Bufera Housing sociale.Parla consigliere De Angelis

Rassegna stampa on line
Salvatore Dare Metropoli
Franco De Angelis si difende: «Non c’erano preclusioni per gli amministratori. E non si tratta di case popolari». Il consigliere comunale di maggioranza è nella bufera perché risultato assegnatario di uno degli alloggi del complesso di housing sociale di Sant’Agnello. L’immobile sarà realizzato dalla società Shs dell’ingegnere Antonio Elefante in un fondo di via monsignor Bonaventura Gargiulo forte della stipula di una convenzione tra il costruttore e il privato.
Per le assegnazioni delle case, il Comune di Sant’Agnello decise di effettuare un sorteggio pubblico tra le 550 domande. Successivamente lo stesso ente ha composto le graduatorie definitive – sulla scorta dell’ordine cronologico pescato al buio dal sindaco Piergiorgio Sagristani – sulla scorta di particolari requisiti previsti dal bando. Ovvero condizioni economiche e presenza di persone diversamente abili nel nucleo familiare. Oltre ovviamente alla residenza a Sant’Agnello. Sagristani aveva invitato pubblicamente i suoi alleati, assessori e consiglieri in primis, a non partecipare al bando. Motivo? Questioni di opportunità. Tant’è che lo stesso primo cittadino, in occasione dei sorteggi pubblici, garantì i partecipanti con una frase precisa: «Queste case non sono per noi amministratori». Poi il sorteggio e la sorpresa quando fu estratto il nome di De Angelis.
Il diretto interessato precisa: «Se dovessi ottenere l’alloggio e una persona alle mie spalle che ne ha bisogno sarà penalizzata allora rinuncerò. Ho messo il mio nome senza problemi proprio perché sereno. Se avessi voluto nascondermi avrei fatto fare la domanda a un mio parente. Per etica non ho partecipato alla procedura per le locazioni rivolta soprattutto ai meno agiati. Quasi quasi spero di non ottenere la casa visto che si sta facendo un processo alle intenzioni. E poi i funzionari e il segretario hanno verificato che non ci sono irregolarità. Hanno valutato la compatibilità della mia domanda e sono in graduatoria. Non sono un appestato».

Salvatore Dare

03-05-2017 16:50:4

Tagged under

Apologies, but no related posts were found.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Un pino che scoppiava di salute,tagliato

Di Claudio d'Esposito WWF Il pino di via Caposcannato faceva parte del paesaggio e della geografia dei luoghi da decenni. Dall'analisi…

28 Mag 2017 Campania Piano di Sorrento Antonio Volpe

Meta

Tito ritorna alla grande sui social

Rassegna Stampa Corso Italia News META. Gli interventi messi in campo dal primo cittadino del Comune di Meta, Giuseppe Tito, negli…

27 Mag 2017 Meta Antonio Volpe

Vico Equense

Spiagge a Vico. Svendita ai privati. Denuncia di Franco Cuomo…

Di Franco Cuomo (articolo pubblicato su Facebook ) A proposito di un articolo apparso su Positano news sull'intervento della Procura…

28 Mag 2017 Campania Vico Equense qadisha

Capri

Tennis: "Capri Watch" al prestigioso Roland Garros 2017 con ben…

Marin Cilic, Fabio Fognini e Simone Bolelli, tutti vincitori dei Tornei del Grande Slam E’ iniziato oggi, domenica 28 maggio, a…

28 Mag 2017 Capri Uncategorized Giuseppe Spasiano

Ospedale di Capri, avviata la procedura per i lavori

Completamento della vecchia ala e per il nuovo centro dialisi   L'Amministrazione Comunale di Capri, attraverso una nota ufficiale, ha comunicato che…

26 Mag 2017 Capri Giuseppe Spasiano

Positano

Le ali della morte sul sentiero degli Dei

Di Nino Aversa guida escursionista . Purtroppo, oggi, sul Sentiero degli Dei si è presentata la Morte. Un anziano straniero, sul Sentiero…

28 Mag 2017 Campania Positano / Costiera Amalfitana Antonio Volpe

Scoppia condotta del gas sull'Amalfitana [FOTO]

Paura e caos a Marmorata. Strada chiusa, traffico in tilt   Disastro sfiorato questa mattina sulla Statale Amalfitana, in località Marmorata, nel…

26 Mag 2017 Positano / Costiera Amalfitana Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook