Contributo ecologico per i non residenti per tutelare la vivibilità metese

Ne avevamo accennato in un precedente articolo. Ecco la cronaca dell’incontro svoltosi tra il Sindaco Tito e gli operatori del mare.Alcune difficoltà organizzative e fiscali hanno fatto desistere dall’applicare un vero ticket per i non residenti per accedere alle spiagge. L’orientamento, come preannunciato anche in una intervista a Corso Italia News dal primo cittadino metese, sembra ora quello di un “contributo ecologico” da far pagare ai non residenti. Ma andiamo a scoprire nel dettaglio la proposta.Nella foto di Positano news le condizioni della spiaggia dopo il passaggio dei bagnanti “vandali”.

Fonte:Sorrento Press http://www.sorrentopress.it/titolari-dei-lidi-di-meta-bocciano-la-tassa-sui-bagnanti/
META. Nulla di fatto nel corso del vertice svoltosi ieri tra il sindaco, Giuseppe Tito ed i proprietari degli stabilimenti balneari in merito all’introduzione del ticket per accedere alle spiagge a carico dei non residenti. I titolari dei lidi hanno opposto una serie di difficoltà che che dovrebbero affrontare sotto il profilo fiscale ed organizzativo, come la necessità di introdurre una contabilità separata e magari destinare alcuni dipendenti solo alla riscossione della tassa per i bagnanti.

Ora, quindi, si lavora su di una diversa ipotesi: un contributo ecologico da far pagare ai non residenti che intendono fare il bagno lungo i tratti di spiaggia libera tra la Marina di Meta, la baia di Alimuri e la Conca. L’idea del sindaco Tito è di affidare questi tratti di litorale al consorzio dei balneari che dovrà provvedere alla vigilanza e alla materiale riscossione del ticket, con l’assistenza delle forze dell’ordine, senza la possibilità, però, di noleggiare sdraio, lettini e ombrelloni ai bagnanti.

I proventi saranno destinati in parte agli operatori a titolo di rimborso-spese e per il resto al Comune che potrà reinvestirli in iniziative per la sicurezza in mare e sulla terraferma. Bisogna, però, capire come strutturare sul provvedimento. Va preliminarmente definita la formula con cui attuare questa misura: il primo cittadino di Meta pensa ad un’ordinanza ad hoc che in ogni caso, sarà preceduta da un confronto tra le forze politiche in Consiglio comunale.

Poi è necessario capire quali poteri saranno attribuiti ai dipendenti del consorzio chiamati a fare da esattori all’ingresso delle spiagge libere, come saranno riscossi e certificati i soldi incassati e quali sanzioni scatteranno per gli eventuali portoghesi. Insomma tutta una serie di questioni da chiarire il prima possibile se si vuole effettivamente arrivare ad introdurre il ticket che possa scoraggiare almeno una parte di vandali, teppisti e veri e propri criminali dal raggiungere le spiagge di Meta.

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano, rinnovato consiglio del Forum dei Giovani

Eletti 9 consiglieri su 13, gli altri saranno designati con un atto sindacale    Piano di Sorrento – Si è rinnovato consiglio…

16 Lug 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Incendio a Ponte vecchio

L'arrivo dell'autobotte per spegnete  incendio  divampato in un deposito verso le 20.30

15 Lug 2018 Meta Redazione

Vico Equense

Social World Film Festival, presentazione dell’8^ edizione

Nella conferenza stampa verranno svelati ospiti, programma completo e film in concorso Foto tratta da CinemaTographe   Redazione –…

17 Lug 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

LA FOTONOTIZIA Vip a Capri, sbarca sull'isola per le vacanze…

Il tenore visita la Grotta Azzurra e dà vita ad uno straordinario mini-concerto. IL VIDEO DELL'ESIBIZIONE                             Anche Andrea Bocelli a Capri.…

16 Lug 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Il put non si tocca, la Regione ci prova ,il…

La Regione modifica il Put Penisola Sorrentina-Amalfitana, attacco del Wwf Pubblicato il 10 luglio 2018 by Max in Sorrento Press È recentissima la bocciatura da parte della…

10 Lug 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Primo Piano Redazione

Positano

Cetara, "Teatri in Blu" presenta "NIÑO"

Una storia vera, venuta alla luce soltanto pochi anni fa   Redazione - Terzo appuntamento con "Teatri in Blu", la seconda edizione…

17 Lug 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vincenzo reagisce alle cure, martedì nuova delicata operazione

Genitori ringraziano per straordinaria manifestazione d’affetto «Il nostro Vincenzo risponde bene alle cure, vuole risvegliarsi, ma i medici hanno preferito lasciarlo…

14 Lug 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook