CON DECRETO DIGNITÀ SALVI PRECARI DIPLOMATI NELLA SCUOLA

DECRETO DIGNITA’, APPROVATO EMENDAMENTO SU PRECARI DIPLOMATI, GALLO (M5S): “FINITA LA STAGIONE DEI RICORSI”
La Camera dei deputati ha approvato l’emendamento dei relatori al “Decreto dignità”, tra questi anche quello che permette l’assunzione dei precari diplomati nella scuola.  “Ereditiamo una scuola che soffre, senza norme certe, in balia di ricorsi e di continui abusi” dice Luigi Gallo, presidente della Commissione Cultura della Camera in una nota. “Il M5S vuole chiudere con questo passato, con una scuola piegata agli interessi di piccoli gruppi e di alcuni sindacati che stanno costruendo la loro ricchezza con i ricorsi, con false promesse e false aspettative pur di spillare soldi con atteggiamenti spregiudicati a persone disperate”, prosegue il presidente della Commissione Cultura.
“Fino ad oggi i politici hanno scritto le norme in maniera oscena e hanno diviso il mondo della scuola in categorie da aizzare l’una contro l’altra ma una realtà nascosta è che alcuni sindacati non meno spregiudicati hanno in questi anni chiesto l’approvazione di norme bucate e deboli per essere attaccate e abbattute dal primo ricorso e continuare ad arricchirsi con la fabbrica dei ricorsi che poggia sulla disperazione dei cittadini. Non cascateci più”, attacca il deputato M5S.
“Questa è l’ora delle norme giuste, equilibrate, costituzionali e che non cadano davanti al primo ricorso. Norme che rendono la scuola più stabile con 12mila posti aggiuntivi per l’infanzia e la scuola primaria rivolti ai diplomati magistrali e ai laureati in scienze della formazione  con questo selezione straordinaria e che risponda ai pasticci del passato con il blocco dei licenziamenti di 7000 persone”, prosegue Gallo.
“Questa è la scelta migliore che riconosce ai precari che da tempo svolgono il servizio nelle scuole la stabilità dovuta. Chi non ha i 24 mesi di servizio potrà partecipare ai concorsi ordinari. Usciamo dall’emergenza e garantiamo agli studenti la massima qualità e stabilità”, conclude il presidente della commissione cultura.
Luigi Gallo
presidente Commissione Cultura – Camera

Media

Tagged under

Apologies, but no related posts were found.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Encomio per Mimmo custode di Villa Fondi

Cosa succede se, nella nostra "città che legge", fra i viali di Villa Fondi, un bravo ragazzo diciottenne…

19 Ott 2018 Piano di Sorrento Redazione

Meta

Parcheggi .Comune ricorre consiglio di Stato

Rassegna stampa META – PARCHEGGI CORSO ITALIA/ IL COMUNE NON CI STA E RICORRE AL CONSIGLIO DI STATO CONTRO LA…

16 Ott 2018 Meta Redazione

Vico Equense

Vico Equense festeggerà l’ingegnere “Mister Italia 2018”

L'amministrazione comunale consegnerà uno speciale riconoscimento, il Sindaco Buonocore: “Motivo d’orgoglio per la nostra Città”    Vico Equense – La cittadina costiera…

16 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri, Mezzogiorno d’Italia: invertire la rotta

Il convegno organizzato da Eurapromez sui temi dello sviluppo, del divario economico e sociale   Capri – Si svolgerà il convegno organizzato…

18 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Fai ‘i luoghi del cuore’: Villa Regina Giovanna e Cappella…

Due siti costieri in lizza nella speciale classifica dei luoghi da proteggere   Cappella di Santa Maria a…

18 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Cultura Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Malore a turista americana, al Costa d'Amalfi tamponata grave patologia

Nell’hotel ha ravvisato un malore ed è stato chiamato il 118   Una turista americana è giunta ieri sera in codice rosso…

19 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Cadavere sui sentieri di Scala, trovato morto escursionista francese [FOTO]

Un 60enne escursionista di nazionalità francese di cui si erano perse le tracce   La zona Il cadavere di…

14 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook