Costa d’Amalfi a secco, il Faiano ringrazia

Costieri che sprecano ed alla fine devono mangiarsi le dita per le occasioni gettate alle ortiche

 

Foto di Michele Abbagnara tratta dal sito costadamalficalcio.com

Redazione – Ed ancora una volta la Costa d’Amalfi resta a secco ed alla fine deve mangiarsi le dita per le occasioni gettate alle ortiche, mentre il Faiano ringrazia.

Lo sprecare in una gara che poteva portare 3 punti invece di uno, potevano dare uno scossone alla precaria classifica dei biancazzurri visti gli incontri che nella giornata successiva le dirette avversarie vanno a disputare, con qualcuna che può cadere.

La buona volontà c’è stata da parte degli uomini di mister Contaldo, però la poca lucidità, la velocità nel finalizzare e la testardaggine sono una realtà su cui si ci deve lavorare in vista del prosieguo della stagione, poiché i biancazzurri concentrandosi e serrando le fila possono uscire dalle sabbie mobili. Una gara che è stata quasi a senso unico che fa tremare Senatore che però risponde per le rime ai tentativi costieri che però non vanno a bersaglio, mentre i biancoverdi, dopo un mese di secca, qualcosa tentano ma Faggiano è sempre in allerta. Ed alla fine è un pareggio amaro da un lato ma dolce dall’altro.

La gara – PRIMO TEMPO

CDA  Tiro da fuori di Cestaro, la palla colpisce la traversa ed esce.

25’  CDA  Criscuoli sotto porta viene anticipato dalla difesa biancoverde che si salva in corner.

28’  CDA  Punizione di Lettieri che si infrange sulla barriera: la palla assume una traiettoria pericolosa, Senatore non si fa sorprendere e devia in corner.

F  Ruggiero penetra in area dalla destra, diagonale basso deviato in corner da Faggiano.

32’  F  Pellegrino riceve palla da Castagna sulla sinistra, controlla e fa partire il tiro che si spegne sul primo palo.

33’  F  Ancora Pellegrino è pericoloso, tiro in acrobazia che supera Faggiano, De Luca salva spazzando la sfera.

35’ CDA  Lettieri prova un diagonale dal limite, Senatore ci mette i pugni.

CDA  Vitiello L in contropiede ma la sua finalizzazione è sull’esterno della rete.

Buona volontà da parte dei costieri che però non porta a nulla visto che nonostante una certa pressione immessa non è concretizzata. Faiano dormiente che più di quello non fa, ma si difende a denti stretti.

SECONDO TEMPO

5’  CDA  Padroni di casa pericolosi con Criscuoli, palla che esce di poco.

15’  F  Punizione dalla destra di Anastasio, palla col contagiri per Ietto, che colpisce col piede, Faggiano para.

20’  F  Castagna se ne va sulla sinistra, fa partire il tiro, ma la palla è deviata in corner.

35’ CDA  Tiro pericoloso da fuori di Bove, Senatore in tuffo la mette in corner.

40’  F  Costa d’Amalfi vicino al pasticcio: Faggiano rinvia su La Femina, la palla finisce sull’esterno della rete.

Una ripresa opaca nonostante una costante pressione offensiva dei locali, il Faiano si chiude a riccio, anche se non disdegna qualche ripartenza ma non fa male.

CAMPIONATO ECCELLENZA CAMPANIA 2017-18 – GIRONE B – 13^ GIORNATA

COSTA D’AMALFI – FAIANO  0-0

COSTA D’AMALFI: Faggiano, Bove, Vitiello L (14’st Tasca), Cestaro, De Luca, Vigorito, Catalano (31’st Ferrara), Di Landro, Marino, Lettieri, Criscuoli (23’st Vitiello R).
A disp: Napoli, Di Martino, Cantilena, Reale.   Allen: Contaldo
FAIANO: Senatore, Ruggiero, Imperiale (41’st Pisacane), Anastasio, Di Donna, Ietto, Di Somma, Erra, Pellegrino, Grieco (27’pt Maisto),Castagna (34’st La Femina).

A disp: Ginolfi, Ceresoli, Siani, Mazza.   Allen: Turco

Arbitro: Angelo Pragliola di Avellino

Assistenti: Ernesto Dell’isola (Sapri) – Michele Avitabile (Castellammare di Stabia).

Ammoniti: Tasca (Cda); Erra, Di Donna (F).

Note: giornata nuvolosa e fresca; erba sintetica buona, spettatori 100 circa.

Angoli: 10-1.  Recupero:  2’pt e  4’st.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Per chi è ‘na bona furchetta, cannelloni al ragù

Il primo prototipo di cannellone forse lo si fa risalire all’Ottocento    Costiera sorrentina – Non è molto sicura l’origine di questo…

20 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Con banconota falsa azzardano a comprare gratta e vinci

Tre 16enni lo provano nella tabaccheria della stazione ricalcando il film di Totò ma poi sono denunciati    Meta - Tre 16enni…

22 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Vico Equense, momenti concitati su treno della Circum

Un cittadino dell’Est Europa rifiuta di acquistare un biglietto ed è stato portato in caserma   Vico Equense – Ci sono stati…

22 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Ennesimo incidente stradale sulla via che collega il Porto con…

Auto esce fuori strada e finisce in un fondo sottostante, per fortuna nulla di grave per la donna alla guida Poteva…

22 Feb 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Giuseppe Spasiano

Abusivismo, a Capri i vertici dei carabinieri

Per fare il punto sulle attività di indagine di Anna Maria Boniello   CAPRI - Carabinieri in prima linea nella lotta all'abusivismo edilizio…

16 Feb 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Nuova destinazione per il convento San Domenico di Maiori

Una scuola di alta formazione turistica Una scuola di alta formazione professionale di management turistico. È quanto immaginato dall'Amministrazione comunale di…

22 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Una nuova mappa turistica per Amalfi

Il Consorzio degli albergatori premia le strutture di qualità Sette percorsi di visita che, oltre agli itinerari classici, propongono esperienze insolite…

17 Feb 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook