Arpac: Purgatorio e Vico Equense dati negativi

Nei prelievi del martedì l’agenzia sconsiglia i bagni nelle zone di mare dove sono presenti gli agenti inquinanti

 Immagine correlata

Costiera sorrentina – I prelievi del martedì dell’Arpac hanno dato esito negativo  nelle zone del Purgatorio ed in quelle di Vico Equense e sconsigliano i bagni nelle zone di mare dove sono presenti gli agenti inquinanti.

Ancora un out out da parte dell’agenzia per la tutela ambientale che ad inizio della settimana si è recata nelle zone sotto osservazione per attuare dei prelievi e vedere se quelle di mare sotto tiro avevano i valori nei limiti.

Una brutta notizia, come se non ve ne fossero state in passato, c’è ancora per la zona detta del Purgatorio, dove sono stati prelevati dei campioni, anche tra questa zona e la Marina di Meta, in diversi punti. L’esito è stato che i valori erano alterati ed in 3 siti hanno anche superato il limite previsto dalla normativa: la presenza di escherichia coli è in eccedenza in tre punti di prelievo, ma i dati sono preoccupanti anche in altri due campioni. Per gli enterococchi intestinali si evidenzia un solo sforamento. Il fatto è che l’ordinanza del vice sindaco Pasquale Cacace, ossia che ha limitato il divieto di balneazione solo ad una parte della spiaggia del Purgatorio per un tratto di costa di circa 140 metri, fa fede.

Mentre per quel che riguarda il mare del litorale vicano, i tecnici dell’agenzia hanno effettuato due i prelievi a circa 10 minuti di distanza l’uno dall’altro, nella zona di mare del litorale compreso tra Santa Maria del Toro e la spiaggia di Seiano.

Il primo prelievo ha dato un esito con dei valori che erano nei limiti di legge, ma il secondo, che è stato eseguito per emergenza, poiché l’agenzia ha rilevato delle anomalie, si rileva un sforamento per quanto riguarda l’escherichia coli arrivato a ben 4 volte il massimo.

In questi punti l’agenzia sconsiglia la balneazione, ma deve essere il sindaco Andrea Buonocore a prendere una decisione.

In entrambe le zone dei prelievi, in quelle metesi e vicane, sono state rilevate le presenze di chiazze di schiuma e di rifiuti solidi in galleggiamento.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

L’Istituto nautico “Nino Bixio” partecipa al progetto di Marevivo

Gli studenti svolgeranno diverse attività, sia in aula che outdoor, sulla salvaguardia dell’ecosistema marino   Redazione - Ha preso il via l’11…

13 Feb 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Luigi Celentano, una petizione per tenere alta l’attenzione

Ha preso il via sulla piattaforma change.org una raccolta di firme che sono arrivate a più di 300   Meta - Ha…

29 Gen 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

MANDIAMO I CARABINIERI A CAVALLO A RICONQUISTARE IL FAITO

Rassegna stampa. Segnaliamo l'interessante proposta del noto blogger Gaetano Maresca che dal suo "La Riviera.it" lancia l'idea dei Carabinieri a…

16 Feb 2019 Campania Vico Equense Redazione

Capri

Inaugurazione del rinnovato campo San Costanzo

Con manto in erba sintetica e vi parteciperà una rappresentanza della SSC Napoli Si terrà lunedì 25 Febbraio alle 14,30 a…

16 Feb 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Anacapri-Sant’Agnello: calciatore si infortuna durante un’azione di gioco, ambulanza al…

Nei minuti di recupero della partita valida per il campionato di Prima Categoria   Un infortunio nei minuti di recupero della partita…

10 Feb 2019 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Tutto pronto per il Gran Carnevale di Maiori

Venerdì 15 febbraio (ore 10.30) Conferenza Stampa di presentazione presso la Sala Giunta della Provincia di Salerno   …

14 Feb 2019 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Frana Tramonti-Maiori: domani sopralluogo tecnico della Provincia

Riapertura in giornata? Sono trascorsi dieci giorni dall'evento franoso di Pucara che ha provocato l'interruzione del collegamento viario fra Tramonti e…

10 Feb 2019 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook