Addio don Nicola De Maria, prete battagliero

Si è spento l’uomo che animato le cronache della costiera sorrentina

 

 Risultati immagini per don nicola de mariaSant’Agnello – Se n’è andato don Nicola De Maria, il prete battagliero che ha animato le cronache della costiera sorrentina vivendo a suo modo la fede.

Era di Sant’Agata sui due Golfi, come è scritto sulla sua pagina di informazioni di Facebook, e da tanti anni era conosciuto come il prete dei clochard o degli ultimi per l’ospitalità che spesso offriva ai senzatetto, ed è stato anche al centro di numerose dispute con i vertici della Curia sorrentina.

Infatti quando c’era da scendere in campo in qualche momento in cui lo si doveva, egli non esitava ad esporsi senza battere ciglio, anche quando ad esempio ci furono le elezioni per il parroco della frazione pianese della Trinità. Diede anche qualche stoccata all’oggi vescovo don Arturo Aiello, ma non è stata solo questa una ‘battaglia’, ce ne sono state anche altre e spesso anche a colpi di carta scritta che in molti a volte potevano vedere spesso per Piano, Sant’Agnello, Meta e Sorrento.

Sempre da come si legge sulla sua pagina di informazioni del social Facebook, si professava del Movimento Fascismo e Libertà, e nella foto dell’immagine di copertina ha lo stemma del MSI, ossia la fiamma tricolore. Ma a parte queste parole di politica, a suo modo era uno che stava vicino agli ultimi e, quando poteva, ne dava ospitalità. Di don Nicola si parlò anche a livello nazionale quando decise di candidarsi per le elezioni comunali di Sant’Agnello del 2013. Una candidatura che non venne vista bene dall’arcivescovo monsignor Francesco Alfano, che apprese ‘con dolore’ la notizia della candidatura di don Nicola De Maria nella lista dei ‘Cristiani Democratici’ e della sua partecipazione attiva alla competizione elettorale per il rinnovo del Consiglio comunale di Sant’Agnello.

Al sacerdote, 79 anni, che era ed è stato rettore della chiesetta di San Biagio, l’arcivescovo fece consegnare  l’8 maggio una lettera nella quale gli intimava di ‘rinunciare’ a questa candidatura e di ‘togliere dalla porta della chiesa di San Biagio ogni riferimento elettorale’.

Dopo tante battaglie ha dovuto cedere a chi è più potente di lui ed i suoi funerali sono si sono svolti nella Cattedrale di Sorrento nel pomeriggio del 28 agosto.

 

GISPA

 

Tagged under

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Rubò smartphone a studentessa, arrestato

Emessa un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per uno dei picchiatori di ‘Villa dei Misteri’    Piano di Sorrento – A bordo…

15 Dic 2017 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Piano di Sorrento Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

SUSANNA BARBA TORNA ALLA CARICA SULLA COMMISSIONE PAESAGGISTICA

domenica 10 dicembre 2017 A proposito della Commissione Paesaggistica e non solo...i nodi vengono al pettine! I nodi vengono sempre al pettine e così…

11 Dic 2017 Meta Redazione

Vico Equense

La notte bianca di Vico Equense

Il centro cittadino si trasformerà in un enorme palcoscenico diffuso a cielo aperto   Vico Equense – La cittadina costiera si prepara…

09 Dic 2017 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Mareggiata a Capri, corsa straordinaria del traghetto Naiade della Caremar…

di Anna Maria Boniello CAPRI - La Caremar ha predisposto questa sera una partenza eccezionale del maxi-traghetto Naiade, che ha effettuato…

15 Dic 2017 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Giuseppe Spasiano

Collegamenti marittimi: Capri non è più isolata

Dopo 24 ore di stop riprese le partenze delle navi Caremar Capri non è più isolata. Dopo 24 ore di stop…

13 Dic 2017 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Giuseppe Spasiano

Positano

Vietri sul Mare, inaugurazione della mostra ceramica Donne e Madonne

Taglio del nastro per la mostra/concorso ceramica Mare Mota    Vietri sul mare - Taglio del nastro per la mostra/concorso ceramica Mare…

14 Dic 2017 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Ravello, Massimo Ranieri special guest del 2018 in musica [PROGRAMMA]

Brindisi di Capodanno in musica nel segno dell'identità italiana   Brindisi di Capodanno in musica nel segno dell'identità italiana. Il 2018 a…

13 Dic 2017 Positano / Costiera Amalfitana Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook