43enne arrestato per violenza sessuale

Su un treno della Circumvesuviana ha tentato un corpo a corpo

 

 Redazione – Si trovava su un treno della Circumvesuviana ed ha tentato un corpo a corpo con una giovane donna ma è andata a finire male per un 43enne che è stato arrestato per violenza sessuale.

L’uomo originario di Scisciano, che era già noto alle forze dell’ordine, non ha esitato a mettere in opera il suo piano per avere qualche rapporto intimo con qualche giovane donna che faceva a caso suo, proprio su un vagone del treno. Appena guardatosi intorno si è messo all’azione e visualizzata la sua vittima, una 18enne, gli si avvicina e per varie volte cerca di attuare qualcosa che è in testa a lui, ma la giovane gli si allontana più volte. Con ogni probabilità il tentativo va a vuoto ma non demorde, ed eccolo in azione con un’altra giovane, ma stavolta di qualche anno più grande, una 26 greca, l’azione è la stessa, ossia qualche tocchetto o di trattenerla per un braccio, ma stavolta ella grida, facendo si che si ci accorga di quello che stava accadendo. Questo ha fatto intervenire i militari che hanno bloccato il maniaco e poi è stato portato in caserma, ma nel contempo gli uomini dell’Arma hanno anche ascoltato la versione delle due ragazze. La 18enne ha raccontato che l’individuo durante il viaggio le si era avvicinato a tal punto da costringerla ad un corpo a corpo in un angolo del vagone ferroviario. Mentre la turista greca ha dichiarato che, prima che arrivasse il treno, l’uomo aveva tentato di trattenerla per un braccio.

Nella mattina del 2 novembre si è celebrato il rito direttissimo, al termine del quale il giudice ha convalidato l`arresto e disposto la custodia in carcere in attesa del processo.

 

GISPA

Tagged under

1 Comment

  1. Tommaso Reply

    Perfetto va benissimo è cosi che dovrebbe funzionare la giustizia. Ma……… io ricordo che nelle aule dei tribunali Italiani dove prende posto la Corte c’è una bilancia con la scritta LA LEGGE E UGUALE PER TUTTI.
    Io mi pongo e invito tutti i lettori a porsi questa domanda: esiste forse un motivo sconosciuto a noi miseri mortali del perché agli “stranieri” non viene usato lo stesso trattamento di fronte a reati di questo e altro tipo? Ho come l’impressone di stare a vedere un film il cui titolo mi pare che fosse ”La polizia arresta, la legge assolve”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piano di Sorrento

Piano festeggia la prima Bandiera Blu

Il 21 giugno l’amministrazione comunale vuole condividere con i cittadini l’evento   Piano di Sorrento – La cittadina costiera il 21 giugno…

15 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Piano di Sorrento Uncategorized Giuseppe Spasiano

Meta

Il Comune invita a Meta la turista inglese stuprata

Il sindaco Giuseppe Tito dice a chiare lettere di testimoniare solidarietà alla vittima difendendo l’onore del paese    Meta - Il Comune…

22 Mag 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Meta Primo Piano Uncategorized Giuseppe Spasiano

Vico Equense

Marina d’Equa, Sant’Antonio da Padova via mare

Festeggiamenti in onore della statua custodita nella cappella del borgo marinaro   Vico Equense – In occasione della festa Sant’Antonio da Padova…

11 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Vico Equense Giuseppe Spasiano

Capri

Pakistano di 56 anni portava la cocaina a Capri

Arrestato dalla Polizia poco dopo essere sbarcato sul porto di Marina Grande Nell'ambito dei controlli per la prevenzione e la repressione…

16 Giu 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Antonello Venditti è il vincitore dell'edizione 2018 del Premio Faraglioni

La consegna avverrà nel corso di una cerimonia ufficiale al Quisisana   Antonello Venditti è il vincitore del Premio Faraglioni, giunto quest'anno…

14 Giu 2018 Campania Capri Cronache d'Italia Italia del Sud Uncategorized Giuseppe Spasiano

Positano

Costa d’Amalfi, trasporti: nasce il biglietto unico “Terra & Mare”

Sinergia fra Travelmar e Sita per favorire l'integrazione della viabilità in costiera Da oggi si potrà visitare la Costiera amalfitana con…

14 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Europa Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

L'aorta rischia di scoppiare

57enne di Ravello salvato a Castiglione    Intervento da codice rosso questo pomeriggio al Pronto Soccorso del presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi.…

12 Giu 2018 Campania Cronache d'Italia Italia del Sud Positano / Costiera Amalfitana Uncategorized Giuseppe Spasiano

Inline

Seguici su Facebook

Inline

Seguici su Facebook