AUGUSTO MARESCA POETA PRESENTA I SUOI VERSI A PIANO DI SORRENTO

Su Agorà in edicola oggi: oggi sabato 24 marzo 2018 alle ore 17.00, presso l’aula Consiliare del Comune di Piano di Sorrento, il Circolo Endas Penisola sorrentina onlus presenterà l’autore Augusto Maresca, grande anima carottese, col suo nuovo libro di poesie, dal significativo titolo “La vita è un momento, l’eternità è silenzio”. Animeranno l’evento il direttore artistico dell’Endas Antonio Volpe, che ha firmato anche la prefazione del volume, Adele Paturzo, presidente, Doc Carlo Alfaro, responsabile eventi dell’associazione, mentre il reading sarà a cura di Sisa Iaccarino e Ambrogio Coppola, artisti dell’Unitre di Piano di Sorrento. L’organizzazione dell’evento, patrocinato dal Comune di Piano di Sorrento, guidato dl sindaco Vincenzo Iaccarino con l’assessore agli eventi Carmela Cilento, si deve alla cura dei coniugi Miriam Perfetto, docente e vice-presidente Endas, e Franco Ardillo, geologo e docente. Nato a Sorrento, figlio di Michele Maresca, illustre Medico e clinico della Penisola sorrentina, autore di un prezioso e lungimirante saggio, “Costruiamo l’uomo”, del 1954, Augusto risiede a Piano di Sorrento, dove ha sempre esercitato con successo la professione di avvocato ed è stato impegnato attivamente nella vita politica del paese, oltre che come strenue attivista ambientale. Ma oltre a ciò, Augusto è fine uomo di lettere: corrispondente da giovane del Secolo d’Italia, tiene sul quotidiano online positanonews una cliccatissima rubrica fissa, “Lettere da Piano di Sorrento” e si è sempre dilettato, lungo tutto il percorso di vita, di scrittura in prosa e versi. E con risultati molto apprezzati dalla critica. Scrive nella prefazione il prof. Antonio Volpe, attualmente dirigente scolastico del liceo Pascal di Roma: “una impalpabile vena di malinconia, la musa di ogni vero poeta, avvolge i versi di Augusto Maresca, la cui eco riverberà a lungo nelle stanze della migliore produzione letteraria nazionale”. Il libro si snoda, attraverso il filo dei ricordi, a partire da “Autunno”, pubblicata nel 1959, nel lungo e intenso percorso della vita dell’autore, tra versi musicali e delicate armonie di parole, con grande varietà di temi, l’amore, la famiglia, la natura, l’impegno, la fede, i dubbi dell’esistenza. Una sincera vocazione poetica, scrive ancora Volpe, quella dell’avvocato, nutrita mentre attività professionale e cariche politiche lo impegnavano appieno. “I suoi versi non restano inchiostro, ma si muovono come fili d’erba carezzati dal vento”, conclude Volpe, descrivendo con efficacia l’impatto che la poetica di Augusto ha sul lettore. Nei versi del poeta, letteratura e passione si incontrano in modo alto, completo, per cui la profondità della ricerca linguistica e la bellezza della cifra stilistica fanno da supporto ai contenuti esistenziali potenti, permettendo ai sentimenti di tingersi dei colori delle parole. Filo conduttore della sua poetica, la forza generatrice dell’amore universale, unica certezza a baluardo del dolore di vivere e dei mali del mondo. Le liriche di Augusto esprimono in maniera intensissima la verità della vita, i tempi belli e i tempi brutti di cui è impastata, mediando gli avvenimenti con la sensibilità di artista. La morte, l’amore, la paura, la rabbia, l’infinito, il mistero, la solitudine, vissuti con intensità nel profondo, ispirano il poeta e lo spingono a fermarsi sul foglio, per riflettere, contemplare, evocare suggestioni. Augusto Maresca ci apre, nelle pagine del libro, il racconto della propria vita, delle proprie esperienze, arricchendolo con i colori dei suoi sogni, dei suoi aneliti e anche delle sue delusioni, come quando sentenzia “l’uomo è sempre perdente”. Al lettore arriva sempre, dei suoi versi, la certezza che escono veramente dall’anima, e questo è il segreto del loro innato magnetismo e della soave emozione che si imprime nei cuori. L’evento che si terrà a Piano di Sorrento ha un significato particolare per l’Endas (Ente Nazionale Democratico di Azione Sociale) Penisola sorrentina, onlus attiva dal 1983, perché rappresenta la prima uscita pubblica in città dell’associazione dopo la scomparsa il dicembre scorso del suo socio fondatore, Paolo Perfetto, uomo di sconfinata cultura e passione artistica, che nel corso di questi oltre trent’anni è stato sempre presente nell’organizzazione delle molteplici attività dell’associazione peninsulare, dal teatro al cinema, dalla musica alla letteratura, dalla promozione del turismo sociale e dello sport alla difesa dei diritti civili e dell’ambiente. Lui è, moralmente, sempre con noi. (Carlo Alfaro). Con Ivan Maresca, figlio dell’Autore. Grazie mille per la pubblicazione a Nancy Di Maio editore di Agorà.

Tagged under

Apologies, but no related posts were found.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento, nuovo concorso natalizio ed accensione luminarie

Buoni da spendere, gratta e vinci con vincita di altri 1000 premi in palio   Foto d'archivio Piano di…

08 Dic 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Tito da' mandato avv Esposito per Villa Giuseppina

Rassegna stampa META/ ORA È GUERRA SU VILLA GIUSEPPINA: NUOVO INCARICO ALL’AVVOCATO ESPOSITO Posted by Il Talepiano | 14 Dic 2018 …

15 Dic 2018 Campania Meta Redazione

Vico Equense

Vico Equense ricorda Antonio Vinciguerra

E'doveroso ringraziare tutti i presenti alla commemorazione di mio padre. Complimenti al sindaco di Vico Equense Buonocore paese dove da…

14 Dic 2018 Vico Equense Redazione

Capri

Ragazzina in fuga dal molestatore: carabinieri e Procura dei minori…

Un inquietante episodio accaduto di sera ad Anacapri I carabinieri della stazione di Anacapri, che hanno ricevuto una specifica delega di…

18 Dic 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Capodanno a Capri: ecco gli artisti previsti

E gli eventi in programma il 30 e il 31 dicembre È ormai una tradizione consolidata dell’isola salutare l’anno che sta…

18 Dic 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

La rotta del Capodanno a Ravello: musica italiana in diffusione…

“Porte e finestre aperte” per la voce di Mariella Devia all’Auditorium Niemeyer. In programma anche i concerti di Giovanni Allevi,…

18 Dic 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Bonifica ultimata, ma a Furore la strada resta chiusa

Rinviata a domani (salvo imprevisti) la riapertura della Strada Statale 163 Amalfitana Era prevista per la giornata di oggi ma è…

10 Dic 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook