Il Costa d’Amalfi suona l’ottava ed è salvo

Battuto il retrocesso Sant’Agnello e la matricola festeggia

 

L'immagine può contenere: una o più persone, persone che praticano sport e spazio all'aperto

Foto tratta dal diario di Facebook del Costa d’Amalfi calcio

SANT’AGNELLO – COSTA D’AMALFI 0-8
14º, 48º, 49º Mascolo, 28º Criscuoli, 36º aut. Serrapica – 65º, 71º Marino – 76º Lettieri

SANT’AGNELLO
Zurino, Ferro, Carrano, Perna, Vanacore, Nocerino, Veniero, La Via, Serrapica, Santoro, Aiello.
All. Nardo (a disp. Malafronte, De Stefano, D’Esposito, Panariello, Vacca, Ferrara C, Zarrella)

COSTA D’AMALFI
Faggiano, Vitiello, Pisapia, Cestaro, De Luca, Vigorito, Di Landro, Lettieri, Criscuoli, Mascolo, Catalano.
All. Contaldo (a disp. Napoli, Giliberti, Cantilena, War, Marino, Reale, Ferrara D.)

A S.Agnello, i ragazzi di mister Contaldo travolgono il padroni di casa mandando in gol tutte le proprie bocche di fuoco. Autentico mattatore della gara è stato Mascolo, con la seconda tripletta consecutiva dopo quella interna nel derby con il Positano.
La gara è stata totalmente a senso unico, con gli ospiti che hanno dettato legge fin dai primi minuti, e a cui serviva solo un punto per la salvezza diretta. Primo tempo che termina con il risultato di 3 a 0, grazie alle reti di Mascolo, destro in area dopo un lancio lungo di De Luca, di Criscuoli, sinistro secco dal dischetto dell’area di rigore, e con un autogol di Serrapico dagli sviluppi di un corner. Nella ripresa la musica non cambia, e i costieri prendono letteralmente a pallonate i locali. Comincia Mascolo che realizza la sua tripletta personale, il primo di testa su corner dalla destra e il secondo con un’invenzione incredibile: pallonetto dai 30 metri con il portiere fuori dai pali. Dopo qualche minuto arriva il Marino show, entrato da pochi minuti, che realizza un doppietta, il primo con un destro terrificante dal limite, ed il secondo di giustezza, poi arriva il sigillo finale di Lettieri che realizza il definitivo 8 a 0.
Il fischio finale decreta una salvezza meritata, dopo una stagione tormentata dalla sfortuna, ma che ha avuto l’epilogo sperato.
Per gli uomini di mister Contaldo è tempo di festeggiare, perchè, dopo la promozione diretta in Eccellenza, sono riusciti ad ottenere l’obiettivo di inizio anno, terminando il campionato in decima posizione.

 

UFFICIO STAMPA
FC COSTA D’AMALFI

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Denuncia del calvario per le fisioterapie

A farla è Gigi Salvi, 47enne costretto sulla sedia a rotelle da una rara forma di amiotrofia, in un video…

24 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Meta, riqualificazione delle facciate dei palazzi

Chi la effettuerà sarà esentato dal pagamento del canone di occupazione dei suoli e delle aree pubbliche (Cosap) Meta - Chi…

13 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Museo Mineralogico e Istituto ‘Porta’ uniti nel segno della scienza

Nella mattinata di studi, presentata anche la nuova vetrina museale “Le  geometrie della natura”   Vico Equense - Eccellenze scientifiche vicane e…

09 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Infartuato portato da Capri a Napoli in idroambulanza

Dopo l’indisponibilità dell’elicottero: corsa contro il tempo L’anziano colpito da infarto questo pomeriggio a Capri è stato trasferito in serata a…

21 Mar 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Villa Rosa ad Anacapri, conclusa la gara per affidamento lavori

Diventerà museo di Anna Maria Boniello   CAPRI - Si è conclusa la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori di recupero architettonico e…

11 Mar 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Escursione da Meta a Positano per Arola e Monte Comune

Domenica 24 Marzo 2019 Monti Lattari da Meta a Positano per Arola e Monte Comune (877m) Difficoltà: E DIRETTORE DI ESCURSIONE: MASSIMO CESARO 338…

19 Mar 2019 Campania Positano / Costiera Amalfitana Antonio Volpe

«Basta maxi bus in Costiera», sul web la sfida delle…

Una petizione per rendere vivibile la Costiera Amalfitana Di Mario Amodio   Una petizione per rendere vivibile la Costiera Amalfitana e porre un…

11 Mar 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook