Carmen Pellegrino alla prima di ‘letti in giardino’

Con ‘Se mi tornassi questa sera accanto’ alla rassegna della Libreria inmondadori

Immagine correlata

Il giardino di ‘La Gallina Felice’

 Piano di Sorrento – Prende il via la rassegna ‘letti in giardino’ ed alla prima che si tiene nel giardino di ‘La Gallina Felice’ a Meta, sarà di scena Carmen Pellegrino con ‘Se mi tornassi questa sera accanto’.

Carmen Pellegrino è nata Polla, nel Vallo di Diano al confine tra Campania e Basilicata, nel 1977, è una scrittrice e storica italiana interessata al recupero di borghi abbandonati; attività per la quale l’Istituto Treccani ha appositamente coniato il neologismo ʿabbandonologo’.

Dopo il saggio ‘68 napoletano’ del 2008 ed interventi in antologie, ha esordito nella narrativa nel 2015 con il romanzo ‘Cade la terra’ vincendo il Premio Rapallo Carige nella sezione Opera Prima ed entrando nella cinquina finalista del Premio Campiello.

Con il secondo romanzo, ‘Se mi tornassi questa sera accanto’, ha vinto la trentaduesima edizione del Premio Dessì nel 2017, ed oggi è di scena nella serata del 22 giugno in questa rassegna organizzata dalla Libreria inmondadori.

Carmen Pellegrino, foto tratta da giunti.it

Attorniate da una vegetazione lussureggiante ed in una sera dal clima piacevole, il solito duo, le Sherlock Holmes in gonnella: Marilù Ruggiero e Tiziana Esposito, con il loro sguardo era acuto e penetrante, con la loro perspicacia, daranno qualche grattacapo alla scrittrice-storica per sapere come è nato il libro e cosa si intreccia in esso.

‘Se mi tornassi questa sera accanto’, memorabile incipit della poesia ‘A mio padre’ di Alfonso Gatto, è il suo secondo libro e racconta il delicato rapporto tra padre e figlia. Un romanzo sulla distanza, a volte abissale, che può esserci tra gli esseri umani, specie se si sono amati.

Giosuè Pindari – uomo antico, legato alla terra, alla famiglia e ad un ideale politico – scrive lettere alla figlia Lulù, che se ne è andata e non dà più notizie di sé, e le affida alla corrente del fiume, arriveranno mai? Non è importante saperlo. In fondo il fiume, con le sue piene improvvise, sa sempre come arrivare a destinazione.

In quella distanza vive Lulù che d’un tratto, dalle sponde di un altro fiume – dopo l’incontro con Andreone, l’uomo ‘leggero’ che aspetta la piena – è come se rispondesse alle lettere paterne, seguendo la corrente.

Nel lussureggiante verde e sotto le stelle ci sarà da aguzzare le orecchie e l’ingegno per non perdersi nessun passaggio.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, pubblicato il bando di gara per le…

Dopo 10 anni si sblocca così una situazione tra problemi da varia natura   Municipio di Piano di…

17 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Parcheggi .Comune ricorre consiglio di Stato

Rassegna stampa META – PARCHEGGI CORSO ITALIA/ IL COMUNE NON CI STA E RICORRE AL CONSIGLIO DI STATO CONTRO LA…

16 Ott 2018 Meta Redazione

Vico Equense

Vico Equense festeggerà l’ingegnere “Mister Italia 2018”

L'amministrazione comunale consegnerà uno speciale riconoscimento, il Sindaco Buonocore: “Motivo d’orgoglio per la nostra Città”    Vico Equense – La cittadina costiera…

16 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Capri ospita il 33° convegno dei giovani di Confindustria

Il Governo si tiene lontano: prevista la presenza di un solo ministro. IL PROGRAMMA   Nella manovra approvata dal Consiglio dei ministri…

17 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capri, omaggio a Peppino Di Capri per i suoi sessant'anni…

L’amministrazione comunale lo ha voluto omaggiare con un tamburello, simbolo della tradizione folkloristica caprese di Mariano Della Corte   Grazie Peppino. Ieri mattina…

08 Ott 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Cadavere sui sentieri di Scala, trovato morto escursionista francese [FOTO]

Un 60enne escursionista di nazionalità francese di cui si erano perse le tracce   La zona Il cadavere di…

14 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Costa d'Amalfi, ragazzina sottrasse 30mila euro da cassa del ristorante…

Arrestati due giovanissimi per estorsione in flagranza di reato   Denaro Un quadro a tinte fosche quello scoperto dai…

11 Ott 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook