Casa a luci rosse indagato 35enne

Fonte Salvatore Dare Metropolis
Una casa a ore per gli amanti, anche minorenni, pronta a diventare l’alcova bollente di chi – lontano da occhi indiscreti e magari “fuori porta” – spendendo poche centinaia di euro voleva lasciarsi andare a particolari effusioni e momenti di intimità con il proprio partner.

E’ quella su cui è aperta un’inchiesta bomba della Procura della Repubblica di Napoli che ha iscritto nel registro degli indagati un trentacinquenne della penisola sorrentina. L’ipotesi di cui deve rispondere è adescamento di minori. Secondo gli inquirenti, l’uomo – proprietario dell’appartamento situato in Campania – negli ultimi mesi ha contattato uomini e donne attraverso il web, in particolare usando Facebook, fornendo loro la disponibilità della casa. Offriva il suo quartino a ore per chi “avesse necessità” di cercare un posto dove intrattenersi e lasciarsi andare a notti bollenti. Un vero e proprio affare per sbarcare il lunario. La tariffa? Non esagerata, poche centinaia di euro. Tra i potenziali clienti “nel mirino” dell’uomo anche minorenni. Ma due di loro – una coppia di fidanzatini di Napoli – quando si sono visti contattare dal trentacinquenne che proponeva il fitto del suo appartamento, per tutta risposta non si sono fidati dell’offerta tanto da declinare l’invito presentando una denuncia. Da qui l’avvio delle indagini sfociate nella recente notifica di un avviso di garanzia all’uomo e nella perquisizione di uno studio di un commercialista della penisola sorrentina in cui il trentacinquenne lavora da collaboratore.

I carabinieri di Napoli, su delega della Procura, hanno passato al setaccio per una decina di ore i computer e l’account del titolare della “casa del sesso”. L’inchiesta è top secret, ma è destinata ad andare avanti ascoltando anche le presunte vittime dell’adescamento. Sotto la luce dei riflettori finiscono ovviamente le conversazioni telematiche tra il trentacinquenne e i due minorenni. A ciò, per completare il quadro e tirare le somme con chiarezza, si aggiunge anche l’altra fetta di “mercato”. Quella dei maggiorenni. La Procura avanza spedita contestando l’adescamento di minori. Si tratta di un reato che va a braccetto con tutti quelli che riguardano abusi sessuali e pornografia. Ma l’uomo è pronto a fornire la sua completa versione all’autorità giudiziaria mirando a una tesi che cercherà di convincere la Procura ad archiviare tutto. Ovvero, c’era solamente la proposta di concedere a ore il suo appartamento per incontri a luci rosse tra coppie maggiorenni. Nessun legame a qualche giro di prostituzione né il tentativo di utilizzare la fiducia di qualche minorenne e fare qualcosa di più grave.

SALVATORE DARE Metropolisweb

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Donato Cellini, uova di pasqua per i bimbi disagiati

Per dare loro soprattutto un sollievo perché facendo del bene porta bene   Castellammare di Stabia – Anche se la Pasqua è…

26 Apr 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

La Fedeli premia i Virgiliani a Roma

comunicato Miur – Si terrà domani, mercoledì 14 marzo, alle 12.30, la premiazione del concorso nazionale “Scuola: spazio al tuo…

14 Mar 2018 Editoriale Meta Giuseppe Volpe

Vico Equense

Riaperta la strada per Monte Faito

Ne da comunicazione l’amministrazione comunale attraverso il proprio profilo Facebook    Vico Equense - È stata riaperta dopo ben sei mesi ed…

20 Apr 2018 Campania Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Illustrato il progetto relativo allo studio di fattibilità per la…

E la realizzazione del nuovo parcheggio di Piazzale Europa a Capri   E’ stato presentato presso la Casa Comunale di Capri, alla…

21 Apr 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Condannato l’autore del furto a Capodanno in un supermercato di…

In via definitiva è stato arrestato: deve scontare 1 anno e 8 mesi di reclusione Approfittando del trambusto per i festeggiamenti…

17 Apr 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Rubò due auto ad Amalfi, arrestato pregiudicato di Scafati

I Carabinieri hanno arrestato ed eseguito l’ordinanza del GIP di Salerno   La scorsa notte i Carabinieri dell'Aliquota Operativa della Compagnia di…

21 Apr 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Dramma ad Atrani, 67enne precipita nel vuoto. E' morto

Un uomo è precipitato da altezza considerevole   Ancora notizia drammatica dalla Costiera Amalfitana. Pochi minuti fa, poco prima delle 14, fra…

17 Apr 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook