenere l’obiettivo di inizio anno, terminando il campionato in decima posizione.

 

UFFICIO STAMPA
FC COSTA D’AMALFI

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, centenario della Prima Guerra Mondiale

E disvalamento della lapide in memoria di monsignore Michele Massa    Piano di Sorrento - Domenica 4 Novembre ricorre il centenario della Prima guerra mondiale - 1918-2018…

03 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Geografia nascosta dell'Italia esterna - Meta portoni aperti

La quinta edizione di Geografia nascosta dell'Italia esterna - Meta portoni aperti si svolgerà sabato 10 e domenica 11 Novembre…

10 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Antonio Volpe

Vico Equense

Natale in “panarella”, esteso l’orario per la Funivia del Faito

Anno record, Eav festeggia estendendo le corse anche nel periodo natalizio di Fiorangela d’Amora Anno record per la funivia del Faito, Eav…

27 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Si vende a Capri la lussuosa villa che fu frequentata…

Ancora intatta la sua stanza     A un prezzo superiore ai 10 milioni di euro, è in vendita in una delle zone…

09 Nov 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Improvviso stop all’eliambulanza, serata di paura a Capri

Per una partoriente conclusasi per fortuna con un lieto fine Vi era urgente necessità dell’elicottero del 118 per trasferire nella tarda…

08 Nov 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Vietri sul Mare, sabato 10 novembre su Rai3 per la…

Tre eliminatorie e una grande gara finale dove una giuria di esperti eleggerà il Borgo più bello d'Italia 2018   Redazione -…

09 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Pescatori di frodo, la primula rossa in manette dopo 10…

Era riuscito a farla franca pescando tonni rossi sottomisura che poi rivendeva al mercato nero   di Petronilla Carillo   «Siete bravi, mi avete…

08 Nov 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook