Circum, seconda tratta ferroviaria peggiore d’Italia

Nella lista annuale stilata da Legambiente risulta al secondo posto

 

 Costiera sorrentina – Quello che già si sapeva lo è stato confermato nella lista annuale stilata da Legambiente che la Circum è la seconda tratta ferroviaria peggiore d’Italia, preceduta solo dalla Roma-Lido.

Tra treni vecchi e che quando vanno in riparazione mancano anche i pezzi, con il debito accumulato negli anni e che si sta cercando di risolvere, i forti ritardi che si accumulano giorno dopo giorno, i sassi contro i finestrini che fanno anche male ai viaggiatori, il sovraffollamento e l’insicurezza che regna giornaliera. Questa è la fotografia che esibisce la Circumvesuviana che è risultata la seconda peggiore ferrovia italiana dalla campagna ‘Pendolaria’ lanciata da Legambiente che fa un’analisi della situazione del trasporto ferroviario pendolare in Italia e la lista delle 10 peggiori linee. Ma la fotografia che ne esce dalla macchina fotografica di questa linea ferroviaria, possiamo dire che rispecchia quella delle atre strade ferrate della Campania: treni vecchi, affollati, lenti, insicuri e spesso in ritardo.

Questo indìce i pendolari che ogni mattina devo raggiungere le loro destinazioni a non avere fiducia per cui in molti prendono l’auto per arrivare sul posto di lavoro o per altri motivi. Quello che stila Legambiente nella sua campagna non è gratificante, perché in Campania attualmente sono 367 i treni in servizio con convogli di età media pari a 18,8 anni, il 63% dei vagoni circolanti ha più di 15 anni, con punte estreme come nei casi della Circumvesuviana (con 83 treni in circolazione costruiti negli anni ‘70 ed altri 35 nei primi anni ‘90), della Cumana e Circumflegrea (con un’età media dei 30 treni addirittura superiore a 33 anni) o della linea Alifana con treni vecchi di 35 anni.  Per poi metterci dell’altro, e come si dice a Napoli: “A copp’ ‘o cuotto, acqua vulluta”, perché sempre dalla stessa Legambiente, nella nostra regione, tra il 2010 ed il 2017 il taglio ai servizi ferroviari è stato pari al 15% a fronte di un record di aumento del costo dei biglietti pari al 48%. E al danno anche la beffa: è alta la possibilità per non dire la certezza che con l’anno nuovo subiranno, nel caso della Anm, un ulteriore aumento del ticket di viaggio.

Per onor di cronaca questa è la lista stilata da Legambiente delle dieci peggiori ferrovie italiane: la Roma-Lido, la Circumvesuviana, la Reggio Calabria-Taranto, la Verona-Rovigo, la Brescia-Casalmaggiore-Parma, l’Agrigento-Palermo, la Settimo Torinese-Pont Canavese, la Campobasso-Roma, la Genova-Savona-Ventimiglia, la Bari-Corato-Barletta.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano festeggia la prima Bandiera Blu

Il 21 giugno l’amministrazione comunale vuole condividere con i cittadini l’evento   Piano di Sorrento – La cittadina costiera il 21 giugno…

15 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Il Comune invita a Meta la turista inglese stuprata

Il sindaco Giuseppe Tito dice a chiare lettere di testimoniare solidarietà alla vittima difendendo l’onore del paese    Meta - Il Comune…

22 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Marina d’Equa, Sant’Antonio da Padova via mare

Festeggiamenti in onore della statua custodita nella cappella del borgo marinaro   Vico Equense – In occasione della festa Sant’Antonio da Padova…

11 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

E' scomparsa Lucia del ristorante Aurora

Capri piange un'icona della tradizione gastronomica e della vocazione turistica isolana Non c'è vip, personaggio dello star system, della finanza e…

18 Giu 2018 Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Pakistano di 56 anni portava la cocaina a Capri

Arrestato dalla Polizia poco dopo essere sbarcato sul porto di Marina Grande Nell'ambito dei controlli per la prevenzione e la repressione…

16 Giu 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

De Laurentiis torna nella "sua" Costiera

Domenica di relax per il presidente del Napoli   Da alcuni giorni sono iniziati i Mondiali e la Russia è diventata terra…

18 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Costa d’Amalfi, trasporti: nasce il biglietto unico “Terra & Mare”

Sinergia fra Travelmar e Sita per favorire l'integrazione della viabilità in costiera Da oggi si potrà visitare la Costiera amalfitana con…

14 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook